Greenstyle Alimentazione Zoodles: idee per condire gli spaghetti di zucchine

Zoodles: idee per condire gli spaghetti di zucchine

Zoodles: idee per condire gli spaghetti di zucchine

Fonte immagine: Pixabay

Leggeri e ipocalorici, gli zoodles sono gli originali spaghetti di zucchine che devono il loro nome proprio all’unione tra il nome di questo ortaggio e i noodles. Ottima alternativa agli spaghetti tradizionali ma del tutto privi di carboidrati, gli zoodles permettono di gustare le zucchine in modo creativo. Per realizzarli occorre avere a disposizione un particolare strumento, una sorta di tempera-verdure dotato di lame che tagliano l’ortaggio in modo da ricavarne lunghi fili abbastanza sottili.

Gli spaghetti di verdure possono essere consumati crudi o sbollentati, a seconda della ricetta che si desidera realizzare. I possibili condimenti, infatti, sono molto numerosi e vanno incontro ai gusti più disparati. Ecco alcune idee, facilissime da mettere in pratica in cucina.

Pesto e pomodorini

Fresco e aromatico, il condimento a base di pesto e pomodorini è perfetto per condire un piatto di spaghetti di zucchine. Per prepararlo è sufficiente versare poco olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente, aggiungendo uno spicchio d’aglio e facendo soffriggere leggermente. Al composto si uniscono poi i pomodorini pachino tagliati a metà o a spicchi, completando con una cucchiaiata di pesto. Il tutto deve cuocere per un paio di minuti, evitando che i pomodori si sfaldino. A questo punto è possibile condire gli spaghetti di zucchine, precedentemente sbollentati in acqua bollente o fatti saltare in padella.

Avocado e pomodori secchi

Un’altra alternativa gustosa e nutriente è data dall’avocado unito ai pomodori secchi. Avendo a disposizione un mixer, si inseriscono nel contenitore i pomodori secchi, l’avocado tagliato a pezzi e irrorato con succo di limone, completando con un paio di foglie di basilico fresco. Il condimento frullato è perfetto per condire un piatto di zoodles sbollentati in acqua calda.

Zoodles alla marinara

Il sugo alla marinara per gli spaghetti di zucchine si prepara facilmente frullando insieme alcuni pomodorini pachino, pomodori secchi, capperi e un paio di foglie di basilico. Si aggiungono alla fine delle olive nere tagliate a fette e si versa il condimento direttamente sopra gli spaghetti di zucchine, facendo saltare il tutto in padella per alcuni minuti.

Limone e menta

La menta e il limone si sposano perfettamente con le zucchine. Il condimento a base di questi due ingredienti si ottiene grattugiando la scorza di un paio di limoni, non trattati, e ricavandone il succo da versare all’interno di un contenitore. Dopo aver aggiunto alcune foglie di menta fresca e dell’olio EVO, il composto deve essere lasciato marinare in frigorifero per alcune ore. A questo punto può essere usato per condire gli spaghetti di zucchine, crudi o sbollentati.

Crema al curry

Chi ama i sapori più decisi e speziati, infine, può sperimentare un condimento a base di curry da preparare facilmente scaldando in padella della panna vegetale, aggiungendo poco olio EVO e infine il curry in polvere. Dopo a ver spento la fiamma, si può arricchire la salsa con del prezzemolo tritato prima di usarla per condire un piatto di zoodles sbollentati.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Ti potrebbe interessare