Voce rauca: rimedi naturali

Voce rauca: rimedi naturali

Dal miele allo zenzero, dalla malva al bicarbonato: tutti i migliori rimedi fai da te per lenire velocemente il fastidio causato dalla raucedine.

Può capitare, soprattutto nei mesi freddi ma non solo, di percepire un cambiamento della propria voce che diventa rauca e debole, come se si avesse difficoltà a emettere un suono completo e soprattutto limpido. La raucedine può essere lieve, tuttavia a volte può trasformarsi in una perdita totale della voce detta afonia. In ogni caso, dietro la voce rauca si cela quasi sempre un disturbo che coinvolge la laringe.

La maggior parte delle volte, la raucedine si accompagna al mal di gola o al semplice raffreddore, tuttavia la classica sindrome da raffreddamento non è l’unica causa possibile. Per questo motivo, è importante rivolgersi al proprio medico se la raucedine non scompare spontaneamente o se si protrae a lungo, così come se si avvertono altri sintomi persistenti. Spesso, infatti, la voce rauca è generata dal reflusso gastroesofageo, dal consumo di tabacco, da uno sforzo eccessivo delle corde vocali o da vere e proprie allergie. Qui di seguito un elenco di consigli e rimedi naturali ai quali è possibile ricorrere per alleviare il fastidio.

Cosa fare e cosa evitare

In presenza di raucedine è sempre importante non sforzare la voce, tenendo a riposo le corde vocali il più possibile: significa non emettere suoni forti e non sforzare la voce cercando, ad esempio, di sussurrare. Altrettanto importante è abbandonare totalmente il fumo e le bevande alcoliche per non irritare ulteriormente la gola, eliminando anche i cibi piccanti e limitando la caffeina per alcuni giorni. Al contrario, bere molti liquidi come acqua e tisane è indispensabile per favorire un’idratazione ottimale. Usare un semplice umidificatore tra le mura domestiche, inoltre, può rivelarsi un valido aiuto per agevolare la respirazione.

Gargarismi

Bicarbonato
Bicarbonato

Ricorrere ai gargarismi a base di acqua tiepida e bicarbonato, ad esempio, è molto utile soprattutto se la raucedine è provocata da una delle comuni infezioni che colpiscono le vie respiratorie superiori. È sufficiente far sciogliere in mezzo bicchiere d’acqua tiepida un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Suffumigi

Donna fa i suffumigi
Fonte: Woman Taking Inhalation | Shutterstock Suffumigi

I suffumigi sono un rimedio fai da te molto utile per lenire la raucedine. Si eseguono portando a ebollizione dell’acqua in cui sciogliere un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio, più poche gocce di olio essenziale di eucalipto. È necessario cercare di inalare il vapore, coprendo la testa con un asciugamano in modo da non creare dispersione.

Miele

Miele cannella
Miele cannella

Antibatterico naturale, il miele si rivela sempre utile per i disturbi della gola e per facilitare il ripristino delle funzionalità vocali. Può essere assunto da solo, con alcune gocce di limone, oppure come aggiunta a una tazza di latte caldo.

Zenzero

Cibi detox: la lista di quelli da mettere in dieta
Fonte: Istock Zenzero

Una tazza di tisana a base di zenzero e limone aiuta a lenire il fastidio causato dalla raucedine in poco tempo. È preferibile utilizzare un pezzetto di radice fresca, da far bollire in acqua insieme a del succo di limone. In questo modo è possibile sfruttare le proprietà antinfiammatorie dello zenzero.

Malva

Malva
Malva

Usando della malva essiccata e dell’acqua bollente, infine, si prepara un infuso che sfrutta le proprietà benefiche dei fiori e delle foglie di questa pianta, utile per calmare l’irritazione che causa la raucedine. In alternativa, la malva è anche l’ingrediente ideale per la preparazione di un decotto utile per fare gargarismi.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle