Greenstyle Alimentazione Tè Oolong, due tazze al giorno per dimagrire più in fretta

Tè Oolong, due tazze al giorno per dimagrire più in fretta

Tè Oolong, due tazze al giorno per dimagrire più in fretta

Due tazze di tè Oolong al giorno potrebbero rappresentare la chiave per dimagrire più in fretta. A sostenerlo i ricercatori della University of Tsukuba, in Giappone, secondo i quali l’infuso stimolerebbe la perdita di peso durante le ore notturne dedicate al riposo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nutrients.

Secondo gli studiosi giapponesi questa particolare varietà di è capace di stimolare soprattutto il metabolismo notturno. Un effetto del tutto similare a quello garantito dalla caffeina, come evidenziato nei risultati ottenuti dal gruppo guidato dal Professor Kumpei Tokuyama. Consumare regolarmente due tazze di Oolong (un particolare infuso ricavato da foglie di Camellia sinensis parzialmente fermentate) al giorno aiuta in maniera naturale a bruciare il 20% in più di grassi stimolando la frequenza cardiaca.

I dati sono stati ottenuti chiedendo ai partecipanti allo studio di consumare per due settimane tè Oolong, caffeina pura o un placebo. Durante la ricerca è stato monitorato il catabolismo dei soggetti, ovvero la loro capacità di bruciare i grassi per produrre energia. Come ha sottolineato il Prof. Tokuyama:

L’effetto stimolante del tè Oolong nel bruciare i grassi potrebbe avere una rilevanza clinica nel controllo del peso corporeo.

Tè Oolong aiuta a dimagrire, ma la caffeina non c’entra

A differenza di quanto occorso con la caffeina, il consumo di Oolong (la cui parziale fermentazione lo pone a metà strada tra il verde e il nero, presentando caratteristiche di entrambi) sembrerebbe non aver prodotto alcun impatto sulla qualità del sonno notturno dei soggetti.

Altro aspetto presentato è quello che vede l’Oolong aumentare il consumo di grassi per la produzione di energia, non un incremento del dispendio energetico. Contrariamente a quanto accade con la caffeina. Tali benefici sembrerebbero non essere collegati alla presenza di tale sostanza in questa varietà di tè. Ha concluso il Prof. Tokuyama:

Abbiamo bisogno di ulteriori ricerche per valutare se gli effetti riscontrati in queste due settimane di studio si traducono in reale perdita di grasso corporeo in un periodo prolungato.

In aggiunta vogliamo provare a studiare il consumo di Oolong decaffeinato per comprendere meglio la differenza tra gli effetti della caffeina dagli altri componenti del tè, il che ci aiuterebbe a capire esattamente come l’Oolong aiuti a bruciare i grassi.

Fonte: Nutrients

Seguici anche sui canali social