• GreenStyle
  • Salute
  • Sigarette elettroniche aumentano il rischio di tumore al seno

Sigarette elettroniche aumentano il rischio di tumore al seno

Sigarette elettroniche aumentano il rischio di tumore al seno

Dall'utilizzo di sigarette elettroniche un possibile aumento del rischio di sviluppare tumori ai polmoni e al seno, a sostenerlo uno studio USA.

Le sigarette elettroniche possono aumentare il rischio di tumore al seno. A sostenerlo un gruppo di ricercatori appartenenti a diversi atenei statunitensi, tra i quali Yale, Princeton e la Johns Hopkins. Secondo gli studiosi lo svapo favorirebbe la formazione di un “ambiente favorevole” allo sviluppo di forme tumorali.

I test statunintensi sono stati condotti su delle femmine di topo, alcune esposte ad aria fresca e mentre altre al vapore di sigarette elettroniche. Trascorse due settimane sono state inoculate nei soggetti cellule tumorali mammarie. Nei roditori esposti allo svapo la crescita dei tumori al seno è stata due volte più veloce ripetto agli altri esemplari.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Cancer Letters“. Alla luce di tali risultati, gli autori dello studio hanno espresso preoccupazione per quella che sarebbe una campagna pubblicitaria mirata da parte delle compagnie di e-cig:

Le giovani donne rappresentano il target delle compagnie di sigarette elettroniche. Il tutto in una fase di crescente popolarità dello svapo, specialmente tra gli adolescenti.

Sigarette elettroniche, Pro e Contro

A commento dello studio sono intervenuti alcuni medici non coinvolti nella ricerca statunitense. Tra questi il Prof. Kefah Mokbel, chirurgo presso il London Breast Institute at the Princess Grace Hospital, che ritiene la ricerca un invito a svegliarsi urgente per chi crede nelle e-cig:

Questo studio fornisce un buon livello di evidenze che lo svapo possiede il potenziale per indurre il tumore ai polmoni e promuovere la sua progressione e diffusione ai polmoni.

Più dubbioso il Prof. Charles Coombes del Cancer Research UK Imperial Centre, che ha espresso maggiore cautela per via del “numero ridotto di animali coinvolti”:

I risultati sono suggestivi, ma non conclusivi.

Fonte: Cancer Letters - Sciencedirect

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle