Germogli di bambù: proprietà nutritive e benefici

Germogli di bambù: proprietà nutritive e benefici

Fonte immagine: iStock

I germogli di bambù sono spesso impiegati nella cucina asiatica, scopriamone le proprietà nutritive e i benefici per la salute.

I germogli di bambù occupano un ruolo importante nella cucina tradizionale cinese. Si tratta di un alimento ricco di sostanze nutrienti e dagli apprezzati benefici per la salute. Ne esistono oltre mille varietà, ma soltanto alcune si rivelano adatte al consumo.

Cina, Giappone e Taiwan sono tra i Paesi in cui si consuma il maggior quantitativo di germogli di bambù. Il loro aspetto ricorda in qualche modo quello degli asparagi. Malgrado siano degli apprezzati rimedi naturali è bene ricordare che necessitano di una cottura adeguata, attraverso la quale vengono eliminate alcune sostanze potenzialmente nocive. Basterà lasciarli a bollire per 30-40 minuti, poi sarà possibile utilizzarli per preparare delle zuppe o saltarli in padella.

Germogli di bambù: proprietà nutritive e benefici

Germogli bambù
Fonte: iStock

Germogli di bambù, proprietà nutritive

Poveri di grassi e calorie, i germogli di bambù sono ricchi di antiossidanti. Questi ultimi si rivelano molto utili sia per combattere l’invecchiamento cellulare che per mantenere in forma i vasi sanguigni. Possono contare inoltre su un buon quantitativo di sali minerali: soprattutto potassio, ma anche calcio, ferro, fosforo, manganese e rame.

Forniscono un ottimo apporto di fibre alimentari, e si rivelano inoltre fonte di nutrienti essenziali come l’acido folico (anche noto come vitamina B9). Presenti in generale diversi elementi che rientrano nel complesso vitaminico B.

Cucina asiatica bamboo
Fonte: Foto di Yung-pin Pao da Pixabay

Benefici e controindicazioni

I benefici per la salute offerti da questo alimento interessano diverse parti del corpo. Il contenuto di fibre è utile sia per combattere la stitichezza che per aiutare a ridurre i livelli di colesterolo cattivo LDL.

Favoriscono inoltre il senso di sazietà, rivelandosi efficaci anche all’interno di una dieta dimagrante (anche in virtù del ridotto apporto calorico e lipidico). La presenza di vitamina B e sali minerali si rivela utile a evitare potenziali carenze per l’organismo. In più il contenuto di potassio aiuta a tenere sotto controllo eventuali casi di ipertensione.

Le controindicazioni principali in relazione ai germogli di bambù riguardano eventuali soggetti allergici. L’unica eccezione riguarda le donne durante il periodo della gravidanza, per le quali risultano sconsigliati.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A