Plumcake banane e cioccolato con variante vegana

Plumcake banane e cioccolato con variante vegana

Ricetta completa per preparare un plumcake banane e cioccolata soffice e gustoso.

I giorni successivi alle festività ci regalano sempre molti avanzi in cucina che per nostra cultura e attitudine non devono essere sprecati. Dopo Pasqua, inoltre, i nostri contenitori alimentari pullulano di pezzi di cioccolato di vario genere che possono conoscere nuova vita grazie a ricette di recupero. Stesso discorso vale per la frutta quando diviene troppo matura e non riusciamo a consumarla. Quello che vi proponiamo oggi, infatti, è un piatto ispirato al riutilizzo di una serie di ingredienti che può trasformarsi in una deliziosa colazione o una corroborante merenda da preparare, volendo, insieme ai nostri bambini. Basato sul tradizionale “banana bread” anglosassone, il nostro plumcake banane e cioccolato consta davvero di pochi ingredienti e tempi di preparazione minimi.

Accanto alla preparazione classica vi forniremo anche la variante vegana per non scontentare nessuno e vi assicuriamo che la resa finale è parimenti gustosa e soddisfacente. Noi abbiamo usato quello che avevamo in casa.

INGREDIENTI PER IL PLUMCAKE BANANE E CIOCCOLATO

• 2 banane mature. Se non lo sono e avete un’irrefrenabile voglia di questo dolce, potete metterle per qualche minuto nel forno caldo. Quando la buccia diventa nera, tiratele fuori ed estraete la polpa facendo attenzione a non scottarvi.
• 150 grammi di zucchero (meglio se di canna integrale)
• 250 grammi di farina 00.
• 30 grammi di cioccolato in scaglie o di cacao amaro.
• 16 grammi di lievito per dolci (equivalente di una bustina)
• 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
• 1 bicchiere di latte (opzionale)
• Granella di mandorle o noci sgusciate (come vuole la ricetta tradizionale). Ovviamente se non l’avete, non è un problema.

INGREDIENTI

INGREDIENTI PER IL PLUMCAKE BANANE E CIOCCOLATO VARIANTE VEGANA
Tutti quelli di sopra a eccezione delle uova e del latte vaccino che potete sostituire con uno vegetale a vostra scelta.

PREPARAZIONE PLUMCAKE BANANE E CIOCCOLATO

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero finché non diventano spumose. Aggiungete successivamente le banane frullate con l’olio e gli elementi secchi a poco, a poco per evitare grumi. Chiaramente per la variante vegana, il primo passaggio non è necessario. Girate con una spatola finché il composto non diventa omogeneo. Inserite alla fine la frutta secca. Prendete uno stampo da plumcake in silicone e versate il composto senza bisogno di ungere fondo e pareti. Se non lo avete, utilizzate quello che offre la casa, ricordando di ungere e infarinare per evitare che il composto si attacchi durante la cottura.

Preriscaldate il forno a 180° e, quando è pronto, infornate e lasciate cuocere per 50/60 minuti. Per verificare la cottura, vale sempre il procedimento dello stecchino: se lo infilate nel composto ed esce fuori asciutto, allora significa che il dolce è pronto.

PLUMCAKE SFORNATO

Sfornate, fate freddare e mettetelo su un piatto da portata. Finite la preparazione spolverizzando il dolce con lo zucchero a velo.

PLUMCAKE_IMPIATTATO

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 cibi ricchi di vitamina C (video)