Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Lavoretti con rotoli di carta igienica

Lavoretti con rotoli di carta igienica

I lavoretti con rotoli di carta igienica ci permettono di dare libero sfogo alla nostra creatività e di trascorrere dei piacevoli momenti con i piccoli di casa. È incredibile quanti e quali oggetti si possano realizzare a partire da un rotolo di cartone. Di seguito trovate utili consigli e tutorial per ottenere fiori, alberi di Natale, calendari dell'avvento, personaggi di Halloween, segnaposto pasquali ed ancora castelli, portapenne ed animali vari.

Lavoretti con rotoli di carta igienica

Fonte immagine: Pexels

Tra tutti, i lavoretti con rotoli di carta igienica – per bambini o adulti che siano – sono quelli che regalano le maggiori soddisfazioni. Permettono da un lato di riciclare una risorsa che altrimenti andrebbe a finire dritta dritta nella spazzatura, e dall’altro il fatto di poter esprimere la propria creatività dando vita a delle opere che non passano di certo inosservate.

I lavoretti con la carta igienica non sono utili solo a Natale: vi si possono creare animali, portapenne, fiori, perfino castelli. E si possono sfruttare anche ad Halloween o a Pasqua. Se siete curiosi di scoprire cosa si può fare con la carta igienica ed i suoi rotoli, continuate a leggere, vi si aprirà un mondo.

10 lavoretti con rotoli di carta igienica

Il riciclo dei rotoli di carta igienica può regalare grandi sorprese. Alle volte basta veramente poco per creare oggetti utili con la minima spesa ed ancor meno impegno. Senza contare il grande valore che i lavoretti hanno per i bambini.

Specie quando vi si dedicano insieme ai genitori passando quindi del tempo prezioso insieme e creando dei ricordi indelebili che li accompagneranno durante la crescita. Ecco qualche esempio di lavoretti facili con carta igienica e colla vinilica, forbici, pittura & co.

Unicorno

Vi piacciono gli animali fantastici come l’unicorno? E pensare che, per realizzarlo in carta, basta veramente poco. Il video tutorial che trovate sopra vi illustrerà tutte le fasi necessarie alla sua creazione. Qui vi anticipiamo che vi serviranno:

  • 1 rotolo di carta igienica
  • Colla stick
  • Scottch
  • Forbici
  • Pennarello nero
  • Matita
  • Tempera bianca
  • Pennello
  • Piattino
  • Cartoncino rosa e bianco
  • Cartoncino glitterato
  • Fili di lana colorata

Bene, non vi resta altro da fare che cliccare su play per scoprire tutti gli step. E naturalmente metterli in pratica. Una volta pronto, potrete usarlo per decorare la cameretta dei vostri figli.

Albero di Natale

Inutile dire che i lavoretti natalizi con i rotoli di carta igienica sono tantissimi e non basterebbe un solo articolo per contenerli tutti. Dovendo fare una scelta, vi suggeriamo di provare l’albero di Natale, che si ottiene veramente in pochissimi passaggi che possono essere effettuati anche autonomamente dai bambini più grandi o sotto la vostra supervisione da quelli più piccoli.

Oltre quelli di carta igienica, 2 in questo caso, dovrete procurarvi un rotolo più grande, magari di carta assorbente. Inoltre, dei bottoni, della colla, dei colori, delle forbici e un nastro colorato a vostro piacimento. Il risultato sarà veramente eccezionale, soprattutto se pensiamo a cosa è servito per ottenerlo.

Fiori

Realizzare i fiori con i rotoli di carta igienica è un gioco da ragazzi. Il loro bello è che sono totalmente personalizzabili, cosicché potete dipingerli (sia prima che dopo) del vostro o dei vostri colori preferiti ed eventualmente aggiungere anche delle applicazioni, come un pistillo o lo stelo, semplicemente guardando tra i materiali di riciclo che avete  in casa.

Il primo, infatti, potrebbe essere un bottone. Il secondo una cannuccia o del filo di rame o altro materiale, magari ricoperto da un rivestimento gommato.

Halloween

Lavoretti con rotoli di carta igienica
Fonte: Pxhere

Passiamo ai lavoretti con rotoli di carta igienica di Halloween. Diversi sono i personaggi legati alla festa che si possono creare a partire da un rotolo di carta igienica. Uno di questi è il pipistrello. Per ottenerlo procedete così:

  • Dipingete di nero il rotolo di carta e fatelo asciugare completamente prima di passare al passaggio successivo
  • Piegate la parte superiore verso il basso, su entrambi i lati, per ottenere una forma arcuata
  • Pizzicate le parti superiori per fissare la forma
  • Adesso piegate della carta nera a metà e ritagliate la forma di un’ala
  • Applicate la colla al centro della forma delle ali e attaccatele sul retro del rotolo di carta igienica
  • Infine, incollate gli occhietti adesivi o disegnateli sulla carta bianca, ritagliateli e incollateli

Minions

Un soggetto sempre gettonato in fatto di lavoretti con i rotoli di carta igienica sono i Minions. Questi simpatici omini gialli hanno fatto breccia nel cuore di molti, i bambini li adorano e sarebbe un vero peccato non impegnarli nella loro creazione. Sopra trovate tutte le istruzioni utili per ottenerli con poca fatica.

Dipingete di giallo il rotolo, applicate un nastro nero quasi in cima allo stesso e incollate gli occhi, che potranno essere dei comunissimi bottoni che avete tenuto da parte.

Animali

Per la serie animali, vi proponiamo il lavoretto con rotolo carta igienica della farfalla. Cosa serve? Semplicemente dei rotoli di carta igienica, degli occhi adesivi ed ancora della carta, meglio colorata, della colla stick, una matita, e delle forbici. In questo caso il rotolo non andrà colorato ma rivestito.

Una volta effettuata questa operazione, si potranno ottenere le ali ritagliandole dalla stessa carta e incollandole sul retro del rotolo. Con altri piccoli ritagli potrete ottenere dei fiori da incollare sulle ali per rendere ancora più preziose le farfalle.

E, naturalmente, gli occhietti, che potete incollare con la colla stick. Con del fil di ferro rivestito di lana create le antenne, invece, che regaleranno un aspetto ancora più tenero al vostro lavoretto.

Portapenne

Tra i lavoretti facili con rotoli di carta igienica c’è anche l’intramontabile portapenne. In questo caso, con un pizzico di pazienza se ne può ottenere uno mai visto, capace di contenere molte più penne e matite, semplicemente assemblando un maggiore numero di rotoli.

Se avete voglia di dedicare del tempo ad un lavoretto creativo ed originale provatelo, ne verrà fuori un simpatico dinosauro pronto a contenere pennarelli, matite e tanto altro.

Castello

Cosa fare con un rotolo di Scottex? Passiamo ad un lavoretto con i rotoli un tantino più impegnativo ma che consente di riciclare una buona varietà di materiali tra rotoli grandi e piccoli e vecchie confezioni o scatole di carta.

Se una cosa è certa è che una volta pronto, questo castello diventerà la maggiore attrazione nella cameretta dei bambini oltre che un oggetto ideale per i loro giochi. Potranno usarlo come dimora dei loro piccoli pupazzi. Radunate quello che serve e mettetevi all’opera, sarà super divertente.

Coniglietto pasquale

Naturalmente i rotoli di carta igienica si possono usare per dare vita a dei segnaposto pasquali unici come questi. Per ottenere questi simpatici coniglietti vi serviranno:

  • Rotoli di carta igienica
  • Carta per origami
  • Carta azzurra
  • Carta rosa
  • Carta nera
  • Carta bianca
  • Pompon bianco
  • Occhi finti
  • Colla

Segnate anche questi nella vostra lista dei lavoretti di Pasqua con il riciclo creativo.

Calendario dell’Avvento

Chiudiamo con un’idea super utile per Natale, l’immancabile calendario dell’avvento. Tagliate a metà 12 rotoli di carta igienica per ottenerne 24 e assemblateli insieme in maniera ordinata per creare la sagoma di un albero o altra figura.

Per tenerli uniti usate una graffettatrice. Incollateli su una base che potrete rivestire a piacere con della carta decorata e riempite le caselle con i doni, i dolcetti o quello che desiderate. Coprite ogni casella con della carta decorata appositamente ritagliata a cerchio. Et voilà, un calendario dell’avvento unico, perché fatto interamente con le vostre mani.

Come dipingere i rotoli di carta igienica?

La vernice acrilica è sicuramente una delle più adatte per dipingere il cartone che compone i rotoli di carta igienica e non solo. La vernice acrilica è una vernice a base d’acqua, il che significa che i bambini, o chi li usa, non entreranno in contatto con prodotti tossici.

Procuratevi semplicemente un pennello ed un bicchiere con poca acqua e dedicatevi a questo passatempo creativo. Altrimenti potete sempre optare per della carta colorata adesiva o da incollare con della colla vinilica. Anche con questa tecnica potete ottenere risultati ottimi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti
Consumi

Come trasformare completamente il giardino con soluzioni creative e sostenibili di riciclo. Utilizzate dei pallet come base per divani e poltrone. Trasformate i pneumatici usurati in colorati ed accoglienti salottini. Riutilizzate vecchi scaffali e librerie come supporti per piante. Ancora, convertite le cassette di legno in fioriere rustiche o utilizzate i barattoli di vetro come suggestive lanterne.