• GreenStyle
  • Consumi
  • La spesa di luglio: ciliegie, meloni e peperoni per una dieta colorata

La spesa di luglio: ciliegie, meloni e peperoni per una dieta colorata

La spesa di luglio: ciliegie, meloni e peperoni per una dieta colorata

Fonte immagine: Coop

La spesa di luglio porta in dono frutta e verdura idratante e nutriente utile contro il caldo ma anche la possibilità di gustare le ultime golose ciliegie.

Siamo nel pieno dell’estate e con luglio la stagione finalmente prende forma e colore grazie all’abbondanza di frutta e verdura tipica del periodo, un momento davvero magico per i prodotti da servire in tavola. Luglio rappresenta il momento di maggiore ricchezza di doni da parte della natura e delle coltivazioni, con tante delle primizie primaverili che lentamente cedono il passo ai profumi e al benessere dei prodotti estivi. Il sole e il colore fanno capolino nella cesta della spesa regalandoci frutti succosi, idratanti e pieni di energia, ma anche verdure saporite e benefiche ottime per creare insalate detox, sughi, contorni e piatti golosi. Luglio ci offre un paniere ricco di delizie per combattere il caldo e la spossatezza, dissetando e proteggendo corpo e mente, ma anche stuzzicando il nostro appetito e supportando l’organismo nel recupero delle energie spese durante l’inverno. È tempo di leggerezza, benessere, di prodotti sani, magari provenienti da coltivazioni controllate e rispettose grazie all’utilizzo di tecnologie innovative, in grado di favorire coltivazioni sempre più sostenibili, a chilometro zero, con un impiego minore di pesticidi e sostanze chimiche.

Verdura

Peperoni
Peperoni

La cesta della verdura riconferma quasi tutte le presenze della stagione offrendo un posto di riguardo per i veri protagonisti del momento: il tridente dell’estate ovvero melanzane, peperoni e zucchine. È tempo anche di fagiolini freschi, delle taccole, dei piselli da sgranare e gustare teneri e morbidi, magari come ingrediente goloso per l’immancabile insalata fredda meglio se di orzo o farro. Il banco della verdura rimane quasi del tutto invariato offrendo ancora la possibilità di gustare: carote, patate, cipolla, aglio, insalata, cipollotto, ceci, spinaci, tarassaco, costa, lenticchie, scalogno, songino, cicorino, sedano fresco, cime di rapa, finocchi, rapanelli, rucola, fave fresche, erbetta, ortica, fiori di zucca, pomodorini e pomodoro che conosceremo meglio ad agosto, cetrioli, lattuga romana, cappuccio, lollo, trocadero ed i primi fagioli. Le piante aromatiche riconfermano tutte le presenze stagionali come: acetosa, alloro, erba cipollina, finocchio selvatico, maggiorana, menta, origano, peperoncino, prezzemolo, rosmarino, salvia e timo, cappero, melissa e dragoncello.

Peperoni, melanzane, pomodori e zucchine, eccoli i veri protagonisti della tavola estiva, ma principalmente di grigliate e spiedini per un mix di sapore indiscutibile. In particolare i peperoni sono una fonte incredibile di vitamina C, betacarotene, sali minerali, acqua e fibre; la buccia spesso li rende indigesti e per questo è bene eliminarla per aumentarne la digeribilità. Il trucco più semplice consiste nel tagliarli eliminando le parti interne fibrose e con semi, massaggiarli con olio e disporli in forno per circa trenta minuti fino a quando la pelle risulterà morbida e facile da sollevare. Un trucco della nonna consiste nel cuocerli in acqua con aceto, così da renderli più digeribili o grigliarli direttamente sulla fiamma del fornello o, per i più temerari, tra le braci del camino acceso in piena estate.

Frutta

Ciliegie Fior Fiore Coop
Ciliegie fior fiore Coop

Luglio saluta definitivamente le fragole, che incontreremo nuovamente la prossima primavera, lasciando spazio alle dolcissime fragoline di bosco in coppia con lamponi, mirtilli e ribes già incontrati a giugno. Riconferme stagionali anche per limone, nespole, pesche, albicocche, la primissima anguria e il golosissimo melone, frutto simbolo del mese di luglio. Faranno una timida comparsa anche prugne, fichi e pere, ma li conosceremo bene nel prossimo mese, mentre sono quasi pronti a fare le valigie anche i duroni e le deliziose ciliegie che ci hanno tenuto compagnia fin da maggio. Dalla consistenza soda, con buccia di colore rosso scuro oppure nero con polpa rossa, le ciliegie sono perfette per depurare l’organismo e il sangue, sono ricche di proprietà nutritive utili come le vitamine C ed A, protettrici della vista e delle difese immunitarie. Oltre a rappresentare una ricarica di acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze antiossidanti importanti per la lotta contro i radicali liberi, una prevenzione attiva contro tumori e malattie cardiovascolari. Per questo è importante scegliere prodotti sani e controllati come ad esempio le ciliegie fior fiore Coop, coltivate utilizzando l’agricoltura di precisione, un modo di coltivare innovativo che consente di ottimizzare l’uso delle risorse impiegate ed avere pertanto un approccio sostenibile ai terreni. Una sostenibilità ambientale che è testimoniata anche dall’eliminazione di 4 pesticidi: terbutilazina, s-metolaclor, bentazone ed il temibile glifosato, un’erbicida molto controverso. Le ciliegie fior fiore Coop sono la prima di 35 filiere ad essere completamente libere dalla presenza di questi 4 pesticidi, un risultato importante ottenuto grazie alla forte sinergia tra il marchio Coop ed i suoi fornitori. Un percorso che proseguirà nei prossimi mesi del 2019 e che riguarderà 15 colture tra cui meloni, uva e clementine.

Anche il melone trova spazio a luglio trasformandosi in un prodotto amico della salute delle ossa e dell’idratazione grazie all’alta percentuale di acqua, quindi di potassio, fosforo, calcio, vitamine C e B3. È perfetto per chi segue una dieta perché scarsamente calorico e in grado di saziare velocemente, si può trasformare in un gelato goloso e naturale basta dividerlo a fette eliminando la buccia quindi si taglia a tocchetti insieme a qualche ciliegia priva di nocciolo, si mette tutto a congelare in freezer per almeno otto ore. Si frulla e si serve la crema ottenuta con qualche succosa ciliegia fresca tagliata a pezzetti e, come fresca decorazione, due foglioline di menta.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle