Greenstyle Sostenibilità Consumi IKEA dice addio al celebre catalogo cartaceo

IKEA dice addio al celebre catalogo cartaceo

IKEA dice addio al celebre catalogo cartaceo

Fonte immagine: IKEA - Facebook

Per anni ha fatto compagnia a milioni di estimatori dello stesso brand in spasmodica attesa delle novità stagionali, ma IKEA ha deciso che non pubblicherà più la versione cartacea del suo ambitissimo catalogo. Dopo 70 anni di onorata carriera andrà in pensione il dépliant più sfogliato, stampato e diffuso al mondo, un catalogo ambitissimo che ha battuto tutti i record: 200 milioni di copie per ogni edizione, stampato in 69 versioni diverse e 32 lingue per più di 50 Paesi. Un oggetto del desiderio consegnato per anni e rigorosamente per posta, il più atteso di tutti ma che ora cesserà di esistere.

Il catalogo aveva visto la luce nel 1951 grazie al fondatore dello stesso brand, Ingvar Kamprad, nato dalla necessità di mostrare i prodotti per venderli in tutta la Svezia. Erano i tempi “pre-Internet”, quando gli acquisti si effettuavano grazie ai cataloghi spediti per posta oppure direttamente nei negozi. La prima tiratura aveva raggiunto le 285mila copie, un’inezia rispetto alle cifre attuali.

Catalogo Ikea, una svolta che segue le tendenze moderne

La decisione di porre fine alla versione cartacea dell’impareggiabile catalogo IKEA si inserisce perfettamente all’interno del cammino intrapreso dal brand svedese, che punta a un’economia sostenibile e circolare. Una scelta affrontata proprio durante l’ultimo anno che visto cresce il fatturato dell’azienda grazie alle vendite online, complice il lockdown imposto dalla pandemia da Coronavirus.

Dopo aver stampato l’ultimo catalogo cartaceo in 40milioni di copie IKEA cambia rotta, seguendo la filosofia imperante che caratterizza lo stile degli ultimi anni #SiamoFattiPerCambiare. Queste le parole di Konrad Grüss, amministratore delegato di Inter IKEA Systems B.V:

Sia per i clienti che per i colleghi il Catalogo IKEA è una pubblicazione che porta molte emozioni, ricordi e gioia. Per 70 anni è stato uno dei nostri prodotti più unici e iconici, che ha ispirato miliardi di persone in tutto il mondo. Voltare pagina con il nostro amato catalogo è emozionante ma razionale. Il consumo dei media e il comportamento dei clienti sono cambiati e IKEA sta già aumentando gli investimenti digitali mentre i volumi e l’interesse per il catalogo sono diminuiti.

Per l’autunno 2021 IKEA produrrà un libro da donare ai suoi clienti con nuove ispirazioni e idee per l’arredamento di casa.

Fonte: Ansa

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare