Homebeer: birra artigianale a domicilio, servizio al via a Roma

Homebeer: birra artigianale a domicilio, servizio al via a Roma

Fonte immagine: Foto di Pexels da Pixabay

Al via a Roma il servizio Homebeer per ricevere la propria birra artigianale direttamente a domicilio, insieme a piatti abbinati alla propria scelta.

In questo momento difficile, per fortuna, la creatività emerge e nascono così iniziative che aiutano sia gli imprenditori a superare la fase di chiusura degli esercizi pubblici sia i comuni cittadini che non rinunciano del tutto ai piccoli piaceri della vita. Birra artigianale consegnata a domicilio con scooter elettrici. Questa l’idea lanciata da Tommaso Aguiari e Andrea Longhi, di 19 e 20 anni, fondatori di Homebeer.it. Scopriamo di più su questa startup innovativa.

Come funziona Homebeer

Homebeer permette di ricevere dalla birreria più vicina non soltanto la bevanda desiderata, ma anche dei piatti selezionati in base alla birra scelta.

Il servizio di Homebeer partirà da Roma, dove già collabora con 16 birrerie ed esercizi commerciali presenti sul territorio. È sufficiente geolocalizzarsi per individuare la birreria più vicina, dove ordinare la propria birra preferita e scoprire gli abbinamenti gastronomici elaborati da uno specifico algoritmo.

Sarà possibile pagare con carta di credito direttamente sulla piattaforma, così da ridurre i contatti e lo scambio di contanti. Per i luoghi non serviti sarà disponibile un servizio di e-commerce tradizionale.

Com’è nata l’idea della birra a domicilio?

Hanno dichiarato Tommaso e Andrea:

Volevamo creare qualcosa che ci rendesse fieri e che mettesse insieme i nostri interessi più grandi: l’informatica e il mondo della birra artigianale. In questo momento così difficile per tutti, vogliamo lavorare per supportare le birrerie ed i pub e permettere loro di continuare la propria attività, invertendo il flusso tradizionale e arrivando direttamente nelle case dei propri clienti.

Abbiamo proprio in questi giorni dimezzato le nostre fee e le spese di spedizione perché vogliamo dare il nostro contributo alla sopravvivenza del settore. Abbiamo inoltre stabilito degli standard altissimi per la sicurezza e l’igiene dei prodotti da noi consegnati. Tutte le nostre birre e il food sono consegnati da riders dotati di mascherina e guanti e i pacchetti possono essere consegnati al portone di casa o nell’androne dei palazzi, così da limitare il più possibile il contatto diretto.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Detersivi con scarti alimentari: ecco come realizzarli