Gatto Korat: origini, carattere, prezzo

Gatto Korat: origini, carattere, prezzo

Fonte immagine: Pixabay

Il gatto Korat è un felino dal piglio deciso e dominante, che richiede la presenza di un proprietario amorevole: ecco origini, carattere e prezzo.

Il gatto Korat è un animale dal carattere ben definito e autoritario: infatti viene considerato un felino tascabile, sia per la grinta che per la tenacia. È un compagno dall’aspetto meraviglioso ma anche particolarmente tirannico e, per questo, necessita la guida di un proprietario deciso, in grado di rapportarsi alla pari e senza farsi dominare. Solo così facendo potrà emergere la vera indole di questo micio, così unico e particolare.

Gatto Korat: aspetto fisico

Il gatto è originario della Thailandia, dove viene considerato come “si sawat” ovvero portafortuna: è una razza pura che è rimasta quasi inalterata fino ai giorni nostri. Dal formato contenuto, sfoggia un pelo corto dalla colorazione interessante silver blue, del tutto privo di sottopelo, ma che sfuma in triplice gradazione di grigio: chiaro alla radice, scuro nel mezzo e trasparente in punta, che rende il mantello luminoso e simil argentato.

Fisicamente è muscoloso e molto atletico, con zampe posteriori leggermente più lunghe: una particolarità che gli permette una discreta elasticità e facilità nelle evoluzioni ed acrobazie. Riesce a saltare anche da fermo, senza grandi sforzi. La testa possiede una forma a cuore molto particolare, accentuata dall’arcata sopraciliare e dalla posizione delle orecchie, gli occhi spiccano per la forma a mandorla e per il colore verde intenso.

Carattere e comportamento

Gatto Korat

Il felino possiede un carattere deciso e autoritario che è bene saper coordinare per non farsi tiranneggiare e dominare: il proprietario ideale del Korat è una persona in grado di gestirlo alla pari, ridimensionandone il caratterino ma dedicandogli attenzioni e cure. Il micio deve sempre tenere sotto controllo l’amico umano, per questo non lo si può lasciare solo troppo a lungo, è bene portarlo in giro anche a guinzaglio, visto la sua estrema adattabilità a viaggiare anche in auto o in aeroplano.

Ama giocare e saltare, tanto da rincorrere e riportare palline fino allo sfinimento del proprietario. Nonostante le premesse, è un amico affettuoso, capace di aprirsi con chi lo sa capire, docile e intelligente: deve comunque imporre le sue regole, ma è paziente con i bambini purché si giochi. Indomito, temerario, furbo e indipendente, ama fare scherzi e burle: non è mai aggressivo ma risponde letteralmente a tono sfoderando vocalizzi senza pari e mosse che ricordano le arti marziali.

Cura, allevamento e prezzo

Una corretta alimentazione gli permetterà di sfruttare al meglio tutte le energie, quindi di conservarsi atletico e con un pelo lucido e sano: meglio però non esagerare con le porzioni per non agevolare un aumento di peso. Il mantello si può detergere con un panno di daino, le orecchie vanno esaminate e pulite una volta alla settimana, ma è bene non esporlo alle correnti d’aria perché molto sensibile agli sbalzi di temperatura. Non è noto il prezzo di questo gatto perché gli allevamenti in Italia sono molto rari e, se si vuole seguire la tradizione, è difficile acquistarlo ma più facile donarlo.

Origini

Gatto Korat
Fonte: Veda Napha Naramit via Wikipedia

Prende il nome dalla regione Nakhon Ratchasima, nota anche come Korat: le sue sono origini antichissime, tanto che si ha traccia della sua presenza sin dal 1350, grazie a un manoscritto dell’epoca: lo Smud Khoi, ovvero il “Libro dei poemi dei gatti”. Originario della Thailandia è considerato un gatto portafortuna, quasi magico, tanto da trovare posto nei villaggi come animale da portare in processione per agevolare l’arrivo delle piogge.

Il gatto viene donato proprio come regalo prezioso, per augurare e propiziare benessere e fortuna, in particolare a persone di alto livello sociale ed economico. Nel resto del mondo ha trovato spazio solo dopo il 1959, importato negli USA e successivamente in Inghilterra solo nel 1972.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta