• GreenStyle
  • Pets
  • Esplosione a Beirut: anche gli animali in difficoltà

Esplosione a Beirut: anche gli animali in difficoltà

Esplosione a Beirut: anche gli animali in difficoltà

Fonte immagine: Oipa Italia

L'esplosione a Beirut ha determinato gravi conseguenze anche sugli animali: Animals Lebanon e Oipa International sono già attive per il loro recupero.

L’esplosione che ha devastato il porto di Beirut, causando decine di morti e migliaia di feriti, sta avendo conseguenze disastrose anche sugli animali. È quanto rende noto l’associazione Animals Lebanon, membro di Oipa International, con un appello per il salvataggio immediato di tutti gli esemplari in difficoltà.

Più di 300.000 persone hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni a seguito dell’esplosione, un boato incredibile che ha squarciato interi edifici. Uno scoppio probabilmente dovuto a un incendio in un deposito di nitrato di ammonio, tale da sventrare gran parte del porto della città.

Beirut: un dramma anche animale

Molte persone sono state costrette a scappare di fretta e furia dalle aree colpite, lasciando purtroppo i loro animali domestici sul posto. Così Animals Lebanon ha avviato una campagna di recupero e di segnalazione dei quadrupedi dispersi, affinché possano essere ricongiunti con le loro famiglie il prima possibile. Così spiega Massimo Comparotto, presidente di Oipa Italia:

Il team di Animals Lebanon è in giro per la città di Beirut per dare aiuto alle tantissime persone i cui animali sono rimasti feriti o si sono persi durante la terribile esplosione. Ma anche gli animali senza famiglia sono soccorsi dal team. La situazione è gravissima e per questo invitiamo a sostenere i volontari libanesi: hanno bisogno di auto anche loro. Una donazione, seppure piccola, può fare la differenza per i tanti animali vittime della devastata Beirut.

Cane in Libano
Fonte: Oipa Italia

Molti animali vengono trovati in gravi condizioni di salute, feriti dalla rottura dei vetri di porte e finestre, intossicati dai fumi tossici dovuti all’esplosione e dalla fuoriuscita di gas dagli edifici, nonché colpiti dai calcinacci. La situazione è davvero drammatica, a oggi non è dato sapere quale sia il numero totale di animali coinvolti. Per effettuare una donazione è sufficiente collegarsi al sito di Oipa Italia e, come causale del versamento, specificare “Oipa International – Animals Lebanon”.

Fonte: Oipa Italia

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese