Dermatite seborroica: shampoo, alimentazione e rimedi

Dermatite seborroica: shampoo, alimentazione e rimedi

Fonte immagine: Pixabay

La dermatite seborroica può mettere a dura prova il cuoio capelluto: come lenire il disturbo sia a tavola sia applicando rimedi naturali efficaci.

La dermatite seborroica, chiamata anche eczema seborroico, è una malattia infiammatoria abbastanza comune che colpisce la pelle in varie zone del corpo, preferendo tuttavia il cuoio capelluto, le sopracciglia e la parte centrale del viso. La causa scatenante è difficile da identificare e, generalmente, sono chiamati in causa squilibri ormonali o fattori genetici, così come l’assunzione di farmaci e lo stress.

Dietro la comparsa della dermatite seborroica si cela una alterazione che coinvolte le ghiandole sebacee, responsabile di generare una fastidiosa desquamazione della pelle probabilmente a causa di un batterio, il Malassezia furfur. Gli strati superficiali dell’epidermide, infatti, si staccano trasformandosi in forfora e causando prurito, irritazione e secchezza. Questo disturbo, solitamente cronico e recidivante, può essere tenuto sotto controllo sia mettendo in atto strategie preventive sia adottando comportamenti specifici a tavola. È utile, infatti, cercare di non grattarsi nonostante il prurito e resistere alla tentazione di lavarsi in modo eccessivo, soprattutto adoperando prodotti aggressivi.

Cibi consentiti e da evitare

Frutta e verdura

Fermo restando la necessità di rivolgersi al dermatologo di fiducia per ottenere una diagnosi precisa e per impostare una terapia adeguata, è possibile correggere l’alimentazione in modo da limitare il consumo di cibi che possono incrementare l’infiammazione. È preferibile evitare i grassi saturi e tutti i cibi che ne contengono dosi elevate, come i fritti, così come gli zuccheri. È anche importante ridurre enormemente il consumo di cibi lievitati e preconfezionati: il lievito, infatti, potrebbe incrementare l’attività del Malassezia furfur. Anche i latticini non sono considerati alimenti benefici per coloro che soffrono di dermatite seborroica, che dovrebbero anche evitare il consumo di alimenti troppo speziati e piccanti.

Al contrario, la categoria dei cibi consigliati comprende sicuramente la frutta e la verdura, i cereali integrali a basso indice glicemico. L’apporto di acqua è fondamentale, pertanto oltre a bere almeno un litro e mezzo al giorno si rivela molto utile consumare ortaggi, legumi e verdure ricche di Sali minerali preziosi. Il pesce può essere consumato a volontà grazie alla presenza di proteine e di Omega 3, elemento che si trova anche nelle noci, nelle uova e nell’olio di oliva.

Shampoo e rimedi naturali

Shampoo

Per lenire i sintomi causati dalla dermatite seborroica è importante beneficiare in modo ponderato della luce solare, infatti i raggi del sole possono davvero agire positivamente sulla produzione di sebo e sulla formazione delle tipiche scaglie untuose che caratterizzano questo disturbo. Per quanto riguarda i prodotti da usare per la pulizia del cuoio capelluto, risulta efficace lo zolfo colloidale e anche l’acido salicilico. In generale, si sfruttano i benefici di componenti antimicotiche e antinfiammatorie.

Per realizzare uno shampoo naturale fai da te, inoltre, possono essere utilizzate alcune ricette efficaci e facili da preparare:

  • shampoo neutro, poco bicarbonato di sodio e un paio di gocce di olio extravergine di oliva;
  • shampoo neutro, due gocce di olio essenziale di lavanda e due gocce di tea tree oil.

Altri rimedi naturali sono a base di salvia, ortica, lavanda, Aloe vera, Hypericum perforatum, Echinacea e Ginkgo biloba.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Come eliminare la ruggine in modo naturale e veloce