• GreenStyle
  • Salute
  • Coronavirus, OMS: picco Italia entro fine settimana, poi crollo contagi

Coronavirus, OMS: picco Italia entro fine settimana, poi crollo contagi

Coronavirus, OMS: picco Italia entro fine settimana, poi crollo contagi

Picco dei contagi da Coronavirus atteso in Italia per il fine settimana, ad affermarlo il direttore vicario dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il picco dei casi di Coronavirus in Italia sembra ormai molto vicino. Secondo l’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il livello massimo di contagi giornalieri nel Bel Paese potrebbe essere toccato già questo fine settimana. Trascorsi i prossimi giorni il numero dei casi al giorno dovrebbe avviarsi verso una riduzione piuttosto netta e progressiva.

Ad avanzare tale possibilità in merito ai contagi da Coronavirus è Ranieri Guerra, direttore vicario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Durante un’intervista a Radio Capital l’esperto dell’OMS ha dichiarato:

Il rallentamento della velocità di crescita è un fattore estremamente positivo, in alcune regioni credo che siamo vicini al punto di caduta della curva stessa, quindi il picco potrebbe essere raggiunto in questa settimana e poi cadere.

La prossima settimana sarà decisiva.

Il direttore vicario Organizzazione Mondiale della Sanità non ha risparmiato alcune critiche all’Unione Europea, rea di aver lasciato da sola l’Italia:

Non c’è coesione, in nessun ambito europeo. Abbiamo visto un rischio di disintegrazione. È incredibile che ancora gli Stati membri non riescano a trovare una risposta comune: all’inizio l’Italia non soltanto è stata lasciata sola, ma è stata anche isolata. Questa è una vergogna.

Verso l’Italia Ranieri Guerra ha espresso solidarietà e apprezzamento per la risposta del governo all’emergenza:

Siamo tutti quanti ovviamente preoccupati, ma altrettanto soddisfatti di quello che l’Italia ha messo in campo. Credo che i provvedimenti presi siano profondamente giusti, forse con qualche ritardo all’inizio, ma è comprensibile; la macchina burocratica ci mette un po’ di tempo a digerire i dati di un’epidemia come questa.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit: esercizi da fare in casa (lezione 1)