Greenstyle Alimentazione Dieta Come dimagrire velocemente: 3 diete lampo senza danni per la salute

Come dimagrire velocemente: 3 diete lampo senza danni per la salute

Come dimagrire velocemente: 3 diete lampo senza danni per la salute

Fonte immagine: Foto di Blog Cube da Pixabay

Rimettersi in forma, e magari riuscire a dimagrire velocemente, è un obiettivo comune a molte persone, specialmente prima, durante e dopo il periodo delle festività natalizie o prima della stagione estiva. Ma esistono delle diete lampo sicure per la nostra salute? La risposta è si.

Ma a formulare simili regimi dietetici deve essere una persona qualificata, come un dietologo o un nutrizionista, che potrà stilare una lista di alimenti, con le rispettive quantità da mangiare per dimagrire velocemente. La dieta si baserà sulle tue caratteristiche fisiche, tenendo in considerazione il tuo stato di salute e gli obiettivi che intendi raggiungere in termini di perdita di peso.

Se sei in cerca di esempi di dieta per dimagrire velocemente 5 kg in una settimana (leggi lo speciale dieta per dimagrire 10Kg in un mese), possiamo già affermare che un regime sano e bilanciato difficilmente riuscirà a garantire una simile perdita di peso, specie se non è stato un professionista a cucirtelo su misura.

La ragione è molto semplice. Perché sia efficace, una dieta deve essere stilata per il singolo paziente, deve tenere in considerazione il livello di attività fisica, lo stile alimentare, la quantità effettiva di chili in più rispetto al normopeso e altri fattori fondamentali, affinché il processo di dimagrimento non metta a rischio la salute.

In questo articolo vogliamo perciò dare più che altro dei semplici consigli e schemi alimentari di esempio, una serie di suggerimenti utili per dimagrire in fretta, adatti a tutti. Ma soprattutto dare indicazioni per evitare i più comuni errori di dieta, che rischiano di sabotare ogni sforzo.

Come dimagrire velocemente: 10 consigli e strategie per perdere peso

Fonte: Foto di zuzyusa da Pixabay

Prima di dare un’occhiata agli esempi di diete last minute, vediamo quali sono le regole da seguire per dimagrire in modo sano senza mettere a rischio la propria salute e senza andare incontro a bruschi cali di energia. L’ideale sarebbe non perdere più di 3Kg a settimana, riducendo le porzioni in modo saggio.

  1. Evitare i cibi troppo elaborati, ricchi di condimenti e difficili da digerire.
  2. Prediligere cibi freschi e cotti in modo semplice, come alla griglia, al vapore, al cartoccio o al forno.
  3. Aggiungere l’olio di oliva a crudo ed evitare le fritture.
  4. Portare in tavola frutta e verdura a ogni pasto.
  5. Masticare i cibi lentamente, in modo da agevolare il processo di digestione e far arrivare al cervello il segnale di sazietà.
  6. Non eliminare drasticamente intere categorie di alimenti: tutti i cibi sono importanti per il nostro organismo. Per dimagrire basta semplicemente saperli bilanciare all’interno di un regime dietetico equilibrato.
  7. Per drenare i liquidi in eccesso, bere tisane di finocchio, malva e ortica durante la giornata.
  8. Fare sport almeno 3 volte a settimana, evitando però di esagerare o di strafare, soprattutto se normalmente conduci uno stile di vita sedentario. Tre sessioni di workout a settimana della durata di 40/50 minuti ciascuno saranno perfetti per rimettersi in forma. Ricorda inoltre che la sedentarietà è dannosa per la salute (anche se sei normopeso), poiché è collegata allo sviluppo di malattie cardiovascolari o di tumori.
  9. Bere almeno 2 litri di acqua ogni giorno, preferibilmente lontano dai pasti.
  10. Dormire a sufficienza: alcuni studi hanno dimostrato che dormire poco è collegato a un maggiore accumulo di grasso addominale e a una maggiore sensazione di fame.

Infine, ti consigliamo di consultare un medico o un dietologo. Ricorda che seguire un regime ipocalorico molto restrittivo, specialmente per un periodo di tempo prolungato, può comportare dei rischi significativi per la salute, quindi rivolgiti sempre a un medico prima di cambiare il tuo regime alimentare.

La pasta non è off limits, ma naturalmente va inserita nella dieta nel modo corretto.

Esempio di dieta dimagrante veloce

Se il tuo obiettivo è quello di dimagrire pancia e fianchi velocemente, allora prova a seguire questo schema alimentare.

  • Colazione: frutta fresca o un centrifugato di frutta e/o verdura; pane integrale e yogurt (classico o greco) senza grassi; tè o caffè senza zucchero.
  • Spuntino: yogurt (se non lo hai assunto a colazione), frutta secca o frutta fresca.
  • Pranzo: riso integrale o riso rosso, farro, quinoa, verdure cotte o crude e pane integrale.
  • Spuntino di metà pomeriggio: frutta, noci o mandorle.
  • Cena: alimenti proteici come carne bianca, pesce, formaggi magri, uova, verdure e pane integrale o di segale.

Dieta dimagrante veloce: lo schema semplice

Come dimagrire velocemente
Fonte: Foto di Shutterbug75 da Pixabay

Un’altra dieta per dimagrire velocemente, anch’essa ricca di frutta, verdure e acqua, è la seguente.

  • Colazione: un succo di frutta senza zucchero o un frullato fatto in casa, 3 gallette di riso con miele; frutta fresca, yogurt magro, 2 fette biscottate con uno strato sottile di marmellata; caffè o tè senza zucchero.
  • Spuntino: un frutto a scelta
  • Pranzo: prosciutto crudo senza grasso, tonno al naturale, gamberetti lessati, bresaola, grana, pane integrale.
  • Merenda: frutta a scelta
  • Cena: pollo ai ferri, insalata o verdure cotte, pasta, pesce, uova, pane integrale, fesa di tacchino.

Esempio di dieta per dimagrire velocemente

Ecco infine un altro esempio di dieta per dimagrire in casa velocemente. Vediamo quali sono i piatti da portare in tavola.

  • Colazione: caffè, tè o caffè d’orzo senza zucchero, frutta fresca di stagione, fette biscottate con marmellata senza zucchero.
  • Spuntino: spremuta di agrumi o succo di frutta fatto in casa.
  • Pranzo: pollo alla griglia, verdure, pesce, carne senza grasso, tacchino.
  • Merenda: spremuta di agrumi.
  • Cena: pasta fresca con la rucola, verdure, riso integrale, formaggio fresco magro, insalata di pasta con verdure, zuppa di farro o di legumi, pizza con verdure grigliate o funghi (una volta a settimana).

5 ricette light per dimagrire velocemente e con gusto

Siamo a dieta, è vero, ma questo non può e non deve impedirci di godere dei piaceri della tavola! Per questo motivo, abbiamo raccolto per te una serie di ricette diet-friendly, perfette per chi vuole dimagrire con gusto.

Insalata di ceci

Fonte di proteine vegetali, i ceci sono molto versatili in cucina. Puoi usarli per preparare un ottimo hummus o per delle frittate vegane buonissime, o più semplicemente potresti preparare una buona insalata di ceci. Vediamo come fare.

Ingredienti

  • Ceci
  • Carote a dadini
  • Sedano a pezzetti
  • Pomodorini freschi
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine di oliva.

Procedimento

In una ciotola capiente unisci i ceci già lessati e scolati con le verdure fresche. Amalgama gli ingredienti, condisci con sale, olio e una leggerissima spolverata di pepe e, a piacere, con del succo di limone. Il pranzo è pronto.

Farinata light

Un’altra ricetta con i ceci è quella della farinata, in versione light naturalmente. Vediamo quali sono gli ingredienti e il procedimento da seguire.

Ingredienti

  • Farina di ceci: 300 grammi
  • Olio EVO: 50 grammi
  • Acqua a temperatura ambiente q.b.

Procedimento

Per la preparazione ti basterà amalgamare gli ingredienti fino a formare una pastella, che dovrai poi stendere in una padella antiaderente. Cuoci e gusta insieme a delle verdure, sia crude che cotte.

Frullati dimagranti

Ma vediamo ora anche qualche ricetta per frullati dimagranti, che donano energia senza appesantire.

Frullato di pompelmo e mela verde

Fonte: Foto di Jill Wellington da Pixabay

Vediamo adesso come preparare dei frullati dimagranti. Il frullato rappresenta un ottimo alimento spezzafame, ideale per lo spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio. Per prepararlo, ti basterà unire gli ingredienti che più ti piacciono, aggiungere acqua o latte vegetale e gustare. Per la preparazione di questo frullato vegano ci serviremo di frutta e acqua. Vediamo il procedimento.

Ingredienti

  • 1 pompelmo rosa
  • Una mela verde
  • 1 pompelmo giallo
  • 100 ml di acqua fresca.

Procedimento

Lava e sbuccia tutti i frutti, tagliali a pezzettoni e priva gli agrumi dei semi. Versa il tutto nel calice del frullatore, aggiungi l’acqua e frulla tutto insieme. Questo frullato sarà l’ideale per reintegrare i liquidi persi dopo aver fatto sport.

Frullato di limone e melone giallo

Ed ecco un frullato dal sapore sfizioso e stuzzicante, quello a base di melone e limone, un mix inaspettato ma buonissimo e nutriente.

Ingredienti

  • Melone giallo: 200 grammi
  • Il succo di mezzo limone
  • 100 ml di acqua fresca.

Procedimento

Versa tutti gli ingredienti, lavati e sbucciati, nel contenitore del frullatore. Frulla per qualche minuto e consuma subito il tuo frullato.

Frullato di arancia e zenzero

Infine, ti proponiamo un frullato dal potere benefico, ovvero quello a base di zenzero, pere e arancia, l’ideale per combattere il raffreddore (e i chili di troppo). Anche in questo caso niente latte. È quindi adatto sia agli intolleranti al lattosio, sia a chi segue una dieta vegana.

Ingredienti

  • Una pera
  • Un’arancia
  • Un pezzettino di zenzero fresco (andrà bene 1 cm)
  • 100 ml di acqua.

Procedimento

Ancora una volta, raccogli tutti gli ingredienti, lavati e sbucciati, nel calice del frullatore. Frulla la frutta e versa in un bel bicchierone. Bevi subito il tuo frullato per assorbirne tutti gli effetti benefici.

Seguici anche sui canali social