Dimagrire: 10 errori comuni da evitare

Dimagrire: 10 errori comuni da evitare

Fonte immagine: Pexels

Alcuni errori comuni rischiano di compromettere gli obiettivi di chi vuole dimagrire o tenere il peso sotto controllo: ecco quali sono.

Chi vuole dimagrire o anche solo mantenere il proprio peso forma non sempre è chiamato ad affrontare alimentazioni estreme o duri allenamenti fisici. In alcuni casi è sufficiente prestare attenzione ad alcuni errori, piuttosto comuni.

In alcuni casi si tratta di errori commessi a tavola o nella scelta degli alimenti da comprare. In altri si devia dal giusto percorso per quanto riguarda le attività svolte durante la giornata. In ogni caso si tratta di sbagli che possono contribuire al fallimento (anche parziale) di una dieta.

Dimagrire: 10 errori comuni da evitare

10 errori comuni per chi vuole dimagrire: alimenti e consumo

(Torna al menu)

Il primo errore comune è quello di mangiare velocemente. Oltre a costringere a un lavoro extra l’apparato digerente, questo vizio induce a consumare più cibo rispetto a una masticazione più lenta. Questo perché il senso di sazietà sopraggiunge soltanto dopo diversi minuti, e mangiare troppo in fretta porta a credere che quanto già ingerito non sia sufficiente (anche quando lo è).

Altro errore è quello di utilizzare piatti troppo grandi. Ciò “inganna” la mente portando a credere che il cibo ingerito sia troppo poco. Meglio optare per piatti più piccoli, che risulti “pieni” all’occhio e quindi più soddisfacenti.

Altri errori comuni riguardano il bere troppo poca acqua durante la giornata, con il rischio che il senso di sete venga confuso dall’organismo con quello della fame. Attenzione anche al non soddisfare il fabbisogno giornaliero di proteine e quello di fibre: entrambe permettono di sentirsi sazi più a lungo.

Al momento di scegliere gli alimenti da comprare è importante sentirsi sazi. Recarsi a fare la spesa con il senso di fame porta ad acquistare cibi meno salutari e a esagerare con le porzioni. Errore comune che può portare a un altro possibile “fuori pista”: il tenere a disposizione in casa snack dolci o salati poco sani.

Gli errori nelle attività quotidiane

(Torna al menu)

Dormire poco è tra gli errori che non devono essere commessi da chi vuole dimagrire o comunque cerca di restare in forma. In particolare alcuni studi indicano questo sbaglio come responsabile dell’accumulo di grasso soprattutto nella zona addominale.

Quando si è svegli uno sbaglio comune è al contrario seguire uno stile di vita troppo sedentario. Inoltre la sedentarietà è stata collegata in diverse occasioni all’insorgenza di malattie cardiovascolari o tumorali (come ad esempio il tumore al colon).

Il che riconduce la decimo errore comune, ovvero quello di prendere l’ascensore quando sarebbe possibile utilizzare le scale. Quest’ultima attività migliora sia il giro vita che la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare in generale.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle