Greenstyle Cani Basset Griffon Vendéen

Basset Griffon Vendéen

Il Basset Griffon Vendéen è un cane di piccola taglia, ideale per la caccia: scopri caratteristiche e standard completo nella scheda.

Basset Griffon Vendéen

Il Basset Griffon Vendéen è una razza canina che viene dalla Francia, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto del Basset Griffon Vendéen

Questi cani sono diretta derivazione del Gran Griffon Vendeen, della quale è esattamente una riduzione in termini di dimensioni corporee.

Classificato morfologicamente come braccoide, il Basset Griffon Vendéen è un cane di piccola taglia, selezionato per la caccia al coniglio e al fagiano proprio grazie alle ridotte dimensioni che gli consento di muoversi agilmente per seguire e stanare la preda. In relazione alla mole il Bassett Griffon Vendeen risulta essere molto potente.

Gli esemplari di questa razza hanno arti dritti e presentano una coda leggermente rialzata che però non ricade mai sulle reni.

Il pelo è lungo e ruvido e non deve essere sericeo né lanoso in ogni parte del coprpo.

Carattere e impieghi del Basset Griffon Vendéen

A queste buone qualità fisiche corrispondono altrettante caratteristiche positive dal punto di vista del carattere, si tratta infatti di cani molto affettuosi e assolutamente fedeli al padrone, è un cane vivace e allegro e molto curioso, particolare, questo, molto apprezzato dagli amanti dell’attività venatoria, attività per la quale è facilmente addestrabile.

A completare questo quadro va detto che i cani di questa razza si sono rivelati essere ottimi anche come cani da compagnia. Un neo? L’ubbidienza non è il loro forte, risultano ubbidienti solo se molto ben educati, in caso contrario l’indole vivace prevale.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Parvovirosi nel cane: cause, sintomi, cure
Animali

La parvovirosi è una malattia infettiva e molto contagiosa del cane. Chiamata anche gastroenterite emorragica, colpisce soprattutto i cuccioli. Spesso il suo decorso è mortale. Il Parvovirus è molto resistente nell’ambiente. I sintomi sono quelli di una grave gastroenterite con vomito, diarrea emorragica, e disidratazione. Dopo aver fatto diagnosi differenziale col cimurro, si attua una cura sintomatica visto che non esiste una terapia specifica. Tuttavia esiste un vaccino.