Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Borsa mare fai da te con le istruzioni per non sbagliare

Borsa mare fai da te con le istruzioni per non sbagliare

Borsa mare fai da te con le istruzioni per non sbagliare

Fonte immagine: Pixabay

Per  partire per le vacanze, una borsa mare fai da te è quello che ci vuole per portare  in spiaggia tutto il necessario e differenziarsi dalla massa. Se ti piace lavorare all’uncinetto o se il cucito è la tua passione o, ancora, se ami riciclare tessuti, capi e vecchi accessori, oggi ti proponiamo qualche idea e le istruzioni per non sbagliare.

Borsa da mare fai da te grande o piccola? In tessuto, in jeans o all’uncinetto? Con il riciclo creativo con ago e filo o con materiale nuovo da compare? Come puoi vedere sono tante le domande a cui rispondere e le opzioni da valutare prima di iniziare a creare la tua borsa da spiaggia.

Oggi vogliamo realizzare insieme a te una serie di modelli di borsone da mare per non sbagliare. E avere sempre l’accessorio giusto, in ogni occasione.

Borsa mare fai da te, come iniziare

Hai scelto di realizzare una borsa mare fai da te. Molto bene. Ma da dove iniziare? Sono tante le considerazioni che dobbiamo fare prima di creare una borsa da spiaggia cucita su misura per le nostre esigenze.

  • A cosa ci servirà la borsa? Solo per il mare o anche per altre occasioni?
  • Che modello di borsa cerchiamo? A spalla, a tracolla, a zainetto, tote bag, shopper bag o cos’altro  ancora?
  • Quanto dovrà essere capiente? Se ci sono bambini al seguito, la risposta a questa domanda è semplice.
  • Quale materiale scegliere? Lo vogliamo acquistare nuovo o sfruttare il riciclo creativo utilizzando materiale di recupero a costo praticamente zero?
  • Quale chiusura utilizzare? Cerniera, bottoni o cos’altro?

Materiale di recupero per borsa da spiaggia fai da te

Chi lo ha detto che dobbiamo comprare un tessuto nuovo e spendere soldi per poter realizzare la beach bag perfetta per la nostra estate? Sono tanti i materiali di recupero che possiamo trovare in casa pronti per l’uso. Per un riciclo creativo che riduce i rifiuti prodotti e permette a ogni oggetto di tornare a vivere anche quando non si usa più.

Tra i materiali più interessanti che puoi usare per le tue borse fai da te per la spiaggia, ecco qualche idea creativa e interessante:

  • Vecchi jeans, camicie o giubbotti in denim
  • Abiti estivi che non usi più
  • Camicie da uomo
  • T-shirt
  • Vecchie borse della spesa riutilizzabili
  • Tovaglie della nonna dal materiale resistente
  • Canottiere
  • Asciugamani
  • Ritagli di stoffa avanzati da altri lavoretti creativi
  • Zanzariere avanzate
  • Sacchi di juta
  • Tende

Per i manici, invece, puoi usare della fettuccia di cotone avanzata da altri lavoretti, pezzi di borse che non usi più e che si sono con il tempo rovinate, parti di borse della spesa, manici di detersivi o secchielli e così via.

Quale tessuto per la borsa mare?

Il tessuto migliore per la borsa da mare è resistente e facilmente lavabile. Resistente perché sappiamo tutti quante cose andremo a inserire all’interno del borsone da spiaggia. E lavabile perché dopo una giornata trascorsa al mare ha bisogno di una pulizia approfondita.

tessuto per la borsa mare
Fonte: Pixabay

Scegliamo sempre o materiali di riciclo, come suggerito prima, o materiali il più possibile naturali, così da non inquinare il pianeta. Se il materiale scelto non ci sembra abbastanza resistente, possiamo sempre rinforzare il fondo. Infine, cerchiamo di usare un tessuto facile da cucire, così da non perdere troppo tempo in fase di realizzazione, soprattutto se siamo alle prime armi.

Chiusura borsoni da mare: tante idee per te

Non dimenticare, poi, la chiusura della borsa:

  • Puoi usare dei vecchi bottoni, semplicemente creando delle asole e cucendoli con cura.
  • Per un’apertura più veloce, i bottoni a pressione, magari ricavati da vecchi jeans, possono tornare utili, anche se non sono proprio facili da recuperare.
  • La chiusura a velcro è l’ideale per una praticità maggiore.
  • Per chi è abile nel cucire, le cerniere sono la scelta ideale.
  • E perché non creare una coulisse? Si tratta di una chiusura tipica dei borsoni da spiaggia.

Cartamodello borsa mare fai da te

Modelli borse mare in tessuto

Se cerchi dei modelli di borse da mare in tessuto, magari come le borse mare di Calzedonia o che vedi in altri negozi che vendono accessori per la spiaggia e per la piscina, sono tante le idee che possono fare al tuo caso. Le borse in tessuto possono essere piccole o grandi, rettangolari o trapezoidali, con tasche o senza tasche, con manici in tessuto o in corda o in altri materiali.

Sicuramente i modelli di borse da mare in tessuto sono i più facili da realizzare, anche senza macchina da cucire, per chi cuce a mano. E sono anche i più facili da pulire dopo una giornata trascorsa tra sabbia e salsedine. Si adattano a ogni stile e quando non è la stagione dei bagni al mare si possono anche sfruttare per andare a fare la spesa.

Nel video qui sopra, come puoi vedere, sono tanti i modelli di borse mare in tessuto tra le quali scegliere. Non devi far altro che optare per il modello che preferisci per poter così avere l’accessorio giusto per la spiaggia.

I borsoni mare da avere con te devono essere leggeri, capienti, resistenti. Devono contenere tutto quello di cui hai bisogno per trascorrere una giornata fuori casa senza dimenticare niente. E poi devono anche essere belle esteticamente e rappresentare il tuo stile. Lasciati allora ispirare!

Modelli borse mare in tessuto
Fonte: Pixabay

Borse mare in jeans fai da te

Il denim è un materiale che piace a tutti. In ogni stagione dell’anno adoriamo indossare pantaloni e giacche di jeans, ma anche camicie e vestitini. Senza tralasciare gli accessori. Il borsone mare in jeans è la scelta ideale per chi ama uno stile easy e moderno, sportivo e glamour al tempo stesso.

Se hai optato per una borsa mare in jeans, puoi anche realizzarla con il riciclo creativo, prendendo la materia prima da vecchi pantaloni o camicie che non usi più. Ecco una tote bag in denim riciclato che diventa l’ideale anche per il mare e per la spiaggia.

Semplice da realizzare e soprattutto economica, perché il tessuto lo hai già in casa, sepolto nel guardaroba tra gli indumenti che non indossi più da chissà quanto tempo.

Borsa mare all’uncinetto

Per chi ama lo stile elegante e raffinato e anche in spiaggia vuole distinguersi con un mood chic, ecco la borsa mare all’uncinetto. Si realizza in poche ore ed è l’ideale per la spiaggia, per la piscina, per le vacanze, ma anche per la città. Per la sua realizzazione avrai bisogno dei filati indicati in fase di realizzazione e ferri idonei alla creazione di una borsa che sicuramente si farà notare.

Qui sotto puoi seguire passo dopo passo il comodo video tutorial: se l’uncinetto è la tua passione non puoi non cimentarti in questa lavorazione fai da te.

Tutorial borsa mare grande

Per chi ha bisogno di una borsa XXL anche in spiaggia, su YouTube c’è un video tutorial ideale per creare una bag che possa contenere teli mare, costumi da bagno, snack, acqua, libri, giochi dei bambini, creme solari e molto altro ancora.

Un tutorial ideale anche per chi è principiante e non è esperto di ago e filo. Basterà scegliere un tessuto pesante di cotone e tela e tagliare le parti secondo le indicazioni date. Cuci poi il tutto con un filo di poliestere, aiutandoti con la tua macchina da cucire. Come puoi vedere non è così difficile, non è vero?

Borsa fai da te facile per principianti

Infine, per te che hai sempre poco tempo ecco come creare un borsone da mare o per il weekend in tessuto impiegandoci appena 30 minuti. Non avrai bisogno di schemi o cartamodelli. Basteranno pochi tagli e delle essenziali cuciture per avere in mezz’ora la tua borsa perfetta per andare al mare, in piscina o dove vuoi tu.

Come puoi vedere dal video tutorial si tratta di un modello davvero semplice da creare. E puoi prendere spunto per creare tante altri modelli di borsa fai da te facile per principianti, anche se sei alle prime armi con ago e filo.

Buon lavoro.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare