Greenstyle Sostenibilità Le borracce in acciaio inossidabile sono davvero sostenibili?

Le borracce in acciaio inossidabile sono davvero sostenibili?

Le borracce riutilizzabili sono ormai diventate un accessorio trendy e "alla moda", ma saranno anche eco-friendly? Tra le tipologie più "verdi", spiccano senza dubbio le borracce in acciaio inossidabile, sostenibili e realizzate con materiali capaci di durare nel tempo. Prima di acquistare la tua nuova borraccia, però, dovresti tenere a mente alcuni fattori.

Le borracce in acciaio inossidabile sono davvero sostenibili?

Fonte immagine: Pixabay

Quanto sono sostenibili le borracce in acciaio inossidabile? E si tratta davvero della soluzione più efficace per arginare il problema dell’inquinamento da plastica? Se di recente hai acquistato una nuova bottiglia riutilizzabile, probabilmente ti sarà balenata in mente questa domanda: “bere acqua in borraccia mi aiuterà davvero a salvare il Pianeta”? La rispostaa questo interrogativo va ben oltre un semplice “si” o un “no”.

Sappiamo già che l’inquinamento da plastica rappresenta uno dei più gravi problemi ambientali da affrontare e arginare al più presto.

Certo, la causa di questa forma di inquinamento non si trova solo sul fondo di una bottiglia usa e getta, ma questa rappresenta senz’altro una delle cause più ingombranti, un problema per il quale possiamo intervenire attivamente, con semplici cambiamenti quotidiani.

Una borraccia può salvare il Pianeta?

borracce in acciaio inossidabile sostenibili
Fonte: Pixabay

Negli ultimi anni, il mercato si è sempre più orientato verso la produzione di borracce riutilizzabili in acciaio inossidabile, in plastica (sembra un paradosso, vero?), in silicone o anche in vetro, alluminio e tanti altri materiali. Ti chiedi se la tua borraccia in acciaio inox sia effettivamente sostenibile, o se non si tratti piuttosto di un caso di “greenwashing collettivo”?

Vediamo come dovrebbe essere la perfetta borraccia che non fa male né all’ambiente né alla salute, e come capire se una borraccia è davvero “buona” e sostenibile.

Le borracce in acciaio inossidabile sono sostenibili?

Per rispondere a questa domanda bisogna considerare più fattori, a cominciare dal modo in cui le borracce vengono prodotte e dai materiali e dalle risorse impiegate durante tutto il processo di fabbricazione. Nel caso specifico, una borraccia in acciaio inox è composta da un materiale altamente resistente e durevole nel tempo, in grado di resistere alle ossidazioni e alla corrosione, un materiale senz’altro più sostenibile della plastica, e anche meno nocivo per la salute del pianeta e dei consumatori.

Dal punto di vista della sostenibilità ambientale, la produzione di borracce in acciaio inossidabile comporta un minor impiego di energia e risorse rispetto a quella delle bottiglie di plastica.

Tale risparmio si amplifica se si considera che le bottiglie di plastica vengono sostituite solitamente dopo un singolo utilizzo, mentre quelle in acciaio possono essere riutilizzate in tutta sicurezza centinaia e centinaia di volte.

A differenza di quelle di plastica, inoltre, le borracce in acciaio sono facili da pulire (a seconda dei casi, puoi lavarle anche in lavastoviglie), per cui garantiscono una migliore igiene e una maggiore sicurezza.

Infine, fattore da non ignorare, le borracce in acciaio possono essere facilmente riciclate e riutilizzate per la realizzazione di altri prodotti.

Quali sono le migliori borracce per acqua?

Tirando le somme, perché la tua nuova borraccia sia naturalmente e veramente eco-sostenibile, dovrebbe essere realizzata con materiali a basso impatto ambientale, come ad esempio l’acciaio, il vetro o altri materiali, meglio se riciclati e riciclabili. E fattore ancor più importante, perché il tuo acquisto possa avere un impatto positivo sull’ambiente, beh, dovresti utilizzare la borraccia regolarmente.

Se possibile, scegli un prodotto certificato ed eco-friendly, che rispetti chiaramente gli standard di sostenibilità ambientali e che sia sicuro per la salute.

Il “rovescio della borraccia”

borraccia alluminio
Fonte: Pixabay

Come sempre, anche quando si parla di borracce è bene considerare sia i pro che i contro. Sappiamo, ad esempio, che una borraccia in acciaio inox può avere un costo chiaramente più elevato rispetto a quello di una normale bottiglia d’acqua.

Tuttavia, ciò non dovrebbe spingerci a scegliere la plastica al posto della sostenibilità.

L’acciaio è infatti un materiale altamente resistente, e ciò vuol dire che potrai usare la tua borraccia quasi all’infinito. In prospettiva, quindi, l’investimento in una buona borraccia si ripagherà da solo.

Il consumismo “sostenibile”

Un altro fattore da non trascurare è quello del “consumismo”. Le borracce sono trendy, e sono un simbolo di consapevolezza e cura per l’ambiente. Per questa ragione, ti capiterà spesso di incontrare persone che hanno vere e proprie collezioni di borracce, ma che a conti fatti non le utilizzano come e quanto dovrebbero.

Insomma, acquistare borracce ecosostenibili va benissimo, a patto che poi le utilizziamo davvero.

L’effetto “ho già fatto la mia parte”

Infine, occhio anche all’effetto “ho fatto abbastanza”: se hai acquistato una borraccia riutilizzabile (e la riutilizzi davvero), potresti illuderti di aver già fatto la tua parte per “salvare il pianeta”. In realtà c’è davvero tanto altro da fare. Dire stop alla plastica usa e getta è certamente lodevole, ma non basta per contrastare i cambiamenti climatici.

Bisogna impegnarsi un po’ di più, e soprattutto bisogna pretendere un maggiore impegno da governi e industrie, a cominciare da quelle del petrolio, del gas e dei combustibili fossili.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Farina fossile: cosa sapere su questo insetticida naturale
Sostenibilità

La farina fossile è un rimedio naturale versatile, economico e utile sia in casa che in giardino. Questa polvere sottile può migliorare la salute delle piante, tenere alla larga i parassiti e rendere più rigoglioso il tuo orto senza dover utilizzare dannose sostanze chimiche.