Greenstyle Mobilità Auto Auto elettriche: super batteria dalla Cina, più efficiente del 25%

Auto elettriche: super batteria dalla Cina, più efficiente del 25%

Auto elettriche: super batteria dalla Cina, più efficiente del 25%

Fonte immagine: Unsplash

Le auto elettriche potrebbero approfittare presto di una super batteria, sviluppata in Cina e capace di assicurare un’efficienza del 25% maggiore rispetto alle altre soluzioni oggi disponibili sul mercato. È quanto annuncia Farasis Energy, un produttore asiatico noto per le sue partnership importanti, come quella con Mercedes. Arriva infatti una nuova generazione di batterie al litio, la quarta, grazie a un’innovativa tecnologia per le celle.

Al momento, non è dato sapere quando queste batterie saranno effettivamente commercializzate, ma il lancio dovrebbe avvenire a breve. Ciò consentirà di produrre auto elettriche dall’autonomia ancora più elevata, rendendo così la cosiddetta “range anxiety” sempre più un ricordo.

Auto elettriche, la super batteria cinese

La nuova tecnologia sviluppata da Farasis Energy permette di aumentare sensibilmente l’efficienza delle batterie per auto elettriche, grazie a delle celle di ultima generazione. Così come riferisce Repubblica, queste nuove componenti sono infatti in grado di garantire una potenza di 330 wattora per chilogrammo, equivalenti al 25% in più rispetto agli altri accumulatori a base di litio presenti sul mercato automotive.

Non manca ovviamente un’attenzione per la ricarica rapida, opzione sempre più richiesta dai consumatori, i quali sperando che anche il settore delle motorizzazioni elettriche possa avvicinarsi in tempistiche ai ben più immediati rifornimenti di carburante. Le nuove batterie cinesi possono raggiungere l’80% della loro autonomia in poco meno di 20 minuti, se collegate alle apposite colonnine ad alta performance. Ancora, ne è assicurata anche una grande durata nel tempo, poiché le nuove celle possono sopportare più di 1.500 cicli completi di carica-scarica, senza perdere porzioni consistenti della loro capacità di carica originale.

Quello delle batterie rimane il settore di sfida dei produttori di auto elettriche, poiché i miglioramenti in autonomia e velocità di ricarica determineranno il successo dell’elettrico. Diversi produttori hanno già annunciato tecnologie innovative: dalle nuove celle ad alta capacità di Tesla passando per un progetto israeliano di ricarica in soli 5 minuti. E per il futuro non sembrano esserci troppi dubbi: saranno le batterie allo stato solido a dominare il mercato.

Fonte: Repubblica

Seguici anche sui canali social