Greenstyle Mobilità Auto Auto elettriche, ecco i 5 modelli per il 2021

Auto elettriche, ecco i 5 modelli per il 2021

Auto elettriche, ecco i 5 modelli per il 2021

Fonte immagine: Unsplash

Il settore delle auto elettriche ha toccato nel 2020 dei livelli record. Mai come in quest’anno, e nonostante la pandemia da coronavirus, i cittadini hanno manifestato interesse per la mobilità sostenibile. Soprattutto in Europa, dove le vetture elettriche stanno conquistando delle quote davvero importanti del market share, grazie anche agli incentivi voluti dalle varie nazioni del Vecchio Continente e da una maggiore disponibilità di colonnine di ricarica. Ma quali sono i modelli da tenere d’occhio per il 2021 ormai alle porte?

Ormai quasi tutti i produttori di automobili hanno deciso di lanciarsi senza remore nel settore della mobilità elettrica, proponendo sia utilitarie che vetture di lusso. E alcuni di questi hanno già abbozzato delle precise timeline per l’abbandono definitivo dei motori termici, un traguardo che probabilmente verrà raggiunto entro il 2030. Di seguito, 5 vetture che potrebbero vincere sul mercato nel corso del 2021.

Auto elettriche: 5 auto per il 2021

Le auto elettriche stanno sempre più diventano il desiderio più ambito dagli italiani, grazie a tante novità proprio introdotte nell’ultimo anno. Non solo i modelli oggi disponibile nelle concessionarie garantiscono un’autonomia di carica più che generosa, così da allontanare il timore di ritrovarsi senza carica in mezzo al nulla, ma si abbassano anche i listini.

Così queste vetture diventano sempre più accessibili a tutti gli utenti, tuttavia per una perfetta parità bisognerà attendere ancora qualche tempo. Secondo gli esperti le auto elettriche costeranno quanto benzina e diesel a partire dal 2024.

Per il 2021 ormai alle porte, sono cinque i modelli che potrebbero piazzarsi come veri e propri best seller sullo Stivale:

  • Tesla Model Y: l’attesissimo crossover di Elon Musk, già disponibile in altre nazioni, sbarca finalmente anche in Italia. Nel 2021 arriveranno sul mercato tricolore le edizioni Long Range e Performance, mentre l’edizione Standard non verrà distribuita prima del 2021. La Long Range è pensata per garantire una grande durata delle batterie: a parità di configurazione con la Performance – 75kWh e 350 Volt – raggiunge i 505 chilometri con singola carica. La versione più performante è però dedicata agli amanti della potenza, con ben 512 cavalli e 660 Nm di coppia, contro i 440 cavalli e i 492 Nm di coppia dell’altra edizione. Il tutto per una velocità massima tra i 217 e i 241 chilometri orari, per un listino a partire da 63.000 euro;
  • Twingo Electric: Renault punta invece sulla mobilità urbana con un modello che sta già attirando grande curiosità, quello della Twingo Electric. Disponibile a soli 11.500 euro, approfittando degli incentivi statali, offre confort e potenza con lo stile tipico del marchio che i consumatori hanno imparato ad amare. 82 cavalli di potenza, motore da 60 kW, coppia da 160 Nm e batteria da 22 kWh la rendono la soluzione ideale per tutti gli spostamenti in città, grazie anche ai suoi 270 chilometri di autonomia;
  • Nuova 500 Elettrica: il design iconico della capostipite di Fiat, rinnovato con un motore completamente elettrico. Da sempre molto amata dagli italiani, questa vettura rappresenta la svolta del marchio torinese e il suo ingresso trionfale nel settore delle elettriche. Il motore da 87 kW, pari a 118 cavalli, garantisce a questa vettura una grande versatilità, sia per l’uso urbano che extraurbano. L’autonomia è tra i 250 e i 320 chilometri, a seconda delle modalità di guida, mentre la batteria presenta una generosa capienza da 42 kWh. La velocità massima è di 150 chilometri orari, con autolimitazione;
  • Volkswagen ID.3: l’auto elettrica più ambita nel Vecchio Continente nel 2020, record di vendite soprattutto in Nord Europa, è già pronta ad analoghi risultati nel 2021. Con il suo design sportivo e moderno, questa vettura è disponibile in tre versioni a seconda della potenza. L’edizione da 45 kWh offre 330 chilometri d’autonomia, la 58 kWh ben 420 chilometri e la 77 kWh addirittura 550. Con una potenza tra i 150 e 204 cavalli, è la soluzione perfetta sia in ambiente urbano che in periferia, anche perché garantisce lunghi viaggi in autostrada senza grandi necessità di ricarica. Disponibile da 37.000 euro, listino che potrebbe scendere a 30.000 nel corso del prossimo anno;
  • Dacia Spring: una delle auto più attese per il 2021, per il suo ottimo rapporto tra prezzo e autonomia. Questo piccolo SUV cittadino approfitta di un motore da 44 cavalli, capace di garantire una coppia da 125 Nm e velocità massima di 125 chilometro. Grazie a una batteria da 26,8 kWh, la vettura garantisce almeno 225 chilometri di autonomia, che possono aumentare ricorrendo alla modalità eco. Sebbene i listini non siano ancora ufficializzati, si parla di prezzi attorno ai 20.000 euro.

Seguici anche sui canali social