Greenstyle Benessere Salute Allenarsi la sera aiuta a controllare il diabete

Allenarsi la sera aiuta a controllare il diabete

Allenarsi la sera aiuta a controllare il diabete

Secondo un recente studio allenarsi la sera o la notte aiuterebbe a contenere i livelli di glucosio nel sangue, così da scongiurare una problematica molto presente: il diabete di tipo 2.

Lo ha rivelato l’Australian Catholic University che avrebbe condotto una ricerca su ventiquattro persone di sesso maschile, tutti in sovrappeso, sottoposte a una dieta ricca di grassi e del tutto inattive. Una condizione deleteria per la salute, per questo il gruppo è stato accuratamente monitorato e sottoposto a una serie di attività ginniche.

Dal controllo è emerso che allenarsi la mattina e la sera tardi migliorerebbero la forma cardiorespiratoria, mentre la pratica sportiva serale ridurrebbe nettamente i valori di glucosio notturni. La conferma è arrivata da Trine Moholdt, ricercatore capo del progetto che avrebbe verificato l’effetto positivo del fitness serale.

Nei diabetici i livelli di glucosio aumentano proprio in concomitanza della fascia serale e notturna, raggiungendo picchi elevati. Lo sport aiuterebbe a gestire questi livelli abbassandoli in modo sano, agendo positivamente anche su quelli del colesterolo.

Allenarsi la sera, utile contro il diabete

Lo studio è stato condotto su un gruppo di 24 uomini tra i 30 e 45 anni di età, tutti in sovrappeso oppure obesi e a rischio diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. A ognuno di loro è stata somministrata una dieta ricca di grassi per undici giorni consecutivi, mentre il gruppo è stato diviso in tre piccoli team. Il primo dedicato all’allenamento mattutino, il secondo all’allenamento serale e un terzo senza nessuna tipologia di attività fisica.

L’esperimento ha mostrato netti miglioramenti sia per i gruppi sottoposti ad allenamento mattutino che serale, ma in particolare in quest’ultimo si sono verificati cambiamenti sostanziali. Con tanto di riduzione dei valori di glucosio con diminuzione della glicemia a digiuno, dell’insulina, del colesterolo, del triacilglicerolo e del colesterolo LDL.

La ricerca sottolineerebbe l’importanza dell’attività fisica per le persone a rischio obesità e diabete, ma in particolare la continuità nel tempo e lo svolgimento nelle ore serali. Con innegabili benefici per la salute del corpo e del cuore stesso.

Fonte: Daily Mail

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Ti potrebbe interessare