Uno svedese su 10 ha deciso di abbracciare le diete vegetariana e vegana. È quando rivela un’indagine voluta da Animal Rights Sweden, per comprendere quanto nella popolazione sia radicato il rispetto di ogni specie animale, soprattutto in fatto di alimentazione.

I dati emersi dalla survey sono certamente interessanti da analizzare, soprattutto perché i paesi del Nord Europa hanno una forte tradizione alimentare radicata nel consumo di pesce e selvaggina, di conseguenza la controtendenza veg è indicativa di un cambio d’orientamento dell’intera società. Le due aree con il maggior numero di vegani e vegetariani sono la Contea Skåne e la città Stoccolma, ma le percentuali tendono a essere uniformi in tutta la nazione.

Nel sondaggio, commissionato a Demoskop, è emerso che il 6% di tutti gli intervistati sia vegetariano, a cui si aggiunge un 4% di vegani. La fascia d’età più gettonata è quella che va dai 15 ai 34 anni, dove si raggiunge il picco del 17%. Non è però tutto, perché il 37% di chi segue una dieta onnivora, si dichiara comunque interessato alle istanze veg, tanto da acquistare sempre più prodotti alimentari in linea con queste filosofie, per lanciarsi di tanto in tanto nella sperimentazione. Tra vegani e vegetariani, invece, il 21% spiega di essere stato completamente spinto dalla necessità di rispettare gli animali, il 28% di essere stato convinto solo parzialmente dalle sorti degli esemplari d’allevamento, il 15% motivato da altre ragioni che non coinvolgono direttamente gli animali. Gabriela Turneborg, di Animal Right Sweden, così spiega:

È soddisfacente che i dati siano aumentati nel corso degli ultimi 5 anni, ma sarei stata sorpresa se così non fosse stato.

La ricerca, condotta su un campione di oltre 1.000 persone di età superiore ai 15 anni tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, rileva una coincidenza sicuramente da analizzare: la crescita di vegani e vegetariani è direttamente proporzionale alla disponibilità di supermercati, ristoranti e altri esercizi pubblici privi di alimenti di origine animale.

25 marzo 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
cornelia, venerdì 28 marzo 2014 alle21:13 ha scritto: rispondi »

bisogna prenderli come esempio sono veramente bravi gli svedesi

Lascia un commento