Le nocciole sono tra i più apprezzati e gustosi esemplari di frutta secca conosciuti. Come nel caso di noci, mandorle, pistacchi e uva passa, anche la nocciola può vantare molte proprietà curative utili al benessere dell’uomo.

Originaria dell’Asia minore, la pianta di nocciole (il nocciolo) è nota con il nome scientifico di Corylus Avellana e può raggiungere i 7 metri di altezza. Cresce spontaneamente in natura soprattutto nelle zone a clima mediterraneo, in Italia è presente in prevalenza nelle Regioni Sicilia, Campania, Lazio e Piemonte. Quest’ultima Regione offre una varietà denominata Tonda Gentile Trilobata, a marchio I.G.P. e considerata la migliore al mondo per qualità.

Le principali sostanze nutrienti contenute nelle nocciole sono alcuni sali minerali come calcio, fosforo, potassio, manganese, rame, selenio, zinco, ferro e magnesio, oltre a vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6), C, E, K e J.

Le nocciole possiedono innanzitutto molto positive per quanto riguarda il benessere dell’apparato cardiovascolare e la salute del cuore. La presenza di grassi monoinsaturi come gli apprezzati Omega-3 e Omega-6 permette di contrastare l’incremento del colesterolo cattivo (LDL) a favore di quello buono.

Questo favorisce un’ottima attività di prevenzione per quanto riguarda patologie come ictus,infarto e diabete, meglio se in combinazione con un’alimentazione secondo le regole della Dieta Mediterranea.

Grazie al loro contenuto di vitamina E, C e antiossidanti si rivelano una soluzione efficace per contrastare l’invecchiamento del corpo, dalla pelle fino alle stesse pareti venose. Utile per il benessere della cute anche l’olio di nocciole, a elevata azione reidratante, simile a quella garantita dall’olio d’oliva.

Alimento energizzante, circa 628 calorie per 100 gr. di prodotto, le nocciole sono inoltre adatte a integrare la normale dieta in caso di anemia. Come per le altre tipologie di frutta secca, anche in questo caso è necessario evitare ogni eccesso a causa dell’elevato apporto calorico.

14 gennaio 2014
Lascia un commento