Il Ferragosto è di certo una delle festività più sentite dagli italiani. La gran parte dei lavoratori si trova infatti nelle località di vacanza o, qualora fosse rimasta in città, pronta alla tradizionale gita fuori porta alla scoperta di spettacoli naturali, luoghi d’arte o, più semplicemente, piccoli paradisi per combattere la calura estiva. Ma con quali fiori accompagnare la ricorrenza?

La tradizione del Ferragosto ha origini molto lontane, sebbene nei secoli abbia modificato radicalmente la sua natura. Il termine risale ai tempi dei romani, per le “feriae Augusti” istituite dall’imperatore Augusto nel 18 a.C. La festa aveva lo scopo di collegare le numerose celebrazioni tipiche del mese d’agosto, nonché a garantire un adeguato riposo dopo le lunghe fatiche dei primi mesi dell’estate, come i raccolti in luglio. È nel Ventennio del ‘900, però, che la festività incomincia avere i connotati attuali: vennero infatti istituite le cosiddette “gite popolari”, con cui anche i ceti meno abbienti hanno potuto godere di un periodo di pausa, alla scoperta del mare o delle città d’arte. È proprio in questo frangente che nasce il tipico pic-nic di Ferragosto, data la consuetudine del pranzo al sacco. Non ultimo, il 15 del mese corrisponde anche con la festività cattolica dell’Assunzione della Beata Vergine al Cielo, con centinaia di celebrazioni mariane per tutto lo Stivale.

Fiori per decorare la casa

Sono moltissimi i fiori che possono essere sfruttati durante Ferragosto per decorare la casa, considerato come in estate vi sia davvero un’esplosione di colori e di profumi. Per richiamare proprio la sensazione tipica del calore e della luce del mese, il girasole sembra essere l’esemplare più indicato: può essere raccolto in mazzetti dal gambo corto per essere presentato come centrotavola in un delicato vaso di vetro o, in alternativa, tagliato a gambo lungo per vasi e anfore poggiate al pavimento, da riporre negli angoli delle stanze.

Per donare freschezza visiva all’ambiente, nonché regalare un profumo di campo a tutto l’appartamento, utili possono essere anche dei simpatici mazzetti di margherite e calendule. Il candore della margherita creerà un piacevole contrasto con i colori più accesi della calendula e permetterà anche di creare delle facili composizione a pioggia, tramite l’intreccio dei gambi, affinché i fiori possano essere facilmente appesi in verticale tra finestre, bordi dei camini o passamano delle scale.

Via libera anche a gerbere e gelsomini, ma anche alla dalia, alla ginestra e all’elegante iris. Sui davanzali delle finestre, infine, non possono essere assenti gli immancabili gerani.

Fiori per una tavola all’aperto

A Ferragosto, così come di tradizione, si coglie l’occasione per stare insieme ad amici e parenti, magari gustandosi un ottimo pranzo o una gustosa cena all’aria aperta. I fiori possono essere una gradevole iniziativa per abbellire la tavola imbandita, seguendo i ritmi naturali della stagione e rendendo così più elegante anche il più frugale dei pic-nic.

Innanzitutto, bisogna considerare come una giornata all’aperto, o addirittura una sera al chiaro di luna, sono purtroppo un richiamo perfetto per gli insetti, anche le tanto odiate zanzare. Per questo, è utile dotarsi di piante dal riconosciuto potere repellente: il geranio, ad esempio, ma anche qualche rametto di cedro o bergamotto. Inoltre, si potrà preparare una base d’appoggio per le composizioni floreali con i fili e le foglie di citronella: una varietà particolarmente odiata per le zanzare.

Agli scopi ornamentali, invece, via libera alla fantasia: si può ricorrere al già citato girasole, così come anche alle calendule, ma anche a rose, dalie, gerbere, iris, margherite, bocche di leone e molto altro ancora. Originale sarà anche utilizzare delle piante grasse in piccolissimi vasetti da usare come segnaposto, ad esempio il cactus oppure l’aloe vera, da regalare agli ospiti a fine giornata.

15 agosto 2015
I vostri commenti
Anna Maria Di Franco, domenica 16 agosto 2015 alle21:27 ha scritto: rispondi »

Grazie per queste gradite, profumate e apprezzate notizie floreali, i fiori sono creature vive e allegre e comunicano gioia, grazie ,grazie, grazie, Anna Maria

Lascia un commento