Dieta disintossicante 3 giorni: menu e consigli

C’è poco di meglio di una corretta dieta detox da 3 giorni per sgonfiare il girovita ed eliminare le tossine: questo programma dietetico a effetto d’urto è infatti molto utile per raggiungere tale obiettivo, ma serve anche a disintossicare l’organismo prima di iniziare una dieta dimagrante vera e propria, finalizzata alla perdita di peso. Vediamo di seguito come seguirne una e un menu d’esempio.

Dieta detox: le regole generali

La dieta disintossicante dei 3 giorni non è particolarmente restrittiva, anzi è piuttosto facile da seguire, ben calibrata e soprattutto varia, ricca di alimenti drenanti e detossinanti. È importante non scendere al di sotto di un apporto calorico di 1.200 kcal circa al giorno, in modo tale da evitare l’acidosi, e bere molta acqua. Ecco cos’è possibile mangiare, o meglio cosa prediligere nella composizione del proprio menu quotidiano:

  • scegliete alimenti e bevande antiossidanti come i frutti di bosco, carote, noci, miele, peperoni, mandorle e tè verde;
  • abbondate con i vegetali drenanti quali ananas, carciofo, sedano e cetrioli;
  • per potenziare l’azione depurativa, si dovrebbero preferire pasta, pane, riso e altri cereali integrali, poiché sono ricchi di fibre, sani e aiutano il corretto funzionamento dell’intestino;
  • in alternativa è possibile optare sui cereali privi di glutine come quinoa, riso, grano saraceno e mais, ma solo per poche volte al mese.

Per una depurazione più efficace scegliete una bevanda fatta in casa, preparata con sciroppo d’acero, succo di limone, cannella e acqua, bevendola al posto di un pasto per un digiuno depurativo. È comunque consigliabile berla solo al mattino, prima della colazione – dunque a digiuno – e per il resto della giornata consumare solo proteine, frutta e verdura.

Menu d’esempio per tre giorni: come disintossicarsi

Lemonade with fresh lemon on wooden background

Lemonade with fresh lemon on wooden background via Shutterstock

Non c’è bisogno di fare rinunce particolari per seguire una dieta disintossicante di successo, l’importante è bere moltissima acqua ed evitare i cibi pesanti, quelli troppo raffinati o eccessivamente ricchi di grassi. Di seguito un esempio per un menu da 3 giorni, ideale per sgonfiarsi.

Primo giorno:

  • Colazione: dopo aver bevuto il mix con sciroppo d’acero e limone, è possibile consumare una macedonia di frutta con uno yogurt magro e fiocchi d’avena integrali;
  • a pranzo un’insalatona di verdure crude, tonno, patate e un po’ di mais condita con una salsa allo yogurt;
  • come spuntino, una manciata di semi di zucca oppure tre o quattro noci;
  • a cena del riso integrale più un mix di verdure cotte in agrodolce, condite con una salsa preparata con aceto e miele.

Secondo giorno

  • colazione: yogurt magro, frutta secca e fiocchi d’avena integrali;
  • pranzo: insalata di verdure fresche;
  • spuntino: frutta fresca, come ananas;
  • cena: zuppa di fagioli e patate cotta con dado vegetale, cipolle e carote.

Terzo giorno

  • colazione: porridge di avena integrale fatto con acqua, miele, banane e yogurt magro;
  • pranzo: gallette integrali di avena e insalata di verdure condita con una salsina allo yogurt, aglio, cetrioli e succo di limone;
  • spuntino: 100 grammi di frutti di bosco;
  • cena: salmone con verdure al vapore e patate al forno.

Quando fare la dieta detox?

Healthy organic green detox juice on wood

Healthy organic green detox juice on wood via Shutterstock

Sarebbe particolarmente utile seguire la dieta disintossicante da 3 giorni ad esempio prima delle feste, così da ripulire il corpo e prepararlo alle tipiche abbuffate di questi periodi. In generale questo regime sgonfiante è perfetto anche per tornare in forma dopo un periodo stressante per lo stomaco. Non ci sono particolari rischi per la salute anche perché va seguita solo per tre giorni ed è comunque equilibrata e sana, anche se chi è abituato a mangiare di più potrebbe avvertire un senso di fame. In questo caso è meglio mangiare un frutto o dei cereali integrali e bere un grande bicchiere d’acqua.

27 agosto 2014
I vostri commenti
Albertina, domenica 28 maggio 2017 alle11:00 ha scritto: rispondi »

Ho letto la "dieta disintossicante in tre giorni" ma non viene descritto come preparare la bibita del mattino a base di sciroppo d'acero, limone e cannella, nè vengono date le quantità degli ingredienti. L'insalata del primo giorno va condita con una salsina allo yogurt ma non è scritto come prepararla e con cosa ( ci sta un cucchiaio d'olio ad esempio ?) Queste informazioni a mio avviso necessarie si possono trovare altrove?

simo, lunedì 13 marzo 2017 alle13:14 ha scritto: rispondi »

ho 47 anni e peso 80 kg , sono già in menopausa e non riesco a scendere con il peso

maria, martedì 31 gennaio 2017 alle20:18 ha scritto: rispondi »

ciao ho 49 anni non riesco piu dimagrire peso 67 kg e sono alta 1,65 tutto metabolismo è cambiato credo che il vostro aiuto mi sia utile non so come iniziare la mia dieta.

Vale, giovedì 5 gennaio 2017 alle20:48 ha scritto: rispondi »

Come posso sgonfiare le gambe causa ritenzione idrica?

Patrizia , sabato 15 ottobre 2016 alle22:39 ha scritto: rispondi »

Vorrei dimagrire. 10 kg. Ho 2 figli premetto mangio male .sno intollerante grano quindi mangiando panini pizze nella pausa lavoro gonfio piu del solito

Lascia un commento