Greenstyle Alimentazione Una giornata di plogging: ripuliamo i Navigli con We Are Urban e AGN ENERGIA

Una giornata di plogging: ripuliamo i Navigli con We Are Urban e AGN ENERGIA

We Are Urban (WUA) e AGN ENERGIA organizzano una giornata di plogging per ripulire il Naviglio di Milano il 15 ottobre 2022.

Una giornata di plogging: ripuliamo i Navigli con We Are Urban e AGN ENERGIA

Dal 2017 ad oggi, da quando il podista svedese Erik Alhström ne parlò per la prima volta sul proprio profilo Facebook, la popolarità del plogging è cresciuta in modo esponenziale: approfittare delle attività fisiche svolte all’aria aperta, dal jogging alle semplici passeggiate, per raccogliere i rifiuti che si incontrano sul proprio percorso e rendere il mondo un po’ più pulito. Bastano un po’ di volontà, un sacchetto per la raccolta dei rifiuti e la voglia di fare qualcosa per sé stessi e per gli altri.

In Italia la Onlus We Are Urban (WAU), una rete di associazioni autonome presenti su tutto il territorio nazionale, si occupa da anni di organizzare e promuovere interventi di riqualifica e valorizzazione della città e dei territori, coinvolgendo in modo attivo chi quei territori li vive e li ama. Proprio grazie al coinvolgimento di We Are Urban (WUA), la compagnia energetica moderna AGN ENERGIA, leader nel settore del GPL e operante in tutti i settori energetici quali gas naturale ed energia elettrica 100% green, produzione di energia da fonti rinnovabili, soluzioni di risparmio ed efficienza energetica, sistemi di ricarica per la mobilità elettrica, ha deciso di organizzare una giornata di plogging nelle zone adiacenti al Naviglio di Milano, chiamando a raccolta cittadini e volontari che vogliono contribuire a valorizzare questa area così speciale per il capoluogo lombardo.

Dopo il successo della giornata organizzata per il 6 ottobre, e riservata solo ai propri dipendenti che sono riusciti a raccogliere 4.500 mozziconi di sigarette e 50 tappi di plastica, AGN ENERGIA ha deciso di fare il bis la settimana successiva, il 15 ottobre 2022, invitando i cittadini di Milano a partecipare iscrivendosi all’iniziativa sul sito ufficiale di We Are Urban.

Come si svolgerà il plogging del 15 ottobre

I cittadini che avranno ricevuto la conferma dell’avvenuta iscrizione dovranno presentarsi sul luogo indicato all’orario indicato. Lì, dopo l’incontro coi responsabili dell’attività e il briefing sulle motivazioni e gli obiettivi dell’iniziativa, i partecipanti prenderanno parte a una sessione di risveglio muscolare con un istruttore abilitato e a quel punto il plogging potrà iniziare: sono previsti giochi e sfide per motivare i cittadini partecipanti a raccogliere i rifiuti divertendosi, a cominciare da un Ciccometro per raccogliere i mozziconi di sigarette abbandonati in strada.

I partecipanti all’attività non devono portare nulla, ma riceveranno sul posto tutto ciò che serve per questa giornata di plogging:

  • Sacchetti trasparenti per la raccolta dei rifiuti indifferenziati;
  • Sacchetti neri per la raccolta dei mozziconi di sigaretta;
  • Guanti realizzati ad hoc per la raccolta;
  • Pinze

I rifiuti indifferenziati raccolti dai partecipanti all’iniziativa verranno consegnati ad AMSA, che provvederà al loro corretto smaltimento, mentre i mozziconi saranno affidati a un’azienda di Trento che, mediante un processo non chimico a base di acqua e aceto, purificherà la cellulosa dei filtri e darà loro nuova vita per produrre le bobine delle stampanti 3D e per le montature degli occhiali.

I tappi di plastica, invece, sono destinati a Circool, l’hub per il riciclo creativo della plastica a Milano nato dalla collaborazione tra We are urban! (WAU) e Il Vespaio. Qui i tappi saranno sbriciolati e fusi e il materiale recuperato verrà utilizzato per creare, insieme alla collaborazione di alcuni designer del Politecnico di Milano, degli arredi urbani che vengono regalati alla città di Milano.

Seguici anche sui canali social