Torte salate vegetariane: 3 ricette per l’estate

Torte salate vegetariane: 3 ricette per l’estate

Fonte immagine: Pixabay

Le verdure estive sono gli ingredienti perfetti per realizzare quiche e torte salate fresche e leggere perfette per la stagione calda.

Versatili, pratiche e facili da preparare, le torte salate sono perfette per organizzare un pranzo estivo leggero e gustoso. Possono essere preparate in anticipo e consumate fuori casa, all’aperto o in ufficio, utilizzando gli ingredienti di stagione e dando sfogo alla propria fantasia in cucina. Ottime tiepide o fredde, le torte salate vegetariane possono essere realizzate preparando un mix di verdure fresche estive e utilizzando una base di pasta sfoglia o pasta briseé per un risultato ancora più saporito. Qui di seguito tre ricette semplici da mettere in pratica, basate su abbinamenti colorati e creativi ideali per la stagione estiva.

Melanzane, pomodoro e basilico

Melenzane

La torta salata a base di melanzane, sugo di pomodoro e basilico è una sorta di parmigiana light molto più digeribile e meno calorica. Si prepara usando:

  • un disco di pasta briseé;
  • sugo di pomodoro;
  • foglie di basilico;
  • melanzane grigliate;
  • fette di scamorza.

La preparazione è molto semplice e rapida: si fodera una tortiera con la pasta briseé tenendo i bordi abbastanza alti alternando, a strati, le fette melanzane grigliate, il sugo, le foglie di basilico spezzettate e infine le fette di scamorza. La torta salata deve cuocere in forno a 200 gradi per circa 20 minuti. È ottima sia tiepida sia fredda.

Zucchine e limone

Zucchine

Fresche, leggere e idratanti, le zucchine sono sempre protagoniste della tavola estiva. La quiche zucchine e limone si prepara con i seguenti ingredienti:

  • un disco di pasta sfoglia;
  • quattro o cinque zucchine grandi;
  • formaggio grana grattugiato;
  • un uovo;
  • un limone;
  • due cucchiai di panna vegetale;
  • foglie di menta a piacere;
  • olio e sale.

Per prima cosa si fanno saltare in padella le zucchine, lavate e grattugiate, unendo poco olio. Una volta pronte, si regolano di sale e pepe e si amalgamano con la scorza del limone grattugiata, unendo anche alcune foglie di menta se gradita. Si aggiunge poi un uovo sbattuto insieme alla panna e al formaggio grana, versando il composto sulla pasta briseé già stesa sulla tortiera. Si informa a 180 gradi circa per un quarto d’ora.

Pomodori secchi e olive

Pomodori secchi

Anche i pomodori sono tra le verdure più amate della cucina estiva, freschi e idratanti in grado di insaporire molte ricette e di dare vita a gustosi abbinamenti. La torta salata prevede l’uso dei pomodori secchi, facili da ottenere essiccando i pomodori al sole o in forno e perfetti per essere adoperati nelle ricette salate insieme alle olive, con cui si sposano particolarmente bene. Per questa ricetta occorrono:

  • un disco di pasta sfoglia o briseé;
  • un vasetto di robiola;
  • olive nere denocciolate;
  • pomodori secchi;
  • un uovo;
  • 1/2 decilitro di latte;
  • sale e pepe.

Per prima cosa si tagliano i pomodori secchi a strisce sottili, affettando anche le olive già snocciolate. Successivamente si unisce la robiola e l’uovo sbattuto con un pizzico di sale, completando infine con il latte. Alla fine, si versano sul composto le olive a pezzetti, eventualmente arricchendo con una spolverizzata di origano. Il composto si versa sopra la base di pasta sfoglia stesa sulla tortiera e bucherellata sul fondo, cuocendo la torta salata in forno a 180 gradi per circa quaranta minuti.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Mozzarella fatta in casa, ricetta