Greenstyle Ambiente Superluna di Sangue il 26 maggio: quando e come vederla

Superluna di Sangue il 26 maggio: quando e come vederla

Superluna di Sangue il 26 maggio: quando e come vederla

Occhi al cielo negli ultimi giorni di maggio per l’arrivo della Superluna di Sangue. L’evento è atteso stanotte e promette di regalare uno spettacolo affascinante agli appassionati di astronomia. Più precisamente, il massimo splendore della Luna dovrebbe verificarsi nella notte tra il 25 e il 26 maggio.

La Superluna di Sangue dovrebbe rappresentare un’occasione da non perdere per gli appassionati di astronomia. Almeno per quanto riguarda il 2021, considerato che secondo i maggiori esperti si tratterà della Luna più grande e luminosa delle quattro previste quest’anno.

Superluna di Sangue, perché è la più attesa del 2021

Proprio la sua apparente maggiore grandezza e la più intensa luminosità rappresentano i motivi per cui l’evento astronomico di stanotte risulterà particolarmente affascinante. Secondo quanto riferiscono gli astronomi la Super Luna di maggio apparirà più grande, rispetto al solito, di circa il 10-12%. La luminosità risulterà invece superiore del 16%.

Il momento di massimo splendore

Quando sarà il momento di massimo splendore della Superluna di Sangue. Secondo gli astrofisici il perigeo è atteso intorno alle 3:26 della notte tra il 25 e il 26 maggio 2021. In quel momento sia la grandezza che la luminosità della Luna risulteranno al picco.

Perché Superluna di Sangue?

Viene denominata Superluna di Sangue in quanto al fenomeno astronomico si affiancherà un’eclissi lunare, durante la quale il satellite terrestre dovrebbe assumere una colorazione tendente al rosso. Il motivo è la presenta di polveri nell’atmosfera, che schermeranno le luci blu facendo mutare la colorazione della Luna.

Purtroppo per gli appassionati di astronomia italiani il fenomeno non risulterà visibile dal Bel Paese. Sarà possibile assistere all’eclissi lunare soltanto per chi si trova nell’America del Nord, Stati Uniti inclusi, nel Sud America (area sud-ovest), in Asia (sempre zona sud-ovest) e in Australia.

Eclissi lunare e Superluna di Sangue, la diretta streaming

L’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) ha previsto una diretta streaming sul proprio canale YouTube a partire dalle 21:30 del 26 maggio 2021, così da intercettare il fenomeno in atto Oltreoceano. Per assistere ai vari collegamenti previsti nella serata basterà accedere al canale EduInaf.

Cos’è una Superluna

Cos’è una Superluna? Questa domanda accompagna spesso l’arrivo del fenomeno, oltre a trattarsi di un termine relativamente recente. A coniare “Super-Luna” è stato l’astrologo Richard Nolle nel 1979, e identifica il momento in cui la Luna “piena” va a trovarsi nel suo perigeo.

Perigeo e sygyzy sono i termini ufficiali, quelli preferiti dalla comunità scientifica. Anziché Super-Luna, gli astrofisici prediligono la formula “perigeo-sygyzy”. Il primo termine sta a rappresentare il punto in cui la Luna raggiunge la minore distanza dalla Terra. Con il secondo si identifica l’allineamento di tre corpi celesti, tutti appartenenti allo stesso sistema gravitazionale.

Fonte: Istituto Nazionale di Astrofisica

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle