Greenstyle Mobilità Trasporti Sciopero dei trasporti nazionale 8 febbraio 2021: info e orari

Sciopero dei trasporti nazionale 8 febbraio 2021: info e orari

Sciopero dei trasporti nazionale 8 febbraio 2021: info e orari

Fonte immagine: iStock

Lunedì 8 febbraio 2021 è in programma uno sciopero dei trasporti a livello nazionale. Si tratta di un’agitazione che avrà una durata massima di 4 ore e si svolgerà in orari differenti a seconda della località interessata.

A indire lo sciopero nazionale dei trasporti di lunedì 8 febbraio 2021 diverse sigle sindacali, principalmente: Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Fna, Faisa Cisal, Slm Fast Confsal. A queste potrebbe aggiungersi ulteriori associazioni a livello locale.

Sciopero dei trasporti nazionale 8 febbraio 2021: info e orari

Sciopero dei trasporti, Milano

(Torna al menu)

A Milano il personale viaggiante dei mezzi ATM si asterrà dal lavoro dalle 9:30 alle 13:30. Durante questo periodo non verrà garantito il normale svolgimento delle corse. Differente fascia oraria per la funicolare Como-Brunate, con astensione dalle 10 alle 14. Come riportato sul sito ATM:

Per lunedì 8 febbraio, con distinte proclamazioni, le Segreterie Nazionali delle OO.SS. FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL e la O.S. FAST CONFSAL, hanno proclamato, a sostegno della vertenza per il rinnovo del CCNL, uno sciopero nazionale di 4 ore, cui ha aderito anche la Segreteria territoriale di Milano della O.S. ORSA Trasporti, che interesserà anche i lavoratori del Gruppo ATM S.p.A.

Roma

(Torna al menu)

A Roma i seguenti mezzi (bus, tram, filobus, linee metro e ferroviarie Roma-Lido, Termini-centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo) potrebbero non svolgere normalmente il proprio servizio nella fascia oraria compresa tra le 8:30 e le 12:30. A rischio anche i servizi scale mobili, monta scale e ascensori. Queste le motivazioni dello sciopero, così come indicate sul sito Atac:

  • Interruzione confronto rinnovo contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto da oltre tre anni;
  • Esito negativo procedure raffreddamento e conciliazioni previste dalla legge 146/1990 e successive modificazioni.

Firenze

(Torna al menu)

A Firenze lo sciopero verrà attuato secondo differenti modalità: il personale viaggiante degli autobus si asterrà dal lavoro tra le 18 e le 22 (ultima partenza dai capolinea alle 17:44). Impianti fissi, operai ed impiegati sciopereranno durante le ultime 4 ore del turno di lavoro. Come indicato sul sito Ataf:

Lo sciopero è indetto con le seguenti motivazioni:

  • In adesione allo sciopero proclamato dalle rispettive Segreterie Nazionali in merito all’interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri/Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni (FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-TRASPORTI, FAISA CISAL ed UGL FNA);
  • A seguito dell’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste dalla L. n° 146/1990 ss.mm.ii. attivate per le seguenti motivazioni: stabilità e sicurezza lavorativa, trasferimenti di personale, tutela economica, organizzazione di lavoro e turni, cantieri e condizioni di lavoro (RSU ATAF);
  • In adesione allo sciopero proclamato dalla propria Segreteria Nazionale ed a seguito dell’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste dalla L. n° 146/1990 ss.mm.ii. attivate per le seguenti motivazioni: possibilità mancato pagamento del premio di risultato anno 2020 e del premio AP ex accordo 2001, rischio mancato pagamento degli stipendi (SLM FAST Confsal).

Torino

(Torna al menu)

Ferma restando la durata di 4 ore dell’agitazione sindacale, lo sciopero a Torino verrà attuato dal personale GTT secondo le seguenti modalità:

  • Servizi Urbano-Suburbano, Extraurbano, Metropolitana, Assistenti Alla Clientela: dalle ore 18:00 alle ore 22:00;
  • Servizio Ferroviario sfmA (Torino–aeroporto–Ceres): dalle ore 18:00 a fine servizio;
  • Personale addetto ai Centri di Servizi al Cliente: dalle ore 12:18 a alle ore 16:18.

Napoli

(Torna al menu)

A Napoli lo sciopero è stato fissato dalle 9 alle 13. Tuttavia verrà applicato con alcune variazioni a seconda del servizio coinvolto. Come riportato sul sito ANM:

  • Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 09.20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 13.20. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621 (segue fasce garanzia bus).
  • Metro Linea 1: ultima corsa del mattino garantita da Piscinola alle ore 09.20 e da Garibaldi alle ore 09.20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 13.10 e da Garibaldi alle ore 13.50.
  • Linee di Superficie: (tram, bus, filobus) stop al servizio dalle ore 09:00 alle ore 13:00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

L’adesione allo sciopero potrebbe variare a livello territoriale, in caso di necessità si consiglia di contattare i numeri utili messi a disposizione dalla propria azienda di riferimento.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle