• GreenStyle
  • Pets
  • Rompono il finestrino per salvare un cane, era un peluche

Rompono il finestrino per salvare un cane, era un peluche

Rompono il finestrino per salvare un cane, era un peluche

Fonte immagine: Pixabay

Rompono il finestrino di un'auto per salvare un cane, ma l'animale era di peluche: è quanto è accaduto negli ultimi giorni nel Regno Unito.

Hanno distrutto il finestrino di un’auto parcheggiata, nell’intento di salvare un povero cucciolo di cane lasciato nell’abitacolo, per giunta sotto il sole. Eppure sul sedile della vettura non vi era adagiato un quadrupede provato dal caldo, bensì un bellissimo peluche. È questa la singolare vicenda che proviene dal Regno Unito, dove il proprietario dell’automobile ha approfittato della piattaforma Facebook per denunciare l’accaduto.

Il tutto è accaduto a Weston-super-Mare, una cittadina del Somerset, dove il proprietario dell’auto aveva parcheggiato la sua vettura in una giornata assolata. All’interno dell’abitacolo era presente un pupazzo, un cagnolino di pezza dimenticato dalla figlia. Tornato all’automobile dopo circa 20 minuti d’assenza, l’uomo ha rinvenuto il finestrino distrutto, evidentemente da qualcuno che ha confuso l’animaletto giocattolo con un cane in pelle e ossa.

L’uomo, allo scopo di proteggere la propria privacy, ha inoltrato le immagini del finestrino distrutto e del pupazzo alla pagina Spotted Weston-super-Mare su Facebook, chiedendo di pubblicare un messaggio anonimo:

Sono tornato alla mia vettura dopo averla lasciata parcheggiata per circa 20 minuti, per fare qualche compara, e qualcuno ha distrutto il finestrino posteriore confondendo il peluche di mia figlia per un vero cane, intrappolato nel caldo dell’auto. Come si può essere così stupidi? Vergognatevi.

La pubblicazione ha sollevato diverse reazioni e, in particolare, in molti hanno sottolineato la mancata di correttezza da parte degli ignoti che hanno provveduto alla rottura del finestrino. Sebbene possa risultare comprensibile che qualcuno decida di intervenire spaventato dalle sorti di un cane, svelato l’arcano l’improvvisato salvatore avrebbe dovuto attendere il proprietario della vettura, offrendo di ripagare i costi di riparazione.

In ogni caso, è sempre utile ricordare come i cani non debbano mai essere abbandonati all’interno di una vettura parcheggiata, anche in presenza di finestrini abbassati, poiché la temperatura può rapidamente raggiungere i 70 gradi, causando la morte dell’animale. Ancora, quando si ha il dubbio che un quadrupede sia intrappolato all’interno di un’auto, prima di agire è necessario allertare telefonicamente le autorità competenti, in grado di guidare i presenti sul da farsi.

Fonte: The Sun

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!