Greenstyle Alimentazione Ricette Ritorno a scuola: 5 ricette per la colazione sana e nutriente

Ritorno a scuola: 5 ricette per la colazione sana e nutriente

Per il ritorno a scuola, merendine e snack del supermercato no grazie. Con queste colazioni fatte in casa golose e nutrienti, il back to school è genuino.

Ritorno a scuola: 5 ricette per la colazione sana e nutriente

Fonte immagine: Pixabay

In vista del ritorno sui banchi di scuola, mamme e papà staranno già pensando a come organizzare la routine scolastica e lavorativa per tutta la famiglia. Oltre ad acquistare cartelle e quadernoni, oltre a scegliere gli accessori e i vestiti più adatti per il ritorno in classe, bisognerà pensare anche a un aspetto molto importante della nostra routine e di quella dei più piccoli. La colazione.

Lo sappiamo bene, con tutto quello che c’è da fare al mattino, il rischio di perdere di vista questo importante pasto è molto concreto. Ed ecco che i nostri bambini finiscono con il mangiare una merendina in tutta fretta, magari mentre li accompagniamo a scuola in auto.

Riuscire a far quadrare gli impegni e organizzarsi per tempo, certe volte, è davvero difficile. Quest’anno però vogliamo cercare di non farci prendere alla sprovvista; vogliamo pensare a qualche esempio di colazione per bambini che sia allo stesso tempo sana, golosa e veloce da preparare.

Ma qual è la colazione ideale per i bambini? Quali macro-alimenti non dovremmo far mancare ai piccoli di casa? Prima di dare un’occhiata alle varie proposte, vediamo quali sono gli alimenti che non dovrebbero mancare nella dieta di un bambino, ma anche in quella di noi adulti.

Cosa proporre a colazione? I cibi per iniziare la giornata con il piede giusto

La dieta dei bambini, così come quella di noi “grandi”, deve comprendere gruppi alimentari ben precisi.

Ad esempio, la colazione deve prevedere una porzione di carboidrati, come pane integrale, cereali o anche frutta. Non devono mancare le proteine, che a colazione puoi trovare nei salumi o più spesso nella frutta secca, nel latte e nei latticini, come formaggi e yogurt.

Anche i grassi, quelli sani, naturalmente, devono far parte della colazione di un bambino. Ideali saranno alimenti come frutta secca, cioccolato fondente, semi o uova.

Infine, non devono mancare le vitamine e le fibre, che puoi trovare in abbondanza nella frutta e nella verdura, preferibilmente fresche e di stagione.

Ritorno a scuola: 5 colazioni sane e veloci

Ritorno a scuola colazione
Fonte: Pixabay

E dunque, fatta questa premessa, cosa mangiare a colazione a scuola e a casa? Continua a leggere per scoprire 5 idee per colazioni veloci e genuine. Come vedrai, si tratta di colazioni ottimali davvero per tutti i gusti.

Frullati e smoothie

Per una colazione a casa genuina e veloce, il frullato potrebbe fare proprio al caso tuo. I bambini possono assumere tutte le sostanze nutritive della frutta e della verdura, consumando una colazione veloce e nutriente.

La preparazione dello smoothie è facilissima. Ti basterà unire mezza tazza di yogurt bianco o di latte vaccino o vegetale con mezza tazza di frutta a scelta e un cucchiaio di burro di arachidi. Frulla il tutto, ed ecco pronta la colazione.

Se il bambino lo desidera, potrai abbinare anche uno o due biscotti secchi per colazione o del pane con cioccolato fondente.

Cereali a colazione: quali scegliere?

I cereali con il latte o lo yogurt rappresentano un classico esempio di colazione per ragazzi di 10 o 12 anni, ma sono amati anche dai più piccoli.

Nella scelta dei cereali migliori, opta per quelli a basso contenuto di zuccheri, 100% mais, fiocchi d’avena, riso o farro soffiato senza zuccheri aggiunti.

Se vai di fretta, questa colazione sarà l’ideale, ma sarà anche molto apprezzata dai tuoi bambini.

Porridge nutriente per un ritorno a scuola con gusto

Fonte: Pixabay

L’idea di preparare il porridge alle 7.30 del mattino non ti entusiasma per niente? Non c’è problema. La zuppa d’avena può essere preparata anche con largo anticipo, ad esempio la sera prima per il giorno dopo. La preparazione, tra l’altro, è davvero semplice.

Procedimento

Per preparare questa colazione ti basterà sciacquare i fiocchi d’avena e versarli in un pentolino, aggiungere latte a scelta o la semplice acqua e del miele o dello zucchero. Quindi, mescola e lascia cuocere finché il tutto non bolle. Se lo desideri, aggiungi due quadratini di cioccolato fondente o al latte.

Lascia cuocere per qualche altro minuto a fiamma bassa, continuando a mescolare. Quando il porridge sarà pronto, sposta la pentola dal fornello e lascia riposare per un altro minuto. Quindi, versalo in una ciotola e conserva in frigo per una notte. Il giorno dopo, ti basterà aggiungere frutta secca e frutta fresca a pezzettini, un cucchiaino di miele ed ecco pronta la colazione.

Pancake integrali

Se ti stai domandando cosa mangiare per merenda a scuola, i pancake sono la risposta giusta. Sia in casa che a scuola, durante l’intervallo, queste “frittelle” sono l’ideale per una colazione buonissima.

Vediamo come prepararne in quantità, in modo da poterli surgelare e consumare quando ne hai voglia.

Ingredienti

Per la preparazione ci serviranno:

  • Farina integrale setacciata: 360 grammi
  • Latte, anche vegetale: 400 ml
  • Zucchero: 120 grammi
  • 2 uova
  • Lievito per dolci: 16 grammi
  • Un pizzico di sale.

Procedimento

In una ciotola, unisci l’uovo con lo zucchero e il sale. Mescola il tutto con una frusta per dolci, quindi aggiungi gradualmente il latte e gli altri ingredienti, continuando a mescolare in modo da non far formare grumi.

A questo punto spostiamoci sui fornelli. In una padella antiaderente, versa un mestolo piccolo di impasto e lascia cuocere il pancake da un lato. Quando vedrai comparire le classiche bollicine, potrai capovolgerlo e cuocere l’altra parte. Procedi con il resto dell’impasto, ecco pronti i tuoi pancake.

Barrette per la colazione fai da te

Fonte: Pixabay

Per finire, se ti stai domandando cosa mangiare a scuola quando sei a dieta, ecco un’idea veloce, proteica e light. Questa volta prepareremo delle barrette ai cereali, da portare a scuola o da consumare in casa per una colazione veloce ma nutriente.

Ingredienti

  • 400 grammi di muesli e cereali per colazione
  • Frutta secca a piacere
  • Cioccolato fondente o al latte: 200 grammi
  • Olio di mais: 50 grammi
  • Miele: 2 cucchiai.

Procedimento

Per prima cosa, bisognerà foderare una teglia con della carta da forno leggermente inumidita. Quindi, fai sciogliere il cioccolato in un pentolino e riscalda il miele.

Unisci il tutto in una ciotola insieme al muesli, l’olio e il cioccolato fuso. Mescola per bene e versa il composto nella teglia, schiacciandolo con una spatola, in modo da raggiungere lo spessore adatto per le tue barrette.

Una volta terminata questa operazione, riponi la teglia in frigo per 6 ore, quindi riprendila e, con delicatezza, taglia le barrette aiutandoti con un coltello. Potrai conservare le barrette per la colazione in frigo, dentro un contenitore ermetico o in un sacchetto per surgelare.

Ritorno a scuola: idee colazione per bambini da 1 anno in su

Fonte: Pixabay

Se hai bisogno di preparare la colazione per bambini di 2 anni o anche di 1 anno, magari una colazione da consumare direttamente all’asilo nido, il consiglio che ti diamo è quello di acquistare un buon contenitore termico e di scegliere con cura i cibi che offrirai.

Fai in modo che si tratti di colazioni facili da consumare. Se, ad esempio, il tuo bambino non ha ancora molta dimestichezza con l’utilizzo del cucchiaio, potresti preparare un pancake e tagliarlo a pezzettini, in modo che il piccolo possa mangiarlo senza difficoltà.

In alternativa, potresti preparare delle fette biscottate o del pane integrale con della frutta e un tè deteinato, per una colazione “da asporto”, veloce ma anche nutriente.

Ricorda che la colazione è uno dei pasti più importanti, sia a 1, a 10, 30 o anche a 80 anni, quindi fai in modo che i piccoli di casa non saltino questo importante momento della giornata.

In vista del ritorno a scuola, per non farti cogliere impreparato/a, puoi preparare la colazione in anticipo. Apparecchia la tavola la sera prima e in casa prendete la buona abitudine di alzarvi 10 minuti prima rispetto al solito, in modo da rendere quello della colazione un momento piacevole per tutta la famiglia.

Seguici anche sui canali social