Greenstyle Sostenibilità Consumi Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle

Spesso ne teniamo piccole scorte in casa perché ci ostiamo a non buttarle. Le spugne vecchie, con il riciclo creativo e non, possono diventare qualcos'altro. Giochi per i bambini, basi per puntaspilli. Strumenti per la pulizia delle scarpe o comodi separatori per le dita quando si fa la manicure.

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle

Fonte immagine: Pixabay

Riciclare vecchie spugne ci permette di riutilizzare quelle che abbiamo in casa (alzi la mano chi non ne tiene qualcuna qua e là tra il bagno e la cucina) e che con il tempo tendono inevitabilmente a deteriorarsi. Ecco perché diventa importante trovare un modo creativo per sfruttarle. Ed è proprio il riciclo creativo a venire in nostro soccorso.

Questa pratica ha un duplice vantaggio: permette di impiegare oggetti che altrimenti dovremmo comunque comprare e non danneggia l’ambiente. Di seguito vi proponiamo qualche idea originale per trovare un diverso impiego alle spugne rotte o rovinate che abbiamo deciso di salvare dalla pattumiera.

Riciclare vecchie spugne, 10 idee

Prima di entrare nel vivo degli spunti, è importante chiarire che, per poter riutilizzare una vecchia spugna, bisogna prima pulirla per bene: immergetela nell’acqua con del sapone di Marsiglia, poi passatela nel forno a microonde per trenta secondi; oppure mettetela in lavastoviglie o in lavatrice con del disinfettante. Quando finalmente ne avrete una – seppur vecchia – rigenerata, sarete pronti a decidere cosa farne.

Come riciclare le vecchie spugne
Fonte: iStock

Spugnetta abrasiva

Una nuova spugna, stavolta abrasiva: avvolgetela in una retina di quelle che solitamente contengono arance, limoni e patate, e il gioco è fatto. Grazie a questa riuscirete ad eliminare anche lo sporco più ostinato. Sigillatela bene ed avrete ottenuto un prodotto nuovo ed utilissimo.

Stampi per bambini

Un gioco per i più piccoli: le spugne vecchie possono diventare anche dei giochi per i bambini. Disegnate sopra il vostro stampino e ritagliate con un paio di forbici. Ora basterà intingerle nell’inchiostro o nella pittura per trasformarle in simpatici timbrini.

Gioco per animali

Cosa si può fare con le spugne vecchie, ancora? Un gioco per gli animali: possono diventare intrattenimento anche per i vostri quadrupedi domestici. Oppure, potrebbero essere inumidite e passate sui divani e sui tappeti per rimuovere i peli.

Imballaggio

Imballate e spedite: quando dovete trasportare degli oggetti delicati in viaggio, o semplicemente riporli ordinatamente in una vetrinetta, se sono tanti conviene avvolgerli con varie spugne spillate e/o cucite tra loro in modo da proteggerli ed evitarne una fine indesiderata.

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle
Fonte: Pexels

Pulizia scarpe

Se le spugne non sono più così igieniche per essere usate sulla persona o per la pulizia di casa, potete sempre riservarle a quella delle scarpe. Basta semplicemente inumidirle e passarle sulla superficie delle calzature per rimuovere lo sporco e farle tornare come nuove.

Cattivi odori frigorifero

Se il frigorifero puzza un po’, potete cospargere la vecchia spugna di bicarbonato e trasferirla al suo interno per assorbire eventuali odori. Lo stesso risultato potete ottenerlo anche con l’aceto.

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle
Fonte: iStock

Separatore dita

Ancora, potreste ritagliare la spugna in modo da creare un separatore per le dita dei piedi utile quando dovete fare la manicure. Permetterà di lavorare meglio sulle dita e di non sbavare o fare appiccicare lo smalto tra le diverse unghie.

Germogli

Oltre che i batuffoli di cotone, potete usare le spugne come base sulla quale piantare i semi che poi daranno vita ai germogli. Posizionateli sopra la spugna bagnata e coprite per ricreare l’effetto di una serra. Il resto verrà da sé.

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle
Fonte: iStock

Puntaspilli

Un’altra idea su come riciclare le vecchie spugne consiste nel farle diventare degli utili puntaspilli. Se avete l’hobby del cucito vi torneranno senz’altro utili. Altrimenti, potrete sempre regalare la vostra creazione.

Portaombrelli

Nei giorni particolarmente piovosi il portaombrelli può presto riempirsi di acqua. Che ne dite di porre una vecchia spugna sul suo fondo? L’assorbirà tutta evitando che si verifichino accumuli o perdite che possono favorire l’umidità.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Dove finiscono la maggior parte dei rifiuti elettronici?
Riciclo

Quello dell’E-waste, o rifiuti elettronici, è un problema serio e di dimensione globale. Buona parte dei cellulari, dei vecchi frigoriferi, stampanti e TV che non usiamo più vanno a finire nelle discariche e nei centri di raccolta RAEE. Tanti altri rifiuti elettronici, però, finiscono nelle discariche a cielo aperto in zone del mondo in via di sviluppo, dove danneggiano il suolo, l’aria e la salute di grandi e bambini.