Greenstyle Mobilità Eco-turismo Ponte 25 aprile: dove andare in Europa

Ponte 25 aprile: dove andare in Europa

Il Ponte del 25 aprile è un'ottima occasione per fare una breve vacanza in Europa. Tra le città più interessanti da visitare ci sono Nizza e Marsiglia, in Francia; ma anche Amsterdam e l'Aia. O ancora Francoforte o Berlino, con i suoi monumenti storici e la vivace vita notturna; Vienna, con la sua musica classica e l'atmosfera romantica. In alternativa, si può scegliere una destinazione che si affaccia sul mare, come l'Algarve, la Costa Azzurra o le isole greche.

Ponte 25 aprile: dove andare in Europa

Fonte immagine: Pixabay

Archiviata Pasqua si pensa già al ponte del 25 aprile, prossima occasione in programma per pensare a dove andare in vacanza in Europa o altrove. Quest’anno, infatti, si prospetta come una ghiotta possibilità di fare un lungo weekend, dato che cade di martedì.

Se potete prendere delle ferie da lavoro e state cercando idee su dove trascorrere il ponte del 25 aprile, siete nel posto giusto. Di seguito vi suggeriamo una serie di mete interessanti e di attrazioni turistiche da visitare.

25 aprile, che festa è?

Come ben saprete, il 25 aprile è una data molto importante per la storia d’Italia, in quanto rappresenta il giorno della Liberazione, ossia la fine dell’occupazione nazifascista che ha segnato il periodo della Seconda Guerra Mondiale.

Il 25 aprile del 1945, le truppe alleate arrivarono a Milano e liberarono la città, simboleggiando la fine della dittatura fascista e del regime di Mussolini. Il 25 aprile è stato dichiarato Festa nazionale in Italia nel 1949, celebrato ogni anno con varie iniziative, cerimonie e manifestazioni in tutto il paese.

Ma il 25 aprile non è solo un simbolo importante per la memoria storica e la consapevolezza dei valori fondamentali della società italiana. É per molti italiani un’occasione imperdibile per partire. Dove andare per il ponte del 25 aprile 2023?

Ponte 25 aprile in Europa

Il clima di aprile è caratterizzato da temperature miti che si aggirano intorno ai 15-20 gradi, come da giornate più lunghe e soleggiate. Entrambi fattori che rendono questo mese ideale per godersi la primavera all’aperto e visitare le numerose bellezze naturali e culturali che l’Europa ci offre.

Fortunatamente, diverse agenzie propongono offerte per i viaggi del ponte del 25 aprile, ma se avete un minimo di dimestichezza con l’organizzazione, potreste improntare un piano economico e ben studiato anche in autonomia. Quindi, se volete trascorrere il ponte del 25 aprile 2023 in Europa, di seguito alcune idee.

Ponte 25 aprile: dove andare in Europa
Fonte: Pixabay

Olanda

In Olanda, aprile è il mese dei tulipani: se vi trovate in questo Paese in primavera, non potete perdervi una visita ai campi di tulipani e ai famosi Keukenhof Gardens. Keukenhof è un parco botanico situato a circa 35 km a sud-ovest di Amsterdam. Ed è considerato, a ragione, una delle principali attrazioni dei Paesi Bassi nonché il più grande parco di fiori a bulbo del mondo.

Naturalmente non può mancare una capatina ad Amsterdam, la capitale olandese è sempre una meta interessante con i suoi canali, i musei e i quartieri caratteristici. In aprile, Amsterdam ospita anche il Kings Day, la festa nazionale che prevede celebrazioni e concerti in tutta la città e che cade il 27 aprile. In alternativa, potreste valutare l’idea di visitare l’Aia: la terza città più grande dell’Olanda, con il suo bellissimo centro storico e la spiaggia di Scheveningen; o Rotterdam, la città portuale più grande dei Paesi Bassi, con un’architettura moderna e audace, musei e una vivace scena culturale.

Francia

In Francia, il mese di aprile è favorevole per visitare le città più belle del paese e ammirare le fioriture dei loro suggestivi parchi. Sorvolando su Parigi, sulla quale tutto o quasi è stato detto, vi proponiamo delle mete alternative come Nizza, bellissima città della Costa Azzurra famosa per il suo clima mite e la sua passeggiata sul lungomare, la Promenade des Anglais, o Marsiglia, città portuale intrisa di una ricca storia e nella quale si respira un’atmosfera multiculturale.

In questo periodo dell’anno il clima è ottimo per esplorare la città a piedi. Ma anche per visitare i suoi musei, come il MuCEM, il museo delle civiltà europee e mediterranee. Anche Lione, la terza città più grande della Francia, merita una visita per la sua vasta selezione di musei e monumenti storici. Ad aprile la città offre anche la possibilità di fare una passeggiata lungo le rive del fiume Saona o visitare il famoso parco Tête d’Or.

Innsbruck
Fonte: Pixabay

Austria

Un’altra ambita meta per il ponte del 25 aprile 2023 è l’Austria. Naturalmente, se non ci siete mai stati vi consigliamo di visitare Vienna, che durante la primavera offre molte attività all’aperto come i parchi cittadini e il Danubio oltre, naturalmente, ai suoi musei e ai suoi eleganti palazzi storici.

Da non sottovalutare è Salisburgo, conosciuta come la città di Mozart, città storica situata tra le montagne che si presta come poche a indimenticabili escursioni e camminate. Ma che è sede anche di eventi culturali e musicali da non perdere se siete appassionati del genere.

Innsbruck, situata nella regione del Tirolo, è la destinazione ideale se siete amanti della montagna e preferireste trascorrere alcuni giorni all’aperto impegnandovi in trekking e mountain bike. Aprile è uno dei mesi ottimali in quanto la neve inizia a sciogliersi e rende più agevoli gli spostamenti.

Germania

Che dire della Germania? Se siete già stati a Berlino, capitale tedesca e buona scelta per un viaggio in qualsiasi periodo dell’anno, potreste tenere in considerazione Francoforte, situata nel cuore dello Stato. Rappresenta una città moderna con una vasta scelta di attrazioni turistiche come il Museo Städel, la cattedrale di Francoforte e il mercato di Zeil. In aprile, i suoi numerosi parchi offrono una location pittoresca per ottimi momenti di relax.

Monaco di Baviera, conosciuta per la sua birra e l’OktoberFest, è invece situata in una regione alpina. Se vi trovate in città potreste approfittare per fare passeggiate e gite in bicicletta lungo la riva del fiume Isar, o visitare i suoi molti musei e chiese. Infine Amburgo, situata sulla costa settentrionale della Germania, è una città portuale nella quale poter ammirare la cattedrale di St. Michael, il porto e il quartiere storico di Speicherstadt. In aprile, la città è meno affollata rispetto ai mesi estivi e offre la possibilità di fare crociere fluviali e passeggiate lungo il lago Alster.

Dove andare al mare il 25 aprile?

Oltre che le capitali e le città europee, ottime mete di viaggio sono anche le destinazioni che si affacciano sul mare. Dove poter trascorrere un ponte del 25 aprile in totale relax. Tra le suggestive destinazioni balneari in Europa che vi consigliamo di valutare ci sono:

Ponte 25 aprile: dove andare al mare
Fonte: Pixabay

Costa del Sol, Spagna

Situata nella regione andalusa, la Costa del Sol è una delle destinazioni turistiche più popolari del paese, con lunghe spiagge di sabbia dorata, acqua cristallina e temperature miti tutto l’anno. Conosciuta per il suo clima caldo e soleggiato, è possibile godere sia delle sue spiagge che della vivace vita notturna.

Windsurf, snorkeling ed escursionismo rientrano tra i passatempi più diffusi qui. A questi ultimi potete naturalmente aggiungere una visita alla città di Malaga, dove è possibile visitare il Museo Picasso e la Cattedrale, o Marbella, che è famosa per i suoi lussuosi resort e le sue spiagge affollate.

Algarve, Portogallo

L’Algarve si trova nella regione più meridionale del Portogallo continentale: è una zona molto variegata. Vi si possono trovare spiagge famose per il surf, altre per la sabbia fine e l’acqua cristallina, e altre ancora per le imponenti falesie che le circondano.

Ospita anche molte città storiche e pittoresche da visitare, come Faro, Lagos, Tavira e Albufeira. Dista circa 2 ore e 1/2 da Lisbona.

Ponte 25 aprile: dove andare al mare
Fonte: Pixabay

Costa Azzurra, Francia

Sita lungo la costa meridionale della Francia, la Costa Azzurra è conosciuta per i suoi paesaggi costieri spettacolari, le spiagge di sabbia. E le città affascinanti, come Nizza, Cannes e Saint-Tropez. Cannes, ad esempio, è nota per il celebre festival del cinema che si tiene ogni anno, e per le spiagge attrezzate di lusso.

In generale, la Costa Azzurra è una destinazione ideale per chi cerca una vacanza rilassante al mare, ma anche per chi vuole esplorare la cultura e la storia della regione, e per godere della sua raffinata cucina a base di pesce. Ma è pure una delle destinazioni turistiche più costose in Francia, soprattutto durante i periodi di alta stagione. Vi consigliamo di prenotare con anticipo.

Isole Greche

La destinazione europea sul mare per antonomasia resta, però, la Grecia. Mykonos, Santorini e Creta sono la sede di alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo. Conosciute per le loro acque cristalline, le spiagge di sabbia bianca e le città incantevoli, sono una destinazione ideale per chi cerca il relax e la bellezza del mare.

I mesi di aprile, maggio e giugno sono i migliori per visitarle. Il mare e l’aria si stanno riscaldando, ma le spiagge sono ancora relativamente tranquille.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

5 Terre: quali sono, come arrivare e cosa vedere
Eco-turismo

Le 5 Terre costituiscono una delle zone più belle della Liguria e, in generale, del nostro Paese. Frequentata da turisti provenienti da tutto il mondo, si tratta di una striscia di terra dove si susseguono una serie di borghi, caratterizzati da spiagge bellissime e panorami mozzafiato.