Greenstyle Alimentazione Pianificazione dei pasti: come organizzarsi per ridurre gli sprechi

Pianificazione dei pasti: come organizzarsi per ridurre gli sprechi

Pianificazione dei pasti: come organizzarsi per ridurre gli sprechi

Pianificare i pasti è un modo sicuro e semplice per risparmiare soldi e ridurre gli sprechi alimentari. La pianificazione può avere anche altri vantaggi, come quello di velocizzare la spesa e renderla più efficiente.

Ma come organizzare la pianificazione dei pasti? Per semplificare, possiamo dire che è importante:

  • programmare un giorno a settimana in cui fare la spesa e decidere, in anticipo, per quanto tempo deve durare;
  • evitare la spesa online e prediligere gli acquisti di persona;
  • pianificare pasti vicini nel tempo con ingredienti simili;
  • dedicare un po’ di tempo libero alla cucina;
  • congela ingredienti o piatti pronti;
  • cercare ed impara nuove ricette.

Pianificazione dei pasti, il segreto per risparmiare soldi e ridurre gli sprechi

In Italia, secondo la Coldiretti, vengono sprecati ogni anno 67 kg di cibo per abitante, per un totale di oltre 4 milioni di tonnellate. A livello mondiale, lo spreco è pari ad un milione di tonnellate di cibo, circa 121 kg di cibo a persona.

Sono numeri davvero incredibili, se si pensa che sprecare cibo equivale a sprecare anche tutte le risorse utilizzate per produrlo, trasformarlo, confezionarlo, conservarlo. La produzione alimentare contribuisce anche all’aumento delle emissioni di anidride carbonica; quando il cibo finisce in discarica genera inoltre un gas serra ancora più preoccupante, ovvero il metano.

Oltre alle implicazioni etiche, spesso una scarsa pianificazione della spesa e dei pasti comporta anche ad uno spreco considerevole in termini di denaro: cibo inutilizzato, scaduto o andato a male, che viene buttato nella consapevolezza di aver comunque speso del denaro per l’acquisto.

Per questo, è importante cambiare le proprie abitudini e seguire un’attenta pianificazione dei pasti. Vediamo più nel dettaglio come fare.

Organizza la tua routine di spesa sostenibile

In tanti dedicano il fine settimana alla spesa, quando magari si ha in mente di fare qualcosa di completamente diverso. Un piccolo segreto: non è obbligatorio fare la spesa il sabato o la domenica! Anche se spesso il weekend è il solo momento in cui si trova un minimo di tempo libero, è importante capire se tale abitudine comporta una spesa di qualità, oppure no.

Nella maggior parte dei casi, non è così: spesso e volentieri è il momento in cui c’è più confusione, che si tratti della bottega o della catena di supermercati. Queste situazioni di caos non consentono di fare la spesa in modo tranquillo e ragionato. Spesso, in questi casi, si tende a fare una spesa con la fretta e l’ansia di uscire da quel posto il prima possibile, senza porre attenzione a cosa si compra e ai costi.

Per questo, è importante impostare una routine più “sostenibile”, magari sacrificando un impegno nel corso della settimana quando le botteghe ed i supermercati saranno meno affollati, nella consapevolezza che in questo modo si farà una spesa più ragionata. Qui, una guida completa su come risparmiare sulla spesa.

fare la spesa

Fai la spesa di persona

Fare la spesa di persona è il modo migliore per capire la qualità degli alimenti e, soprattutto, per scovare offerte realmente convenienti.

Anche in questo caso, per riuscire a trovare effettivamente i prodotti scontati è bene fare la spesa in orari “poco affollati”, come la mattina presto: avrai inoltre anche un altro vantaggio, dal momento che di sicuro riuscirai a fare la spesa in tempi più brevi!

Pianificazione dei pasti con ingredienti “simili”

Nel momento in cui programmi i pasti della settimana, conviene pensare ad una serie di ricette che prevedono ingredienti simili, in modo da poter utilizzare ciò che hai e gli eventuali avanzi.

Se ad esempio ti avanza una certa quantità di pomodori, potresti pensare di utilizzarli nel giro di breve tempo per un’altra ricetta, in modo da non lasciarli inutilizzati nel frigorifero col rischio, poi, di doverli buttar via.

Congela anche gli ingredienti

In molti pensano che il congelatore sia utile solo per conservare a lungo termine piatti già pronti: in realtà, non è così! Puoi utilizzare il tuo congelatore anche per conservare ingredienti pronti, in modo da poterli usare non appena ti serviranno.

ingredienti congelati

Ricorda che frutta e verdura possono essere cucinati anche nel momento in cui sono ancora congelati, mentre la carne dovrebbe essere completamente scongelata prima della cottura.

Utilizza i contenitori per cibo

Avere a propria disposizione un’ampia gamma di contenitori per cibo, barattoli, sacchetti riutilizzabili e richiudibili e cose simili ti consentirà di organizzare facilmente gli alimenti. In più, i contenitori ti aiuteranno a conservare meglio gli alimenti freschi che potrebbero andare a male in tempi relativamente brevi, come la frutta e la verdura.

Cucina quando hai tempo libero

Quando hai tempo libero, usalo per preparare ingredienti e pasti da consumare nei giorni successivi: in questo modo, sarai sicuro di consumare tutti gli alimenti che hai acquistato.

cucinare per pianificare i pasti della settimana

Nei giorni in cui si è impegnati, a volte, cucinare stanca o annoia, per questo si prediligono preparazioni veloci e, spesso e volentieri, si rischia di non rispettare il programma: così facendo, invece, avrai già tutto pronto e dovrai solo dare l’ultimo tocco!

Scegli alimenti versatili

Esistono molte varietà di alimenti, ma alcune sono decisamente più versatili di altre: ad esempio, nell’ambito della carne, gli avanzi del pollo arrosto possono essere utilizzate in più modi, mentre è davvero difficile riutilizzare gli avanzi di una bistecca.

Scegli ricette che ti emozionano per la pianificazione dei pasti

Se le ricette che scegli non ti emozioneranno, ritornerai ad ordinare d’asporto nel giro di poco tempo e la tua panificazione dei pasti andrà letteralmente a rotoli. Per questo, scegli ricette che ti intrigano e che ti motivano: magari ti aiuteranno anche a sviluppare man mano una certa abilità ai fornelli!

In questo modo sarà molto più semplice portare avanti il tuo programma di pianificazione dei pasti e riuscirai a raggiungere l’obiettivo di ridurre in modo assoluto sprechi di denaro e di cibo!

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come risparmiare sulla spesa
Risparmio

In epoca di rincari, vorremmo tutti riuscire a risparmiare sulla spesa alimentare. Ecco qualche consiglio per evitare sprechi e ridurre di molto i costi.