Greenstyle Benessere Salute Pancia piatta, ecco la dieta dimagrante perfetta

Pancia piatta, ecco la dieta dimagrante perfetta

Pancia piatta, ecco la dieta dimagrante perfetta

Una dieta dimagrante non sempre garantisce una pancia piatta. Occorre seguire un corretto stile alimentare volto a ottenere proprio questo risultato e soprattutto non dimenticare di fare un adeguato esercizio fisico.

Esistono alcuni cibi che tendono a gonfiare la pancia ecco perché in una dieta dimagrante studiata per rendere l’addome liscio e levigato bisogna eliminare tutto ciò che causa irritazione all’intestino e dare invece la precedenza agli alimenti ricchi di fibra.

Per una dieta dimagrante adatta a ottenere una pancia piatta ecco le regole di base: eliminare legumi e tutto ciò che provoca intolleranze e fastidi. Limitare i fritti, i grassi animali, piatti elaborati e prodotti confezionati come cracker e patatine, via gli alcolici. Sostituire questi alimenti con molta frutta e verdura di stagione, latte parzialmente scremato, cereali integrali e molta acqua.
Il sale, soprattutto quello nascosto nei cibi, è uno dei primi nemici della linea in quanto favorisce la ritenzione idrica. Per questo meglio scegliere cibi freschi e ricchi di acqua ed evitare gli insaccati e le carni. Per favorire il drenaggio è utile integrare con molti liquidi quali tisane e infusi soprattutto di liquirizia, angelica, salvia, finocchio e dragoncello, tutte erbe che favoriscono l’eliminazione dei gonfiori.
Altra regola comune a tutte le diete è quella di non saltare mai i pasti, anzi di aggiungere due spuntini a metà mattina e metà pomeriggio. Vediamo un menu tipo per ottenere una pancia piatta. A colazione latte scremato con caffè, 3 fette biscottate e marmellata oppure yogurt e fette biscottate o ancora caffè, yogurt, 2 fette e infine un bicchiere di latte scremato, caffè e 2 fette biscottate con il miele.

Per pranzo: roast beef al sale, finocchi lessati e pompelmo, oppure prosciutto crudo, pane integrale e una mela, in alternativa 2 uova, verdure a piacere, oppure carne magra ai ferri, insalata mista e fragole o pesche al limone. Per cena minestrone di verdure passate, pesce alla griglia, pane integrale e 1 mela oppure zucchine bollite, mozzarella e pane integrale, o ancora un piatto di pasta e delle verdure.

Infine riso integrale con ricotta, pomodorini freschi e un cucchiaio di parmigiano, spiedini misti di carne e verdure ai ferri con mezzo cucchiaio di olio e insalata mista. Gli spuntini e lemerende saranno sempre a base di frutta oppure yogurt magro o spremuta d’arancia, ananas o mandarino.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Ti potrebbe interessare