Orlando Bloom, scelta vegan ispirata da Katy Perry?

Orlando Bloom, scelta vegan ispirata da Katy Perry?

Fonte immagine: Gettyimages

Orlando Bloom si considera vegano al 90% con un piccolo strappo alla regola mensile, scelta ispirata da Katy Perry?

Orlando Bloom si sta incamminando verso una scelta vegan. Sia alimentare che di vita, forse in parte sensibilizzato della compagna Katy Perry. Il nuovo percorso vegano è emerso durante un’intervista all’inglese The Times, dove ha parlato a ruota libera della sua vita al fianco della fidanzata e della recente paternità. Allargando poi il discorso alle scelte personali.

Protagonista amatissimo della saga Pirati dei Caraibi l’attore ha parlato della sua routine quotidiana, della pratica buddista e della nascita della figlia Daisy Dove. Per lui la seconda paternità dopo il figlio Flynn, nato dal precedente matrimonio con Miranda Kerr.

Orlando si sveglia ogni giorno alle 6.30 e, dopo aver controllato l’applicazione dedicata al riposo, che indica se ha dormito bene e a lungo, si occupa della figlia piccola cullandola e cantando per lei. Dopo si occupa della pratica buddista quotidiana, un percorso di lunga data nella vita dell’attore.

Successivamente affronta quella che è la prima di due colazioni, composta da una miscela di proteine verdi che mescola con olio di ottano, perfetto per il cervello. Segue una polvere di collagene per il benessere di capelli e unghie ed elementi green. Una combinazione singolare che ha strappato più di una risata, tanto che in molti hanno creduto fosse una battuta ironica.

Orlando Bloom: la scelta vegan e l’amore per le mucche

Mucche
Fonte: Pixabay Mucche

Orlando Bloom da tempo si sta avviando verso una scelta alimentare cruelty-free, come mostra la sua routine alimentare quotidiana. Dopo aver assunto la prima e singolare parte di colazione si dedica al fitness, ovvero una camminata per Los Angeles con tanto di Nirvana e Stone Temple Pilots in cuffia. Al ritorno a casa, verso le nove, finalmente l’attore affronta una vera colazione costituita da porridge mixato con latte di nocciole, cannella, pasta di vaniglia, nocciole, bacche di goji, una polvere proteica vegana e una tazza di tè.

L’attore segue un’alimentazione vegan per il 90%, ma con uno strappo alla regola mensile, una bistecca di carne di qualità assunta una sola volta in trenta giorni. Una scelta in parte sensibilizzata dalla stessa compagna Katy Perry, vegana da quasi un anno, e dalla passione di Bloom per le mucche, che trova bellissime.

Fonte: VegNews

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle