Mamma gatto difende il cucciolo disabile, il video

Mamma gatto difende il cucciolo disabile, il video

Fonte immagine: Unsplash

Mamma gatta non abbandona il cucciolo disabile e nasconde il gatto in un foro del tetto, il video che ha commosso la rete.

Niente di più virale dell’amore di mamma gatto per il suo piccolino, un cucciolo di pochi mesi disabile e senza motilità alle zampe posteriori. È quello che è accaduto a un’esemplare femmina con il suo piccolo da tempo nascosti in un foro all’interno di un’abitazione della Corea del Sud.

Il rifugio di emergenza è in realtà un’apertura all’interno di un tetto in mattoni del tutto inaccessibile, ma che mamma gatta deve aver trovato accogliente nonostante l’altezza e la difficoltà per raggiungerlo.

Ad accorgersi di loro è stata una donna presente nel complesso abitativo scelto dalla micina, che vista la difficile situazione aveva deciso di aiutarli sfamandoli. Nonostante la disabilità del piccolo mamma gatta non l’ha abbandonato al suo destino ma ha deciso di difenderlo da ogni pericolo. Èsce allo scoperto solo di notte o nelle ore più tranquille, sollevandolo dalla collottola. Nonostante la forza il piccolo sta crescendo, per lei non sarà facile trasportarlo per sempre.

Gatto, dall’abbandono al salvataggio

Di loro due si sono interessati anche un veterinario e una troupe che, allertati dalla donna, hanno seguito mamma e piccolo per alcuni giorni prima di recuperarli. Il video ha mostrato chiaramente la location dove i due si erano rintanati, un tetto con terrazzo con tanto di foro nei mattoni dove la coppia si nascondeva. Lo spazio era pieno di oggetti rotti, rifiuti, vasi spaccati e cocci, tanto da rendere difficile l’individuazione del nascondiglio di mamma gatta. Ma con l’aggiunta di altre telecamere il mistero è stato svelato.

In particolare grazie a una di queste inserita davanti e poi direttamente nell’apertura del muro, oggetto che la gatta non ha accolto di buon grado graffiando e soffiando aggressivamente. La scoperta della presenza del cucciolo è avvenuta solo in un secondo momento, il piccolo è emerso solo in assenza di presenti e pericoli ma difeso dalla madre sempre in allerta. Le immagini hanno subito mostrato forti difficoltà nel movimento visto che il cucciolo seguiva la madre trascinando gli arti posteriori pieni di mosche e vermi.

La presenza delle telecamere ha messo in allerta mamma gatta che ha cercato di scappare portandosi dietro il piccolo, ma il peso e la stazza dello stesso l’hanno fatta desistere. La situazione ha convinto la troupe e il veterinario a organizzare una trappola per recuperarli, che ha permesso di mettere tutti e due in salvo. Il piccolo è stato visitato e una lastra ha mostrato la causa della sua disabilità ovvero la rottura delle spina dorsale. I due però sono in ottime mani e verranno curati nel modo migliore.

Fonte: Milenio

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle