Maltempo: Italia, clima freddo e neve nel weekend

Maltempo: Italia, clima freddo e neve nel weekend

Nuova ondata di maltempo attesa nel fine settimana, con un'ultima ondata di freddo e neve che renderà il meteo instabile in diverse Regioni.

L’ultimo colpo di coda dell’inverno sembra destinato a presentarsi questo fine settimana. A partire da venerdì 5 marzo 2021 il tempo potrebbe farsi instabile, lasciando spazio tra sabato e domenica ad ampie sacche di maltempo. Freddo e neve si abbatteranno nuovamente su alcune Regioni dell’Italia, lasciando poi spazio all’effettivo arrivo della primavera.

Un netto calo delle temperature e forti venti contraddistingueranno le giornate di sabato e domenica. La causa è l’arrivo di una nuova corrente di aria fredda da nord-est, con il Nord e il Centro Italia di nuovo alle prese con un clima invernale. Già per la giornata di venerdì 5 marzo non sono da escludere, per quanto riguarda il Lazio, possibili temporali sparsi.

La notte tra venerdì e sabato sarà caratterizzata da un peggioramento generale, con fenomeni più intensificati nel Lazio (anche a Roma) e possibili precipitazioni anche nel Nord-Est, in Lombardia, nelle Marche e in Umbria.

Maltempo: freddo e neve, le previsioni per il 6 marzo

Piogge e temporali scandiranno la mattinata di sabato 6 marzo 2021 nel Nord-Est italiano. Non sono escluse eventuali nevicate, anche a quote relativamente basse (800 metri). La Bora tornerà a soffiare con forza nel corso del fine settimana.

Nel corso della giornata di sabato subiranno l’arrivo dell’ondata di maltempo anche le Regioni del Centro Italia, su tutte Abruzzo, Lazio, Marche, Sardegna e Umbria. Dapprima sul versante adriatico, poi con un clima instabile anche sul versante occidentale dell’Appennino. Qui le nevicate sono attese a quote più alte, intorno ai 1500 metri.

Alcune Regioni del Sud Italia saranno toccate solo in parte dei fenomeni. Si tratterà delle aree settentrionali di Basilicata, Campania e Puglia.

Meteo: domenica 7 marzo

Il meteo di domenica vedrà ancora tempo instabile, seppure in graduale miglioramento su quasi tutte le Regioni. Non dovrebbero verificarsi piogge, temporali o altre precipitazioni, a eccezione di quanto previsto per la Sardegna. In generale le temperature massime non dovrebbero salire oltre gli 11 gradi.

In Sardegna lo scontro tra la corrente fredda e un fronte di aria calda proveniente dal Nord Africa potrebbe generare un vortice ciclonico destinato a rendere instabile e a rischio precipitazioni il meteo di domenica 7 marzo.

Fonte: Ilmeteo

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle