Greenstyle Mobilità Eco-turismo Laghi rosa: gli 8 più belli al mondo

Laghi rosa: gli 8 più belli al mondo

I laghi rosa non sono il frutto di un sapiente foto-ritocco o di un filtro di Instagram, ma sono piuttosto uno dei più straordinari prodigi di Madre Natura. Puoi ammirare laghi di un eccezionale rosa in Australia, in Africa e persino in Italia.

Laghi rosa: gli 8 più belli al mondo

Fonte immagine: iStock

Sapevi che l’acqua dei laghi non è sempre blu o azzurra? Nel mondo esistono anche dei laghi rosa, intere distese d’acqua simili a enormi bubble gum color fenicottero. E se pensi che queste meraviglie della natura siano il frutto di un sapiente lavoro di Photoshop, sarà il caso di ricredersi. Ormai dovremmo aver capito che Madre Natura è in grado di sorprenderci in modi sempre nuovi, e i laghi rosa sono “solo” l’ennesima prova di quanto sia meraviglioso il nostro mondo.

Vuoi sapere quali e quanti sono i laghi rosa nel mondo? Forse potrà sorprenderti, ma questi prodigi naturali si trovano in molti Paesi del mondo, Italia compresa.

Se vuoi sapere dove trovarli, continua a leggere, per scoprire perché un lago diventa rosa e come visitare i luoghi più belli.

Perché il “Lago rosa” è rosa?

Hutt Lagoon
Fonte: iStock

Prima di partire alla scoperta dei più bei laghi rosa del mondo, una domanda sorge spontanea: cosa rende rosa le acque dei laghi? Possibile che di mezzo ci sia lo zampino dell’uomo? A quanto pare no.

Dietro il colore rosa dei laghi c’è una spiegazione scientifica ben precisa: questa particolare pigmentazione è infatti dovuta alla presenza di batteri e microalghe, come la Dunaliella salina, che per proteggersi dai raggi solari, producono carotenoidi in grado di far mutare il colore dell’acqua.

L’alga in questione è detta alofila (dal greco “alòs”, sale e “filos”, amico), e vive in zone in cui vi sono elevate concentrazioni di sale.

L’elemento che accomuna i laghi rosa, in effetti, è proprio il sale. Si tratta sempre di laghi d’acqua salata (alcuni di essi, come vedremo, sono vere e proprie saline).

Quali sono i laghi rosa più famosi al mondo?

lago hillier
Fonte: iStock

Sappiamo adesso perché i laghi rosa assumono questo colore, ma dove si trovano i più famosi? Molti di queste opere d’arte si trovano in Australia, ma è possibile ammirare laghi rosa anche in Senegal e, come anticipato, persino nel nostro Paese.

Facciamo un piccolo viaggio alla scoperta dei laghi più belli e romantici del mondo. E a proposito, se non lo hai ancora isto dal vivo, scopri anche le bellezze del lago a forma di cuore in Abruzzo.

Lago Hillier (Australia)

Il lago Hillier (nella foto in alto) si trova nella Middle Island, che fa parte dell’arcipelago Recherche nell’Australia Occidentale, ed è considerato il lago rosa più famoso in assoluto.

A ben vedere, questo lago somiglia davvero a un’enorme caramella alla fragola, complici i suoi colori intensi, che contrastano con il verde della vegetazione confinante e con il blu del mare.

Pink Lake (Australia)

Sempre in Australia si trova il famoso “Pink Lake”, un luogo dalla bellezza mozzafiato, un santuario naturale che ospita oltre 300 specie diverse di uccelli, una fauna straordinaria e circa 600 specie vegetali.

Hutt Lagoon (Australia)

Ed è ancora in Australia, nella Coral Coast, che si trova il lago rosa Hutt Lagoon, il cui colore va dal rosa al rosso. Questo lago salato marino è lungo circa 15 km e largo più di 2 km.

laghi rosa
Fonte: iStock

Laguna salada di Torrevieja (Spagna)

I laghi rosa non si trovano solo in Australia. Anche la Spagna può vantare questa meraviglia della natura. La Laguna salada di Torrevieja, anche nota come Lago Torrevieja, è considerata uno dei laghi salati più grandi d’Europa, si trova all’interno della riserva naturale della Costa Blanca ed è una delle mete turistiche più apprezzate al mondo.

Lago Masazir (Azerbaijan)

Al confine con la Russia e la Turchia, si trova uno stato, l’Azerbaijan, che custodisce uno dei più grandi laghi rosa del mondo, il Lago Masazir. Questo splendido lago si trova a pochi chilometri dall’area urbana di Baku.

Lago Retba (Senegal)

Spostiamoci in Africa, dove possiamo ammirare il lago rosa del Senegal, il “Lago Retba“. Le sue acque assumono un colore rosa/rosso grazie alla presenza di alghe e batteri alofili che producono pigmenti rosa.

Dusty Rose Lake (Canada)

Dall’Africa ci spostiamo in Canada, dove troviamo il Dusty Rose Lake, un lago che somiglia più a una piscina total pink con sfumature color lavanda.

A differenza degli specchi d’acqua che abbiamo appena visto, quello canadese non è un lago di acqua salata. Si tratta di un lago contenente acque anossiche (prive di ossigeno), e il suo colore è dovuto essenzialmente alla presenza di minerali e rocce circostanti di colore rosa-violaceo.

saline di marsala
Fonte: iStock

Laghi rosa in Italia: le saline di Marsala e Cervia

E per finire, atterriamo direttamente in Sicilia, e più esattamente all’interno della Riserva naturale orientata Isole dello Stagnone di Marsala, dove puoi ammirare le splendide saline di Marsala, il “lago rosa della Sicilia”, il cui colore si fa più acceso e romantico al tramonto.

Lo stesso possiamo dire per le saline di Cervia, considerate fra le più famose e visitate del nostro Paese, un luogo suggestivo, culla di biodiversità animale e vegetale da ammirare con i propri occhi almeno una volta nella vita.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Riserva naturale orientata dello Zingaro: cosa vedere
Eco-turismo

In provincia di Trapani sorge la Riserva naturale orientata dello Zingaro, area protetta di 1700 ettari. Vi si possono trovare specie floreali e arbustive endemiche e uniche, come il giaggiolo siciliano e una vasta gamma di orchidee selvatiche. La biodiversità si nota anche nella fauna, che vanta una presenza importante in questa oasi, dove troviamo anche la rara aquila fasciata.