Greenstyle Mobilità Eco-turismo Tutto quello che devi sapere sulla spiaggia di Torre Guaceto

Tutto quello che devi sapere sulla spiaggia di Torre Guaceto

La spiaggia di Torre Guaceto è un quadro verde e turchese, un mix fra natura, spiagge sabbiose e acque cristalline, un luogo dove riconnettersi con la Terra, mentre nuoti nelle acque limpide e calme di questa oasi di pace. Torre Guaceto si trova a Carovigno, in provincia di Brindisi, ed è il luogo perfetto dove trascorrere un’estate in mezzo al verde.

Tutto quello che devi sapere sulla spiaggia di Torre Guaceto

Fonte immagine: iStock

Hai deciso di trascorrere l’estate in Puglia? In questo caso, la spiaggia di Torre Guaceto rientrerà senz’alcun dubbio nella lista delle tante mete che non puoi assolutamente perdere.

Questa striscia di sabbia dorata, baciata da un mare azzurro e cristallino, è una vera oasi naturale, una delle mete più apprezzate dove poter trascorrere una giornata di relax, ma non solo.

La spiaggia di Torre Guaceto si trova a Carovigno, in provincia di Brindisi, proprio all’interno della Riserva Naturale di Torre Guaceto (o Area Marina Protetta di Torre Guaceto), un luogo in cui la natura si mostra in tutto il suo pieno splendore, uno spicchio di mondo dove poter fare escursioni e dove ammirare piante e animali di ogni specie.

Vuoi sapere cosa vedere a Torre Guaceto?

Seguici in questo piccolo viaggio alla scoperta di uno dei siti più apprezzati e visitati del Salento.

Cosa vedere a Torre Guaceto?

Ma cosa c’è a Torre Guaceto? Dalla sabbia sottile fino agli scogli, la spiaggia di Torre Guaceto offre un panorama unico e la possibilità di rilassarsi al sole, fare un picnic e nuotare in un mare dalle acque cristalline e limpide.

In questa morbida striscia di sabbia, puoi trovare tutto il necessario per trascorrere una giornata speciale, inclusi lettini, ombrelloni e persino un punto ristoro.

Sulla spiaggia potrai riprendere il contatto con la natura, potrai fare delle lunghe passeggiate in riva al mare o, nelle aree più interne della Riserva, potresti fare delle passeggiate in bicicletta o delle escursioni a piedi, ammirando la vegetazione tipica della macchia mediterranea, dominante in questo angolo di verde e pace.

Ma bada bene, non tutte le aree della Riserva di Torre Guaceto sono accessibili al pubblico.

In alcuni tratti, chiaramente contraddistinti da un’apposita cartellonistica (zona A ), non sarà possibile fare il bagno, per non rischiare di danneggiare la vegetazione o gli animali che vivono in quelle zone.

Se vuoi sapere quali attività è possibile svolgere a Torre Guaceto, visita l’apposita sezione del sito www.riservaditorreguaceto.it.

Servizi per persone con disabilità

La spiaggia di Torre Guaceto è perfettamente attrezzata anche per le persone con disabilità.

Sul posto, infatti, si trova un’apposita pedana solarium per consentire e agevolare gli spostamenti con la carrozzina, ed è disponibile un servizio di assistenza con apposite carrozzine da spiaggia (sedie Job) per poter fare il bagno in tutta sicurezza.

Spiaggia di Torre Guaceto: dove si trova?

Fonte: iStock

A questo punto, non ci resta che scoprire come arrivare a Torre Guaceto: dove si trova questo meraviglioso pezzettino di paradiso?

La spiaggia di Torre Guaceto si trova a Carovigno, in provincia di Brindisi (Contrada Pennagrossa), all’interno della Riserva Naturale di Torre Guaceto.

Puoi raggiungere la spiaggia percorrendo la superstrada Bari-Brindisi (uscita Serranova – Penna Grossa – Torre Guaceto).

Dove lasciare la macchina a Torre Guaceto?

Una volta giunti a destinazione, sarà possibile parcheggiare la macchina nell’apposito parcheggio adiacente (a pagamento).

Da qui, un servizio navetta con simpatico trenino vi condurrà dritti dritti fino alla spiaggia di Torre Guaceto. In alternativa, è possibile usufruire del servizio di noleggio biciclette.

Per saperne di più e organizzare la tua giornata al mare nei minimi dettagli, visita il sito della Riserva di Torre Guaceto.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

L’Italia dei calanchi: ecco dove ammirarli
Eco-turismo

I calanchi sono erosioni della roccia e del terreno che spesso caratterizzano il paesaggio di alcune regioni. Di fatti, in Italia ci sono luoghi da cartolina dove questi solchi del suolo, che talvolta costeggiano colline e montagne, sono noti. In alcuni casi si è proceduto ad una sorta di risanamento, ma in altri sono ancora visibili questi pittoreschi smottamenti in stile lunare.