Jennifer Lopez diventa vegana

Jennifer Lopez diventa vegana

Jennifer Lopez ha deciso di convertirsi alla dieta vegana: l'attrice e cantante afferma di sentirsi in forma, energica e priva di fastidiosi inestetismi.

Jennifer Lopez si aggiunge alla recente ondata di star hollywoodiane che hanno deciso di convertirsi alla dieta vegana. E, come ormai copione che si rispetti, annuncia al mondo quanto si senta rinata grazie alla sua nuova alimentazione a base di ricette vegan, perché la mantiene in forma e priva di fastidiosi inestetismi.

L’ex “Jenny On The Block”, fresca dall’incisione dell’inno dei Mondiali di Calcio in Brasile “Ole Ola”, ha spiegato la sua piena soddisfazione per la dieta vegana in un’intervista radiofonica per un’emittente di New York. Specificando di essere sempre stata attenta alle esigenze del suo corpo – si ricorderà l’ormai famoso polverone sulla polizza assicurativa per il suo lato B – l’attrice afferma di non essere mai stata così in forma. A orientare la sua scelta, però, non un impeto animalista, quanto una semplice preoccupazione di salute. Così spiega:

Ti senti meglio. Consiglio la dieta vegana perché ti svegli e ti senti magnificamente! Essere vegani significa praticamente evitare latticini e carne, mangiare tutto quello che arriva dalla terra.

La Lopez ha optato per questo regime alimentare dopo anni di dieta vegetariana. E consiglia al suo pubblico proprio di incominciare da questa filosofia alimentare meno privativa rispetto all’universo vegan, così che il passaggio sia progressivo e poco traumatico. Rispetto al passato, tuttavia, la splendida quarantaquattrenne ammette un rimpianto: il burro, un alimento che pare le manchi davvero tanto.

Diventa sempre più numeroso il gruppo di divi hollywoodiani che hanno deciso di convertirsi alle pratiche vegan, tanto che il timore si tratti di una semplice mania delle star, anziché una scelta davvero consapevole, è alto. Da Anne Hathaway a Madonna, da Scarlett Johansson a Joaquin Phoenix, da James Cameron a Bill Clinton, tutti sono saltati sul treno del veganesimo. Sarà una presa di posizione momentanea o, negli anni, dimostreranno davvero il loro impegno di salute, nei confronti degli animali e dell’ambiente?

Seguici anche sui canali social