Jason Momoa sostiene la realizzazione di scarpe vegan

Jason Momoa sostiene la realizzazione di scarpe vegan

Fonte immagine: Gettyimages

Jason Momoa si lancia sulla produzione di scarpe per arrampicata vegan: una proposta dal design leggero, accattivante e sostenibile.

Jason Momoa, l’indimenticato Khal Drogo de Il Trono di Spade, si è lanciato in una produzione davvero alternativa ovvero la realizzazione di scarpe completamente vegan. L’attore ha deciso di estendere il suo raggio d’azione coinvolgendo il marchio So iLL, che da 2019 ha focalizzato la produzione sulla realizzazione di articoli creati con materiale di riciclo. Non solo abiti e borse, scarpe, ma anche maschere per il viso, fino alle scarpe vegan di Momoa.

L’attore è entrato in contatto con l’azienda, o meglio con il fondatore Daniel Chancellor, grazie ad amici comuni. A unirli in principio è stata la passione condivisa per le arrampicate indoor e la montagna, che con il tempo si è trasformata in amicizia e voglia di creare qualcosa insieme. Non solo accessori moda ma anche articoli per lo sport e per l’outdoor, e Chancellor ha così deciso di mettere in produzione il sogno nel cassetto dell’attore.

Scarpe vegan per escursioni sostenibili e rispettose

Le scarpe per arrampicata e per il lifestyle quotidiano sono una realtà, con il nome di The On the Roam Momoa Pro and Momoa Pro LV climbing shoes sono un esempio di design leggero, ma funzionale. Comode e solide presentano fibbie in tessuto e replicano uno dei tatuaggi che ricoprono il corpo di Jason Momoa. La passione per le arrampicate ha stravolto la vita dell’attore che nella pratica ha trovato la pace e la giusta benedizione, una vera guida esistenziale.

Le scarpe vegan sono parte integrante della collezione On the Roam CollectionOn, con i modelli Yaya Lavender Roamer e Unity Purple Roamer, presentano un rivestimento in tessuto di cotone organico al 100%. La tomaia è costituita da tela e resina BLOOM al 30%, una tecnologia moderna che si avvale della lavorazione e presenza di alghe come parte integrante della base delle stesse scarpe.

Una strategia per ridurre l’inquinamento da alghe in acqua, evitando al contempo la presenza di prodotti inquinanti. Le scarpe comprendono uno strato in sughero e una suola in gomma miscelata con Eco Pure, ovvero un prodotto che riduce i tempi di decomposizione e smaltimento.

Ma la produzione si completa con svariati modelli di sneaker in plastica riciclata e di sandali vegan, sempre con la riproduzione del tatuaggio di Momoa. Anche bag e maschere create con materiali riciclati, un’alternativa sostenibile che sicuramente farà il tutto esaurito.

Fonte: INHABITAT

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle