Gonfiore di pancia in ovulazione, rimedi naturali

Gonfiore di pancia in ovulazione, rimedi naturali

Fonte immagine: Pixabay

Come limitare il gonfiore e la tensione addominale durante il periodo dell’ovulazione usando semplici rimedi naturali e curando l'alimentazione.

Il periodo dell’ovulazione si caratterizza spesso per lo sviluppo di diversi disturbi che possono generare dolore o fastidio, fenomeni del tutto passeggeri che svaniscono gradualmente. L’ovulazione avviene generalmente intorno al quattordicesimo giorno del ciclo mestruale, quando le ovaie espellono l’ovocita pronto per essere fecondato e si ha un aumento dei livelli degli ormoni LH e degli estrogeni.

In corrispondenza dell’ovulazione possono verificarsi crampi e dolori addominali, si può avvertire una sensazione di tensione che coinvolge il basso ventre e spesso compaiono perdite vaginali abbastanza abbondanti di colorazione trasparente. Molte donne, inoltre, soffrono di gonfiore addominale accompagnato da ritenzione idrica che può durare alcuni giorni e, sebbene sia solitamente sopportabile, rischia di compromettere il benessere femminile a cadenza mensile.

A causare gonfiore alla pancia nei giorni dell’ovulazione sono soprattutto i cambiamenti a livello ormonale: il progesterone, infatti, agisce anche sulla muscolatura intestinale provocando tensione e facendo percepire una sensazione di gonfiore anche molto fastidiosa. Nella maggioranza dei casi, fortunatamente, è possibile porre rimedio a questa condizione adottando alcune soluzioni fai da te che non prevedono l’uso di medicinali. In alternativa, se il gonfiore è accompagnato da dolore, è preferibile rivolgersi al proprio ginecologo di fiducia.

Consigli alimentari

Frutta e verdura

Anche l’alimentazione influisce sul gonfiore addominale durante l’ovulazione. È preferibile limitare il consumo di latticini e introdurre una buona dose di fibre consumando frutta e verdura di stagione. È anche utile concedersi piccoli pasti regolari durante il giorno, evitando di mangiare eccessivamente a pranzo e a cena. L’apporto di acqua è fondamentale, mentre è altrettanto utile evitare di consumare bibite gassate responsabili di aumentare il gonfiore.

Attività fisica

Per contrastare il gonfiore durante l’ovulazione è anche utile praticare attività fisica ed evitare di condurre una vita troppo sedentaria. Anche una semplice camminata all’aperto, ad esempio, non solo stimola la produzione di endorfine e migliora l’umore ma si rivela efficace per attivare il metabolismo e favorire la regolarità intestinale. Chi pratica yoga, inoltre, può realmente trarre vantaggio da questa attività anche per scaricare lo stress.

Carbone vegetale

Uno dei rimedi naturali più efficaci per lenire il fastidio causato dal gonfiore addominale, anche in caso di ovulazione, è dato dal carbone vegetale: reperibile in compresse da assumere come integratori solitamente prima dei pasti, aiuta ad assorbire i gas che si formano nell’intestino e a prevenire gonfiore e tensione. Prima di assumerlo, tuttavia, è consigliabile chiedere il parere del medico soprattutto in presenza di altri disturbi di natura gastrointestinale.

Tisane e infusi

Infuso finocchio

Ottime per favorire la digestione, le tisane sono molto indicate anche per combattere il gonfiore addominale. Sono particolarmente consigliati il finocchio, la melissa, l’anice stellato, il coriandolo e il tè verde. Anche lo zenzero rappresenta un ottimo rimedio, perfetto per preparare infusi caldi da sorseggiare per ridurre la tensione addominale e placare eventuali malesseri legati anche alla comparsa di nausea.

Borsa dell’acqua calda

Tra i rimedi della nonna sempre validi, la borsa dell’acqua calda poggiata sull’addome aiuta a scaldare la zona e a favorire il drenaggio dei liquidi, rivelandosi utile soprattutto se il gonfiore è accompagnato da crampi e tensione.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Mousse corpo fai da te con ingredienti naturali