• GreenStyle
  • Pets
  • Educazione civica a scuola, LAV: incluso il rispetto degli animali

Educazione civica a scuola, LAV: incluso il rispetto degli animali

Educazione civica a scuola, LAV: incluso il rispetto degli animali

Fonte immagine: Pixabay

L'introduzione dell'educazione civica nelle scuole porterà a trattare anche il tema del rispetto degli animali: è quanto conferma LAV.

Nelle ore dedicate allo studio dell’educazione civica, reintrodotte in questi giorni all’interno dei programmi di tutte le scuole dello Stivale, vi sarà spazio anche per il rispetto degli animali. È quanto conferma LAV, nel sottolineare l’approvazione di un emendamento che renderà la tutela degli animali oggetto di analisi e di studio da parte degli utenti.

Un progetto di educazione verso il rispetto degli animali che coinvolgerà ogni scuola, raggiunto grazie all’approvazione di un emendamento dell’onorevole Paola Frassinetti (FdI), così come la stessa LAV conferma in una nota pubblicata dall’agenzia di stampa ANSA:

Nell’ora di educazione civica nelle scuole, ripristinata per legge con l’approvazione definitiva di oggi da parte del Senato, ci sarà anche l’educazione al rispetto degli animali. Si tratta dell’articolo 3 comma 2, che grazie a un emendamento dell’onorevole Paola Frassinetti (FdI), recita: “Tutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura”.

Il tema della tutela degli animali, e in particolare la legge del 2004 contro i maltrattamenti, entrano quindi nel piano scolastico, insieme all’educazione ambientale, all’educazione civica, all’insegnamento dei principi della legalità, del vivere insieme e della convivenza civile. LAV, inoltre, è pronta con la sua rete di volontari a contribuire alle attività scolastiche che verranno organizzate, grazie gli accordi già posti in essere con il Ministero dell’Istruzione:

LAV esprime soddisfazione per l’approvazione di questa legge. Grazie al Protocollo d’Intesa con il Ministero dell’Istruzione, che rinnova da vent’anni a questa parte, è pronta a dare il suo contributo di attività attraverso la rete dei volontari dell’associazione presenti in tutta Italia.

Le nuove ore destinate allo studio dell’educazione civica verranno introdotte già con l’imminente nuovo anno 2019/2020, in via di inaugurazione il prossimo settembre.

Fonte: ANSA

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questi cani sembrano davvero molto arrabbiati, ma poi…