Dieta Mediterranea, gli alimenti di aprile

Dieta Mediterranea, gli alimenti di aprile

Fonte immagine: Unsplash

La spesa di aprile porta in tavola i doni della primavera, per ricette detox gustose e salutari in Lina con la Dieta Mediterranea.

Con l’arrivo della primavera e dei festeggiamenti pasquali il mese di aprile porta in dono tante giornate piene di sole e aria più fresca, oltre alla voglia di cambiare ritmo e liberarsi dalle zavorre che hanno appesantito corpo e mente durante l’inverno. Anche a tavola, grazie alla Dieta Mediterranea.

Dopo questo lungo, sofferto e strano anno colpito dalla pandemia da Covid-19, dove il tempo si è cristallizzato fino a bloccarsi, rinasce prepotente la voglia di liberarsi dalle tossine e dai blocchi mentali grazie a un’alimentazione sana.

Energia, benessere e purezza, questi i cavalli di battaglia di aprile che trovano gli alleati migliori nella frutta e nella verdura di stagione. Stop ai cibi ricchi di zucchero e calorie, via libera alla depurazione e a un percorso detox in linea con la Dieta Mediterranea.

Vitamine, sali minerali e nutrimento per rinforzar le difese immunitarie e per drenare i liquidi e le scorie in eccesso. Il cesto della frutta e della verdura si arricchisce di qualche novità interessante, prodotti pieni di gusto e sapore, ma anche di puro benessere. Scopriamoli insieme.

Dieta Mediterranea e verdura, i prodotti di stagione

Asparagi su tagliere
Fonte: Unsplash Asparagi su tagliere

Come anticipato la spesa di aprile è perfetta per la depurazione, per affrontare diete e percorsi alimentari detox utili ad alleggerire il corpo dalle scorie e dai chili di troppo. Fare la spesa sarà facile e divertente, non solo per le tante riconferme che ancora animano il banco della verdura ma anche per le innumerevoli novità.

Ci salutano quasi definitivamente le crucifere protagoniste indiscusse della stagione invernale, vera ricarica di salute e benessere, mentre possiamo ancora trovare qualche proposta dell’ultima stagione. Riconferma per barbabietole, carciofi, cardo, catalogna, tarassaco, carote, cicoria e cicorino, cipollotti, coste, crescione, erbette, finocchi, rabarbaro indivia, porro, radicchio rosso, spinaci, valerianella, sedano e topinambur.

Tra le novità, già ampiamente individuati, troviamo gli agretti con i primissimi piselli seguiti da zucchine, fagiolini, rucola, rapanello, patate novelle e asparagi bianchi e verdi ma anche selvatici, passando per il luppolo, l’ortica e le fave freschissime. Se il tarassaco permette la produzione della bile per la purificazione del fegato, in supporto a cardo e carciofo, gli asparagi aiutano a eliminare le tossine, a drenare e riequilibrare l’organismo.

Tutto merito dei sali minerali presenti, delle vitamine, delle loro proprietà antiossidanti e della presenza dei folati, sono degli amici importanti per la salute in particolare per chi deve seguire un regime alimentare dietetico. Anche gli agretti non sono da meno perché permettono un ottimo effetto diuretico e facilitano il transito intestinale grazie all’alta presenza di acqua e fibre. Sono ricchi di vitamine, sali minerali e poco calorici.

I rapanelli sono alleati ideali per la salute del corpo, in particolare dei reni perché aiutano e stimolano la diuresi, depurando e facilitano l’attività di fegato e cistifellea. Si possono consumare freschi magari in insalata combinati con spinaci freschi, tarassaco, carciofi, finocchi e piselli, in accompagnamento a un secondo gustoso di asparagi e agretti puliti e lessati. Il tutto irrorato con olio EVO, un pizzico di timo, origano, sape qb e peperoncino fresco.

Frutta, mangiare sano e con gusto

Cassetta di fragole
Fonte: Unsplash Cassetta di fragole

La cesta della frutta riconferma le proposte di marzo quali arance, kiwi, pere, mele, pompelmo, cedro, limoni, con il succoso e benefico ingresso delle rossissime fragole e delle prime nespole. Anche la frutta strizza l’occhio alla necessità di rinfrescare e depurare il corpo, ma anche di ricaricarlo di proprietà nutritive.

Le fragole sono la risposta più sensate ai bisogni dell’organismo, grazie alla presenza di sali minerali quali fosforo, ferro, calcio, acqua, ma anche vitamine A, B1, B2 e C. Sono un toccasana per il benessere de reni, del cervello, della circolazione e del metabolismo, ricaricando l’organismo di energia. Fresche e invitanti possono trovare spazio in quasi tutte le ricette, anche in dolci leggeri e salutari, ma non sono indicate per chi ne è allergico.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle