Dieta Mediterranea di coppia, il segreto per dimagrire

Dieta Mediterranea di coppia, il segreto per dimagrire

La Dieta Mediterranea aiuta a dimagrire, se seguita alla lettera: benefici anche per la coppia e i familiari secondo uno studio spagnolo.

La Dieta Mediterranea è l’alimentazione più apprezzata al mondo da medici e nutrizionisti. Diversi studi e ricerche hanno posizionato questa soluzione alimentare in vetta a quelle più salutari, seppure qualche gradino indietro sul fronte dimagrimento. La situazione potrebbe cambiare, sostengono alcuni ricercatori spagnoli, l’importante è che l’impegno sia “di coppia”.

Meglio ancora, i benefici del seguire strettamente la Dieta Mediterranea si ripercuoterebbero anche su fratelli, figli e sui vari familiari conviventi. A sostenerlo i ricercatori dell’Hospital del Mar a Barcellona, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Internation Journal of Obesity.

I ricercatori hanno seguito 117 individui obesi, i quali hanno ricevuto l’obbligo di aderire strettamente alla Dieta Mediterranea. Oltre a tracciare i loro profili, gli studiosi hanno tenuto conto anche di quello che era l’andamento dei familiari conviventi.

Dieta Mediterranea, i benefici per le coppie e le famiglie

Secondo quanto affermato dai ricercatori, chi è stato sottoposto alla Dieta Mediterranea (e a consigli relativi a salute e attività fisica) ha perso in media 5 chilogrammi all’anno nei primi 12 mesi, fino a 6,79 kg nell’arco di due anni.

L’altra metà della coppia (nonché i vari familiari conviventi) ha fatto registrare in media una perdita di peso corporeo pari a 1,25 kg dopo un anno e circa 4 dopo due anni. Risultati che sono migliorati ulteriormente nei casi in cui il familiare ha seguito la stessa dieta del soggetto principale oppure se quest’ultimo si occupava di preparare i pasti. Ha commentato il Dr. Albert Goday, dell’Hospital del Mar:

Sono stati raggiunti risultati che vanno oltre la semplice perdita di peso da parte del paziente, e questo si è esteso anche all’ambiente familiare.

L’effetto è stato contagioso, in questo contesto lo è stato, fortunatamente. Un contagio benefico, sfociato nella perdita di peso e nel miglioramento delle abitudini alimentari.

Fonte: International Journal of Obesity

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle