• GreenStyle
  • Consumi
  • Detergenti bio per bimbi: WWF e I Provenzali lanciano la nuova linea

Detergenti bio per bimbi: WWF e I Provenzali lanciano la nuova linea

Detergenti bio per bimbi: WWF e I Provenzali lanciano la nuova linea

Fonte immagine: Istock

I Provenzali lancia la nuova linea biologica bimbi che sostiene il WWF Italia, disponibili detergente, crema, salviette, shampoo e olio da massaggio.

Il sodalizio va avanti da 16 anni e anche quest’anno in arrivo ci sono diverse novità: WWF Italia e I Provenzali lanciano una nuova linea a difesa dell’ambiente. Si tratta di prodotti biologici per bimbi: detergente corpo, bagnetto bimbo, crema cambio, salviette detergenti, shampoo e olio da massaggio realizzati con ingredienti di qualità per la pelle dei più piccoli e del pianeta.

Detergenti Bio: come aiutano il pianeta?

La Linea Biologica Bimbi è formata da sette prodotti pensati per accompagnare ogni famiglia, ogni giorno e dal primo giorno, nel prendersi cura del proprio bimbo dagli 0 ai 36 mesi. L’aspetto più interessante nella divulgazione della nuova linea è che parte del prezzo di vendita va a sostenere le Oasi del WWF, il network di aree protette da sempre simbolo dell’Associazione in Italia.

La nuova linea bimbi, comunque, è certificata biologica e aderente al Disciplinare Tecnico del Cosmetico Sostenibile. Anche il packaging sarà 100% biologico con plastica riciclata e riciclabile sia per i tappi che per i flaconi proveniente dal “post consumo”, ovvero da seconda vita (bottigliette di plastica rigenerate), i cartoncini sono certificati FSC e l’energia utilizzata per la produzione di questi cosmetici è verde, proveniente da fonti rinnovabili al 100%.

I Provenzali: da anni impegnati sul fronte aziendale

I Provenzali sono un’azienda che utilizza prodotti formulati 100% vegetali, biodegradabili, certificati e non testati; oltre ad essere grande supporter dei progetti Lav (LEGA ANTIVIVISEZIONE) e rispetta Lo Standard internazionale “Stop ai test su animali”, riconoscibile dal coniglietto leaping bunny dal 2003. Negli ultimi anni, grazie ai lasciti ricevuti Lav ha acquistato 24 ettari di terreno e ampliato i Centri di recupero per offrire rifugio e una vita diversa a tanti animali salvati dai maltrattamenti e dallo sfruttamento.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te