Greenstyle Sostenibilità Consumi Cos’è il borace e perché non dovrebbe mancare nelle case green

Cos’è il borace e perché non dovrebbe mancare nelle case green

Il borace è un rimedio naturale utilissimo per le pulizie domestiche ecologiche, ma cos'è esattamente? E come usarlo? Puoi utilizzare la polvere di borace in lavatrice, per pulire i pavimenti, lavare il bagno e rimuovere macchie di ruggine. Ecco quali sono gli usi del borace e le precauzioni da conoscere prima di utilizzarlo.

Cos’è il borace e perché non dovrebbe mancare nelle case green

Fonte immagine: iStock

Il borace è un composto eccezionalmente utile in casa, ma cos’è esattamente? E come usarlo per far brillare i pavimenti e far splendere i nostri vestiti? Quando si parla di pulizie ecologiche e sostenibili, il più delle volte ci viene in mente un ingrediente in particolare. No, non sto parlando del borace, bensì del bicarbonato di sodio. Eppure, questa polvere bianca e sottilissima non è di certo la sola alleata di chi vuol pulire e profumare casa senza inquinare il pianeta.

Il borace, anche noto con il nome inglese “borax”, rappresenta una valida soluzione per pulire casa senza acquistare troppi ingredienti e, soprattutto, senza inquinare l’ambiente.

Prova a contare i detersivi che si trovano in questo momento nella tua casa. Sono tanti, vero? Non ti piacerebbe utilizzare soltanto un prodotto per disinfettare e pulire ogni superficie e sbarazzarti di ruggine, muffa e macchie?

In questo spazio dedicato alle pulizie ecologiche vedremo quali sono le infinite qualità del borace, cos’è questo composto e come utilizzarlo in sicurezza.

Che cos’è il borace e dove si trova?

Prima di dedicare la nostra attenzione alle pulizie domestiche, vediamo che cos’è il borace e dove si compra. Il borax (sodio borato o tetraborato di sodio) è un minerale naturale e alcalino, un sale sodico dell’acido borico che, se esposto all’aria, assume un colore bianco e una consistenza gessosa.

Per chi si chiedesse dove acquistarlo, il borace non si trova facilmente al supermercato, mentre è reperibile sia in farmacia che negli shop on line.

Quanto costa il borace in farmacia?

Il prezzo del borace in polvere, in farmacia, si aggira generalmente intorno ai 7-10 euro per una confezione da un chilo.

Come si utilizza il borace?

cos'è il borace
Fonte: iStock

Ora che conosciamo il significato del termine “borace” e abbiamo visto a grandi linee di che sostanza si tratta, scopriamo come utilizzarlo. La buona notizia è che questo rimedio naturale può essere impiegato per pulire casa da cima a fondo.

In realtà, peraltro, il borace trova spazio non solo nelle pulizie domestiche, ma anche nel settore industriale e in campo alimentare, dove viene aggiunto come additivo conservante (E285) in alcuni alimenti, come ad esempio nel caviale.

Per quanto riguarda le pulizie di casa ecologiche, beh, come vedremo il borace si rivela un alleato validissimo. Vediamo come e quando usarlo.

Prova il borace per il tuo bucato

Uno degli usi più noti del borace riguarda il bucato. Per avere vestiti puliti e senza macchia, ti basterà sciogliere una piccola quantità di polvere di borace insieme al normale detersivo per lavatrice e avviare il lavaggio.

Grazie alla sua azione disinfettante e antibatterica, il borace renderà i tuoi capi più puliti e splendenti.

Un rimedio utile anche in bagno

Il borace è utile anche per igienizzare e pulire i sanitari del bagno e rimuovere eventuali macchie dal lavandino. Ti basterà versarne mezza tazza sulla zona da trattare, lasciar agire per 20-30 minuti, dopodiché sfregare con la spugnetta umida e risciacquare.

Borace contro la muffa

Questo prodotto si rivela anche un ottimo rimedio naturale anti-muffa, ideale per proteggere le pareti di casa. Il borace viene impiegato anche in ambito industriale per rimuovere muffa e umidità.

Tiene alla larga gli insetti

Oltre che nelle pulizie domestiche, il borace si rivela utilissimo anche come repellente naturale contro gli insetti. Grazie alla sua azione, questo composto permette di tenere alla larga tarme, falene, scarafaggi, ragni, pulci e formiche.

Elimina i cattivi odori

Un po’ come il bicarbonato di sodio, anche il borace permette di eliminare i cattivi odori dal frigo o dal cestino dei rifiuti. Come vedremo, però, questo composto può avere effetti avversi non indifferenti, per cui è sempre bene utilizzarlo con la massima cautela.

Pulire i tappeti con borace e bicarbonato

Per igienizzare i tappeti, eliminare eventuali macchie e rinfrescare la moquette, potresti mescolare due parti uguali di borace e di bicarbonato di sodio.

Cospargi la miscela sul tappeto o sulla zona da trattare, lascia agire per 30 minuti, quindi rimuovi il tutto usando un aspirapolvere.

Utile per lavare i pavimenti senza inquinare

Infine, puoi utilizzare il borace anche per lavare i pavimenti. Ti basterà versarne 2 cucchiai in un secchio pieno d’acqua, aggiungere un cucchiaio di sapone di Castiglia e mescolare. Quindi, utilizza la miscela per lavare i pavimenti.

Prima di procedere, ti consigliamo di testare il rimedio in un punto nascosto per accertarti che il prodotto sia adatto al tipo di superficie da lavare.

Precauzioni e sicurezza

guanti per pulizie
Fonte: iStock

Sebbene sia considerato un rimedio sicuro e facile da usare, secondo il Regolamento CE il borace rientra nella categoria 1B (può danneggiare la fertilità o il feto nelle donne in gravidanza) e nella categoria 2 (irritante per gli occhi).

Per questa ragione, prima di usare questo rimedio, bisogna adottare le dovute precauzioni.

Utilizza il borace in luoghi ventilati e tieni il prodotto fuori dalla portata di bambini piccoli o animali. Prima di utilizzare il borace, indossa un paio di guanti di gomma e possibilmente degli occhiali protettivi, e lava per bene le mani dopo l’utilizzo.

Fonti

Seguici anche sui canali social