Greenstyle Ambiente Animali Cosa fare quando si incontra un cinghiale

Cosa fare quando si incontra un cinghiale

É diventato sempre più semplice imbattersi in cinghiali in cerca di cibo, anche in città: ecco alcuni consigli su come comportarsi in questa situazione.

Cosa fare quando si incontra un cinghiale

Se ti ritrovi ad avere un incontro ravvicinato con animali selvatici come il cinghiale, devi ricordare innanzitutto che non si tratta necessariamente di esemplari aggressivi. Tuttavia, possono diventarlo se provocati. Per questo motivo, quando ci si imbatte in una o più di queste creature durante una passeggiata in un’area rurale, bisogna tenersi a distanza e lasciarli passare; se li si incontra in una zona urbana, invece, è consigliabile fare più rumore possibile per allontanarli. In ogni caso, non bisognerebbe mai avvicinarsi troppo e tanto meno cercare di toccarli.

Di variabili, dunque, ne esistono molte. Per aiutarti, ecco il vademecum su cosa fare quando si incontra un cinghiale.

Cos’è un cinghiale e dove vive

Un cinghiale è un grande mammifero carnivoro e onnivoro, simile per aspetto al maiale. Tra i più antichi animali della famiglia dei suidi, è l’antenato del maiale moderno.

Diffusissimo in tutto il mondo, soprattutto in Europa, in Asia e in Nord Africa, il cinghiale vive prevalentemente vicino a boschi o zone collinari, anche perché durante il giorno preferisce stare al riparo ed è molto difficile avvistarne uno. Questi animali preferiscono infatti nascondersi sotto la vegetazione fitta, o mimetizzarsi tra le rocce. In ogni caso, evitano quando possono ogni tipo di incontro con l’essere umano.

Tuttavia, specialmente in contesti urbani e periferici, è diventato sempre più semplice imbattersi in uno o più esemplari in cerca di cibo. Vediamo insieme come comportarsi se ci ritroviamo in una situazione del genere.

Quando attacca il cinghiale?

Per poter comprendere quale sia il comportamento più corretto da tenere è necessario capire in che occasione un cinghiale possa scegliere di attaccare, quindi dovremo partire da due domande: cosa gli dà fastidio e cosa li spaventa.

Non esiste una sola risposta, poiché diversi oggetti possono spaventare queste creature. Tuttavia, alcune delle cose più comuni che fanno scappare i cinghiali in preda al terrore sono:

  • i rumori forti,
  • gli odori strani
  • i movimenti inaspettati.

Per esempio, se stai facendo un picnic nella foresta e vieni sorpreso da un cinghiale, emettendo un rumore molto forte potresti indurlo a scappare.

cinghiale

Anche i cani potrebbero convincere il cinghiale a rimanere a distanza. Questo però non vale sempre: l’animale potrebbe anzi vedere il tuo pet come un predatore minaccioso e scegliere quindi di attaccarlo per primo. In questo caso, difficilmente sarebbe il cane ad avere la meglio. Se sei quindi in compagnia del tuo amico a quattro zampe, cerca di tenerlo al guinzaglio e di evitare qualunque tipo di contatto.

Non è, comunque, improbabile che il cinghiale possa sentirsi minacciato e partire all’attacco in maniera rapida e imprevedibile a prescindere da ciò che facciamo. Per questo motivo è consigliabile, se non si riesce ad allontanarlo con un qualche rumore, cercare di prendere le distanze in qualche modo.

Considerando che sarà il cinghiale il primo a voler evitare un incontro con te, sono due le situazioni realmente e potenzialmente pericolose.

  1. La prima è quando l’animale si ritrova senza via di fuga: in questo caso, si metterà sulla difensiva. Meglio evitare rumori improvvisi, o potresti indurlo a caricarti.
  2. La seconda è invece quando si incrocia una madre con i cuccioli. Per istinto materno, la femmina potrebbe scegliere infatti di attaccare prima che tu possa fare del male alla prole. Anche in questo caso, è quindi consigliabile prendere le distanze e allontanarsi con cautela.

Cosa fare se un cinghiale ti carica

Se vieni attaccato da un cinghiale, la cosa migliore da fare è restare calmo. Non scappare, perché questo potrebbe indurlo a inseguirti e a proseguire la carica. Invece, cerca di allontanarti gradualmente tenendolo d’occhio, senza dargli le spalle. Se hai un’arma, come un bastone o un sasso, prova a usarla per spaventarlo. In casi estremi, se sei stato travolto dalla carica, cerca di proteggerti la testa e gli organi vitali.

Purtroppo può capitare di ricevere un morso da un cinghiale. Cosa fare in questi casi? Se sei fortunato, puoi cercare di ridurre il rischio di infezione pulendo e igienizzando la ferita e applicando un disinfettante. Se però la ferita si infetta, dovrai invece ricorrere a degli antibiotici.

In ogni caso recati da un medico o in ospedale il prima possibile, soprattutto se il morso ha provocato una taglio particolarmente profondo o grave.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cremazione animale, come funziona
Animali

Cremazione animale come avviene, dove avviene, prezzi, differenza fra cremazione singola e collettiva per cani e gatti. Ma anche documentazione necessaria.